lunedì 13 luglio 2020

91enne ucciso a Marconia di Pisticci (Mt): un arresto

Lo scorso 8 gennaio, un uomo di 91 anni fu ucciso con diverse coltellate nella sua abitazione, a Marconia di Pisticci (Mt): questa mattina a Polizia ha arrestato il presunto responsabile dell'omicidio.Subito dopo il delitto gli inquirenti a pochi metri dal cadavere nella camera da letto, avevano trovato le armi del delitto, un coltello da cucina e un grosso bastone. L’ipotesi investigativa era che Lopatriello sarebbe stato prima bastonato violentemente, mentre cercava di sfuggire al suo assassino/a, come testimoniano anche le ferite alle spalle. Poi, probabilmente per finirlo, essendo rimasto ancora vivo nonostante i colpi violenti, l’assassino ha usato il grosso coltello, con cui gli ha inferto ben nove fendenti. Secondo quanto si è appreso, si tratta di un parente dell'anziano.

Contrasto al narcotraffico: operazione tra potentino e leccese

Con le accuse, a vario titolo, di associazione finalizzata al narcotraffico e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri stanno eseguendo da questa mattina quattro arresti (tre in carcere e uno ai domiciliari) e due divieti di dimora nel Comune di Venosa (Potenza). Durante le indagini, coordinate dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza, sono stati ricostruiti gli "assetti organizzativi del sodalizio, le attività criminali e la capacità di controllo della piazza di spaccio", a Venosa. 
Le misure cautelari personali sono in corso di esecuzione tra le province di Potenza e Lecce.

sabato 11 luglio 2020

Covid-19. Gli ultimi dati della Basilicata: 281 test, 1 positivo

In Basilicata sono stati 281 gli ultimi test per l’infezione da Covid – 19, di cui 1 risultato positivo. Il comune di residenza della persona positiva accertata, di rientro in Basilicata, è Castelluccio Inferiore.  Lo rende noto la task force regionale. Altro dato di ieri la guarigione di una persona. Con questo aggiornamento i casi di contagio confermati in tutta la regione sono 3. I cittadini lucani in isolamento domiciliare sono 2. Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Carlo di Potenza invece sono ricoverate 3 persone: una residente in Basilicata, conteggiata nel totale dei lucani attualmente attivi, e 2 persone di nazionalità estera e provenienti da stato estero e in isolamento in Basilicata che, in quanto non residenti in Basilicata, non possono essere conteggiate nel totale dei lucani attualmente attivi. In totale le persone guarite sono 372.

Matrattamenti in famiglia: un arresto a Matera

Un immigrato 41enne, pluripregiudicato, è stato arrestato per malttamenti in famiglia e condotto in carcere a Matera. In preda agli effetti dell’alcool, ha aggredito la moglie, minacciandola ed inseguendola in casa con un coltello da cucina, sferrandole un pugno al volto, sbattendole la testa contro il muro e stringendole le mani al collo. Con l’aiuto di due dei tre figli minori, la donna è riuscita a liberarsi dalla morsa dell’aggressore ed insieme a loro è fuggita, chiudendo in casa il marito violento. Per strada i quattro, in evidente stato di agitazione, hanno ricevuto assistenza dalla polizia. Il Gip ha convalidato l'arresto.

Fiammata ieri al Cova di Viggiano

Fiammata al Cova Viggiano ieri mattina con conseguente blocco dell’impianto e attivazione del piano di emergenza interno, la Regione Basilicata e l’Arpab, ognuna per le proprie competenze, sono già intervenute per effettuare i dovuti controlli. L’assessore all’ambiente Gianni Rosa ha precisato che la Regione ha integrato, riportando quanto accaduto ieri, la nota già inviata alla sezione preposta del Ministero dello Sviluppo economico nella quale sono stati segnalati gli accadimenti verificatisi nei giorni scorsi. 
Tutte le risultanze dei controlli - ha affermato l'assessore Rosa - saranno tempestivamente rese pubbliche.

Scoperta "chat dell'orrore" su cellulari di giovanissini in tutta Italia

Video e foto di sesso anche con bambini, violenze e mutilazioni. Una "chat dell'orrore" tra giovanissimi trovata sui telefoni di ragazzini tra i 13 e i 17 anni foto e video di pedopornografia pescati dal dark web e immagini "di orribili violenze e con contenuti di elevata crudeltà". Una complessa indagine della Polizia postale e delle comunicazioni ha portato alla denuncia in stato di libertà di venti minorenni, in concorso tra loro, per i reati di detenzione, divulgazione, cessione di materiale pedopornografico e istigazione a delinquere aggravata L'inchiesta è stata aperta dalla Procura di Firenze dopo la denuncia della madre di un 15enne di Lucca che ha trovato sul telefono cellulare del figlio numerosi filmati hard con protagoniste giovanissime vittime. Le numerose perquisizioni della Polizia postale e delle comunicazioni, coordinate dal Cncpo (Centro nazionale di contrasto alla pedopornografia online), sono state eseguite nei confronti di minori nelle città di Lucca, Pisa, Cesena, Ferrara, Reggio Emilia, Ancona, Napoli, Milano, Pavia, Varese, Lecce, Roma, Potenza e Vicenza. Il più "anziano" del gruppo ha compiuto da poco 17 anni, il più giovane ne ha 13. A far parte delle "chat dell'orrore" vi erano anche sette adolescenti, tutti tredicenni.

Play off della Lega Pro: lunedì Reggio-Audace-Potenza

Si è svolto a Firenze, nella sede della Lega Pro, il sorteggio per il secondo turno della fase nazionale dei playoff, in programma lunedì 13 luglio. Questi gli accoppiamenti: Reggio Audace-Potenza (gara-1), Bari-Ternana (gara-2), Carrarese-Juventus Under 23 (gara-3), Carpi-Novara (gara-4).  Inoltre sono stati sorteggiati gli accoppiamenti per le semifinali: vincente gara-1-vincente gara-4, vincente gara-2-vincente gara-3. Le semifinali si giocheranno venerdì 17 luglio in casa delle squadre migliori classificate in applicazione del regolamento dei playoff della Lega Pro. (ansa)

Covid-19. In Puglia su 2018 test 4 positivi

Sono quattro i nuovi contagi di coronavirus in Puglia, ieri, su 2.018 tamponi processati, tre sono stati registrati in provincia di Lecce, uno nel Barese. Negli ultimi tre giorni non c'erano state nuove positività. Non sono stati registrati decessi. Il numero dei pazienti ricoverati scende da 14 a 13, quello dei pugliesi in isolamento domiciliare da 60 a 59. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 198088 test, sono 3.922 i pazienti guariti, 72 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.540.

Covid-19. In Basilicata nuova ordinanza di Bardi

Obbligo di comunicazione, quarantena di 14 giorni per chi proviene dall'estero, "ad eccezione degli Stati europei espressamente indicati", e ripresa degli "sport di contatto e di squadra". Sono queste le principali novità dell'ordinanza emanata dal presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, "per contrastare nuove ondate dell'epidemia da coronavirus". Non è tenuto alla comunicazione chi proviene da Austria, Belgio, Bulgaria, Svizzera, Cipro, Repubblica Ceca, Germania, Danimarca, Estonia, Grecia, Spagna, Finlandia, Francia, Croazia, Ungheria, Irlanda, Islanda, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Lettonia, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Svezia, Slovenia, Slovacchia, Regno Unito e Irlanda del Nord, Andorra, Principato di Monaco, Repubblica di San Marino, Stato Città del Vaticano. L'obbligo non si estende anche a chi proviene dalle altre regioni italiane.

Covid-19. In Campania 7 test positivi su 1508

Sette nuovi contagi in Campania, fino alla mezzanotte di ieri, su 1.508 tamponi effettuati. L'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 ha fatto sapere che attualmente sono 4.762 i casi positivi su 299.725 analizzati. Non sono stati registrati, inoltre, altri decessi sui 432 totali, mentre due, risultano i nuovi guariti sui 4.093 complessivi.

A Matera scoperta coltivazione di marijuana: si indaga

Servizi di controllo del territorio della Polizia a Matera. Gli agenti hanno notato movimenti sospetti di alcune persone in direzione della Gravina ed hanno perlustrato l’area: sono riusciti a individuare alcune piantine di marijuana dell’altezza di 50 cm circa, contenute all’interno di 4 vasi, trovati anche prodotti fertilizzanti e concimanti. Sono in corso accertamenti finalizzati ad individuare i responsabili.

venerdì 10 luglio 2020

Emergenza Covid-19. Gli ultimi dati della Basilicata

Sono stati 217 gli ultimi test per l’infezione da Covid-19 in Basilicata e tutti sono risultati negativi. Lo ha reso noto la task force regionale. Con questo aggiornamento i casi di contagio in Basilicata restano 3. Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’ di Potenza sono ricoverate 3 persone: una residente in Basilicata e conteggiata nel totale dei lucani attivi, le altre due di nazionalità estera e provenienti da Stato estero. Mentre i lucani in isolamento domiciliare sono 2.

Visita dell'Ara Basilicata e dell'assessore Fanelli negli allevamenti materani

C’è l’utilizzo dell’ecografia, fondamentale nella gestione della riproduzione dell’allevamento ovino, tra i tanti servizi offerti dall’Associazione regionale allevatori di Basilicata che ha organizzato una nuova iniziativa sul territorio per accompagnare l’assessore regionale all’Agricoltura, Francesco Fanelli, e mostrargli le attività portate avanti dell’Associazione. Per il presidente dell'Ara Basilicata, Palmino Ferramosca "si usa l’ecografo per controllare la fertilità e la produttività delle pecore  e per massimizzare appunto la produzione di agnelli calendarizzando così le nascite nei periodi di maggiore richiesta del mercato. “L’associazione vuole perseguire attraverso questo servizio la messa in rete di tutte le aziende lucane – evidenzia il direttore dell’Ara Basilicata, Giuseppe Brillante - offrendo loro la possibilità di un marchio di qualità del benessere che possa accompagnare le produzioni sul mercato."

"In Basilicata continuano i disservizi postali"

"Continuano le segnalazioni da amministratori di numerosi Comuni della Basilicata su a disservizi più o meno gravi da parte di Poste italiane”. Lo hanno sottolineato i consiglieri regionali di Italia Viva, Mario Polese e Luca Braia che hanno presentato in Consiglio regionale una mozione in cui si impegna il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi, a “porre in essere ogni azione possibile per chiedere a Poste italiane di rivedere, immediatamente, i propri piani aziendali e procedere alla immediata ed ordinaria riapertura degli sportelli insistenti sul territorio regionale”.
Per i due consiglieri "la Basilicata è una regione a basso livello di contagio Covid-19 non si comprende pertanto la scelta di Poste italiane che dovrebbe, invece, garantire in tutta sicurezza un servizio puntuale su tutto il territorio."

Covid-19. In Puglia zero contagi su 2313 test eseguiti

Zero nuovi contagi di coronavirus in Puglia su 2.313 tamponi processati. Altro dato di rilievo della giornata di ieri è che non si sono registrati neanche decessi. Resta stabile il numero dei pazienti ricoverati, 14, mentre quelli in isolamento domiciliare calano a 60. 
3.916 sono i pazienti guariti, 74 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi al Covid-19 in Puglia è di 4.536.

Rosa: fuorviante messaggio di Legambiente

"Il messaggio lanciato da Legambiente è fuorviante e trasmette all'opinione pubblica uno scenario dei mari lucani non rispondente alla realtà. I riscontri che abbiamo si basano sulle procedure di campionamento previste dalla normativa nazionale e ci dicono altro. Confermano che le acque dei nostri mari sono prive di contaminazione microbiologica e, sono, dunque, tutte balneabili, ad esclusione delle foci che, come tutti sanno, non sono state mai balneabili". Lo ha detto l'assessore regionale all'Ambiente, Gianni Rosa, "in riferimento - è scritto in un comunicato diffuso dall'ufficio stampa della Giunta lucana - ai risultati di un monitoraggio effettuato da Goletta Verde sulle coste della Basilicata e diffuso da Legambiente

Detenzione e spaccio di droga: un arresto a Muro Lucano (Pz)

Alla vista dei Carabinieri ha cercato di disfarsi di circa quattro grammi di cocaina, ma è stato scoperto: a Muro Lucano (Potenza) un uomo di 42 anni è stato arrestato. Durante la perquisizione nella sua abitazione, i militari dell'Arma hanno anche trovato e sequestrato 1,5 grammi di hascisc, materiale per il confezionamento della droga e cento euro in contanti, provento - secondo gli investigatori - dell'attività di spaccio.

"Rewind": il riesame dispone i domiciliari per due giovani

Il Tribunale del Riesame di Potenza ha disposto l'attenuazione della misura cautelare, dal carcere ai domiciliari, per due giovani, uno di 26 anni e l'altro di 22, entrambi di Melfi (Pz), che erano stati arrestati dai Carabinieri lo scorso 24 giugno nell'ambito dell'operazione "Rewind" coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia del capoluogo lucano. Nell'ambito dell'operazione antidroga, furono arrestate 15 persone: due in carcere e 13 ai domiciliari.

Incidente a Marina di Camerota (Sa): muore 31enne

Incidente mortale, ieri sera, a Marina di Camerota. Un ragazzo di 31 anni, Federico Giuliani, mentre percorreva la strada di accesso al comune sulla sua moto, è uscito improvvisamente fuori dalla carreggiata andandosi a schiantare contro un muretto. L’impatto è stato violentissimo. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno cercato prima di rianimarlo e poi lo hanno trasportato d’urgenza all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove poco dopo è deceduto a causa delle gravi ferite riportate. I carabinieri hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica del sinistro.

Maltrattamenti in famiglia: arrestato 40enne a Bernalda (Mt)

Con l'accusa di maltrattamenti nei confronti della convivente e in presenza dei figli minorenni, la Polizia ha eseguito una misura di custodia cautelare ai domiciliari, in sede diversa da quella familiare, nei confronti di un uomo di 40 anni di Bernalda (Mt). 
Il provvedimento è stato disposto dal Tribunale di Matera, a seguito di una denuncia presentata dalla donna, dopo l'ultimo episodio di violenza verificatosi in famiglia, quando l'uomo nel puntare al collo un coltello l'ha minacciata di morte. 

giovedì 9 luglio 2020

Covid-19. In Basilicata tutti negativi gli ultimi test

Sono stati 426 gli ultimi test per l’infezione da Covid-19 e tutti sono risultati negativi. Lo rende noto la task force regionale. Con questo aggiornamento i casi di contagio in Basilicata restano 3. Nel reparto di malattie infettive dell’ospedale San Carlo di Potenza sono ricoverate 2 persone: una residente in Basilicata e conteggiata nel totale dei lucani attualmente attivi, l’altra di nazionalità estera e proveniente da Stato estero. 
I lucani in isolamento domiciliare sono 2.

Goletta verde: sulla costa lucana due punti oltre i limiti

Dei cinque punti monitorati sulla costa lucana "due risultano oltre i limiti di legge", di cui uno giudicato "inquinato" e l'altro "fortemente inquinato". 
A sottolinearlo la fotografia scattata lungo le coste della Basilicata da Goletta Verde, la campagna di Legambiente dedicata al monitoraggio ed all'informazione sullo stato di salute delle coste e delle acque italiane. I dati sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa a Pisticci (Matera). La foce sul fiume Cavone, tra Pisticci e Scanzano Jonico, è risultata "inquinata", mentre la foce del canale Toccacielo, a Nova Siri, è risultata "fortemente inquinata"

"Matera film festival": l'evento dal 24/09

Da set cinematografico di grandi produzioni internazionali, come ''Il Vangelo Secondo Matteo'', "The Passion" e "No time to Die" della saga di 007 in uscita a novembre, la Città dei Sassi diventerà luogo di promozione di opere e di iniziative nazionali e internazionali con la prima edizione del "Matera film festival''. La manifestazione si svolgerà dal 24 al 26 settembre con una programmazione che coinvolgerà il Cinema Guerrieri e spazi all'aperto nei rioni Sassi. Tre sezioni per la prima edizione: una per lungometraggi di finzione, una per i documentari, una per i cortometraggi.

Estrazioni petrolifere: incontro a Viggiano (Pz)

Un atto di responsabilità sociale sull’estrazione petrolifera in Val d’Agri in capo ad Eni – oltre alla tutela ambientale, salute pubblica e sicurezza – che guardi all’occupazione, tassello fondamentale per tornare ai livelli pre Covid-19 e superare così l’attuale stallo produttivo. 
A chiederlo il Comune di Viggiano (Pz), promotore di un incontro, insieme ad altri sindaci dell’area e alcuni dei 4 mila lavoratori dell’indotto. 
“La Val d’Agri ha dato fiducia alla produzione petrolifera – ha detto il sindaco di Viaggiano, Amedeo Cicala – ora chiediamo un piano straordinario per il lavoro. Presenti anche Confindustria, sindacati e naturalmente i rappresentanti della multinazionale del cane a sei zampe. L’Eni ha sottolineato i 400 dipendenti diretti che operano nel Centro Oli, 104 i nuovi assunti, e la lenta ripresa delle attività. La Shell, partecipata del sito al 40%, ha invece declinato l’invito. Dal canto suo, la Regione Basilicata, con il presidente del Consiglio, Carmine Cicala, convocherà il tavolo della trasparenza.

Tentata truffa: un arresto e una denuncia

Per tentata truffa aggravata in concorso ai danni di un'anziana, a Brienza (Pz) i Carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un giovane di 24 anni ed hanno denunciato una donna, di 38, entrambi originari della provincia di Napoli. Il giovane aveva telefonato all'anziana, e spacciandosi per corriere le aveva chiesto per la consegna di un pacco, acquistato dal  nipote il pagamento di 2.800 euro. L'anziana, che era a pranzo con un nipote, ha contattato il 112 e i militari dell'Arma sono così riusciti ad arrestare in flagranza di reato il giovane che stava per consegnare un pacco di sale. In seguito i Carabinieri hanno rintracciato anche la donna che stava aspettando il giovane e l'hanno denunciata. 

Covid-19. In Puglia ieri un nuovo positivo

Su 2.438 tamponi processati, ieri in Puglia c'è un solo caso positivo: si tratta di un turista lombardo ricoverato a Brindisi. Non sono stati registrati invece decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 193.757 test, sono 3.912 i pazienti guariti, 14 quelli ricoverati negli ospedali, 64 quelli in isolamento domiciliare, 78 i casi attualmente positivi. 
Il totale dei casi positivi Covid-19 in Puglia è di 4.536. 

mercoledì 8 luglio 2020

Covid-19. In Basilicata un contagio e un ricovero in ospedale

In tutta la giornata di ieri sono stati effettuati 228 test per l’infezione da Covid-19, di cui 1 è risultato positivo e interessa il Comune di Moliterno (Pz). Con questo aggiornamento i casi di contagio in Basilicata sono 3 tutti in isolamento domiciliare.
In isolamento domiciliare anche una persona di nazionalità estera e provenienti da Stato estero in Basilicata; l’altra persona che era in isolamento è stata ricoverata nel reparto di Malattie infettive dell’Ospedale ‘San Carlo’ di Potenza.

Musei: prosegue la riapertura in Basilicata

Prosegue il graduale piano di riapertura previsto dalla Direzione Regionale Musei Basilicata, che oggi riapre tre musei del potentino: il Museo dell’Alta Val d’Agri a Grumento Nova, il Museo Archeologico Nazionale a Muro Lucano e il Castello di Lagopesole ad Avigliano. All’interno del castello, riaperto anche il Museo dell'emigrazione lucana, dove sono custodite le storie degli emigrati lucani nel Mondo dal 1870 al 1950. Con questa quarta tappa di riaperture, sale a 12 il numero dei musei e luoghi della cultura statali lucani visitabili dal pubblico a partire dal 18 maggio scorso.
Per l’accesso e la fruizione dei musei, sarà obbligatorio indossare la mascherina e mantenere il distanziamento interpersonale, in particolare nei luoghi al chiuso, dove sarà garantita l’adeguata circolazione naturale dell’aria.

50 anni della Regione Basilicata: intervento del presidente Cicala

"Il 6 luglio del 1970 si dà l'avvio alla prima legislatura del Consiglio regionale di Basilicata. Una data storica importante per tutti i cittadini lucani perché da quel giorno la nostra regione ha di fatto gettato le basi per una Basilicata nuova e partecipata". Lo ha detto, attraverso l'ufficio stampa dell'assemblea, il presidente del Consiglio regionale di Basilicata, Carmine Cicala, aggiungendo che "nella prima seduta del Consiglio regionale viene eletto il primo presidente del Consiglio regionale di Basilicata, Salvatore Peragine (Dc)". Cicala ha inoltre sottolineato che "sono passati 50 anni da quello storico giorno ma condivido e trovo attuali le parole dell'allora presidente Peragine: 'dedicarsi con tutta la forza, impegno ed esperienza di amministratore a questo compito, affinché la Regione Basilicata possa finalmente, senza inebriarsi solo di un teorico meridionalismo, dare vita alle iniziative e creare le risposte alle molteplici problematiche'".

Nel Parco della Murgia cattura non cruenta dei cinghiali

Nell’ambito delle attività di attuazione del programma regionale Ingreenpaf, finanziato dal Dipartimento Ambiente della Regione Basilicata, l’Ente Parco della Murgia Materana ha scelto una modalità di cattura non cruenta dei cinghiali attivando la cattura massiva di animali vivi con l’ausilio di chiusini fatti realizzare in seguito ad apposita progettazione interna. Il progetto è stato illustrato questa mattina nella sede operativa del Parco. Nel Parco già a partire da ieri  si è provveduto ad innescare e armare i chiusini distribuendo internamente granaglie di vario genere, e sarà  effettuato il controllo sulle catture nella prima mattinata dei giorni successivi provvedendo a comunicare al Centro operativo insediato a Parco dei Monaci il numero e la tipologia degli animai catturati.

Sovrappopolazione cinghiali: incontro a Potenza

"Per alleviare i problemi determinati dalla sovrappopolazione di cinghiali", la Regione Basilicata "verificherà la possibilità di mettere in campo iniziative rivolte agli operatori economici per incentivare il ritiro delle carcasse e di finanziare l'acquisto di gabbie trappola da parte degli agricoltori". Lo ha detto l'assessore regionale all'agricoltura, Francesco Fanelli, in un incontro che si è svolto a Potenza nella Prefettura del capoluogo lucano con i prefetti di Potenza, Annunziato Vardè, e di Matera, Rinaldo Argentieri.

Covid-19. In Campania ieri un solo positivo su 1344 test eseguiti

Un solo positivo, in Campania, su 1.344 tamponi effettuati ieri. Il dato è stato divulgato nella tarda serata di ieri dall’Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, dunque, rende noti i dati raccolti fino alla mezzanotte di ieri. Attualmente, in Campania 4.747 i contagi su 294.712: nessun decesso, ieri e 2 risultano i guariti sui 4.089 complessivi (di cui 4.088 totalmente guariti e 1 clinicamente).

Covid-19. Screening su 4200 persone: "contagio contenuto"

L'attività di screening sul coronavirus, con tampone rinofaringeo ed esame sierologico, su 4.200 residenti nelle quattro "zone rosse" della Basilicata ha evidenziato "il contenimento dei contagi nelle aree più colpite, l'1,6% se si considera la metodica d'indagine analoga a quella individuata dal Ministero della Salute". Lo screening è stato condotto su 1.004 persone a Moliterno (Pz), su 1.097 persone a Tricarico (Mt), 1.049 a Irsina (Mt) e 1.050 a Grassano (Mt). Per Lorenzo Bochicchio, direttore generale dell’Asp Basilicata "è un progetto assolutamente innovativo, il primo in Italia di questa tipologia, assurto a riferimento a livello nazionale, che si colloca in un più ampio processo di mappatura della popolazione lucana e, in particolare, delle componenti che scontano condizioni di maggiore fragilità o che, per ragioni professionali o sociali, sono più d’altre esposte al rischio di contrarre l’infezione da Covid-19."

Scontro sulla litoranea verso Capaccio: tre feriti

Tre feriti, due dei quali trasportati in codice rosso dalla ambulanza Humanitas e da quella del Saut agli ospedali di Eboli (Sa) e Battipaglia (Sa).E’ il bilancio di un incidente avvenuto ieri sera sulla strada litoranea, tre chilometri dopo il Campolomgo Hospital, in direzione Capaccio Paestum (Sa). Coinvolte un’auto guidata da una donna che stava svoltando e un’altra con a bordo un 36enne e un 40enne italiani, questi ultimi i due feriti più gravi.

Una "panchina rossa" nella sede dell'Unibas

E’ stata inaugurata a Potenza nella sede dell’Unibas la "Panchina rossa". Per la Consigliera di Parità, Ivana Pipponzi “quello della panchina rossa rappresenta un simbolo importante per focalizzare l’attenzione sul fenomeno stringente della violenza di genere, delle molestie e del femminicidio, purtroppo strutturale nella società moderna, come insegna la Convenzione di Istanbul, che le istituzioni hanno il compito di attenzionare." Con questa installazione – ha aggiunto– vogliamo sensibilizzare la società civile e in particolare le studentesse e gli studenti, offrendo al contempo un servizio utile, dal momento che sulla panchina è stata apposta una targa con dei numeri di telefono, quello del Centro antiviolenza Telefono Donna e il 1522, a cui possono rivolgersi le vittime di violenza”.

Covid-19. In Puglia analizzati 2350 tamponi, nessuno positivo

Su 2350 tamponi processati ieri in Puglia non sono stati registrati nuovi contagi di Coronavirus, anche se c'è un caso sospetto al Comune di Palo del Colle che ancora non è stato accertato da un secondo tampone di verifica. E' stato registrato un decesso in provincia di Foggia. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 191.319 test, sono 3.910 i pazienti guariti, 79 quelli attualmente positivi, 12 quelli ricoverati in ospedale e 67 in isolamento domiciliare.

Detenzione e spaccio di droga: arrestato 52enne a Matera

Con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Matera, nei confronti di un uomo di 52 anni che lo scorso 18 giugno fu trovato in possesso di 20 grammi di eroina e di 18 grammi di cocaina. Nel corso dei controlli, alla periferia della città di Matera, furono arrestati due uomini che avevano scambiato soldi e droga con il 52enne, il quale fu denunciato in stato di libertà alla magistratura.

martedì 7 luglio 2020

Covid-19. In Basilicata negativi gli ultimi test

Sono stati 295 test gli ultimi test per l’infezione da Covid – 19 analizzati in Basilicata e tutti sono risultati negativi. Lo ha reso noto la task force regionale per l'emergenza epidemiologica. Con questo aggiornamento i casi di contagio confermati in tutta la regione sono 2, in isolamento domiciliare. Sono 371, in totale, le persone guarite. Ai 2 positivi vanno aggiunti nel complesso 27 persone decedute 371 guariti, 2 positivi di nazionalità estera e provenienti da Stati esteri, in isolamento domiciliare in Basilicata.

Forestazione: incontro a Potenza

Incontro a Potenza per discutere della forestazione e dell’avvio delle attività per i lavoratori ex reddito minimo di inserimento ed ex mobilità e dei 350 ammissibili presenti nella graduatoria dello scorso anno, per i quali è stato chiesto di dar seguito allo scorrimento. Dalla riunione è emerso che i lavoratori saranno ammessi al lavoro entro la prossima settimana, saranno sui cantieri entro il prossimo 20 luglio ed effettueranno le 102 giornate lavorative. C’è inoltre la volontà da parte della giunta a far scorrere la graduatoria delle 350 persone ammissibili. 
Rispetto all'organizzazione delle attività forestali, infine, restano vigenti tutti gli accordi sottoscritti negli anni precedenti, tra i quali l'indennità chilometrica e il trasporto degli attrezzi meccanici che verranno applicati dal primo mese di lavoro dell'anno corrente.

Avevano manomesso distributori automatici: foglio di via per due minori

Avevano manomesso due distributori automatici: a Potenza la Polizia ha scoperto due minorenni, residenti a Foggia, uno dei quali in un borsello aveva 249 euro in monete, provento - secondo gli investigatori - dei furti. 
Nei loro confronti è stato emesso il foglio di via obbligatorio dal capoluogo lucano.

A Vietri di Potenza poesia è con “Percorsi diVersi”

Vietri “Città della Poesia”: è l’obiettivo del progetto “Percorsi diVersi” che verrà realizzato nel comune grazie all’idea dell’associazione “Le Ali di Frida” di Potenza con la collaborazione dell’Amministrazione comunale. “Percorsi diVersi” a Vietri di Potenza sarà un progetto di innovazione sociale per la riqualificazione, partecipata e poco invasiva.
Il progetto si propone la riqualificazione urbana ed innovazione sociale attraverso la forza della poesia. Infatti, i versi dei poeti, portati fuori dalle librerie e dalle pagine dei libri, troveranno collocazione sui muri delle case e saranno restituiti ai cittadini.

Riordino sanità, i sindacati lucani si definiscono “insoddisfatti”

I sindacati si dicono "insoddisfatti" per il modello di riordino della sanità lucana "presentato con un disegno di legge della giunta regionale", che si "configura e appare come un mero esercizio burocratico per mantenere gli assetti di potere delle Aziende sanitarie e ospedaliere". Lo hanno detto i segretari lucani di Cgil, Cisl e Uil, Angelo Summa, Enrico Gambardella e Vincenzo Tortorelli, stamani a Potenza, nel corso di una conferenza stampa. Per Summa, Gambardella e Tortorelli si tratta di un modello "ospedalicentrico" che è "totalmente sbagliato, in particolare dopo l'emergenza Covid, che ha dimostrato la necessità di un rafforzamento dei presidi territoriali".

Covid-19. In Campania 27 nuovi contagi

27 nuovi  casi di positività al Covid in Campania, nessun deceduto, una persona guarita (un dato che fa salire a 4.087 il numero delle persone guarite): è quanto reso noto ieri dall'Unità di Crisi Regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica.
I nuovi positivi sono stati rilevati in seguito ai 775 tamponi effettuati in giornata.

Covid-19. In Puglia ieri secondo giorno consecutivo con zero contagi

Per il secondo giorno consecutivo in Puglia ieri di nuovo zero contagi su 727 tamponi processati. Non si sono registrati nemmeno decessi, il numero dei ricoverati è sceso da 20 a 18, mentre i pugliesi in isolamento domiciliare sono 75. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 188.969 test, 3.898 sono i pazienti guariti, 93 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 4.533.

Droga a Melfi (Pz): arrestato 30enne

Un uomo di 30 anni è stato arrestato dai Carabinieri, a Melfi (Potenza), con l'accusa di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. 
I militari, insospettiti per gli "insoliti movimenti" di auto vicino alla casa dell'uomo, situata in una zona rurale, sono intervenuti.

Spaccio di droga nel Parco Elisa Claps: un arresto

A Potenza, un giovane è stato arrestato dalla Polizia, per spaccio di droga. Gli agenti in un servizio di perlustrazione a piedi nel Parco Elisa Claps, hanno notato due ragazzi fermi e con un atteggiamento sospetto: uno dei due si è allontanato, rincorso dagli agenti, nella fuga ha lanciato per strada un involucro di cellophane in cui vi erano circa 50 grammi di infiorescenze di marijuana. 
E' stata perquisita anche l’abitazione dove sono stati trovati 280 euro in banconote di piccolo taglio.

lunedì 6 luglio 2020

Covid-19. In Basilicata tutti negativi gli ultimi 245 test

Sono stati 245 test gli ultimi test per l’infezione da Covid – 19 effettuati in Basilicata e tutti sono risultati negativi. Lo rende noto la task force regionale. Con questo aggiornamento i casi di contagio confermati in tutta la regione sono 2. Entrambi i pazienti sono in isolamento domiciliare. Finora le persone guarite sono 371 ai quali vanno aggiunti i 27 deceduti. 
Oltre ai due lucani sono in isolamento domiciliare anche 2 persone di nazionalità estera e provenienti da Stato estero.
Nessun paziente è ricoverato presso le strutture ospedaliere lucane.

Gradimento sindaci: pubblicata classifica

I sindaci di Potenza, Mario Guarente, e di Matera, Raffaello De Ruggieri, occupano l'85/a e l'89/a posizione nella graduatoria della "Governance poll" pubblicata dal quotidiano "Il Sole 24 Ore". Due annotazioni sono necessarie: la prima riguarda il fatto che sia Guarente sia De Ruggieri condividono la loro posizione nella classifica dell'"indice di gradimento" con altri sindaci. Guarente è all'85/o posto insieme ad Alessandro Tambellini (Lucca) e Federico Pizzarotti (Parma). La seconda annotazione è nell'articolo di Gianni Trovati che illustra i dati della classifica: i sindaci delle due città lucane sono entrambi oltre l'83/a posizione, cioè fuori dalla quota del 79 per cento dei primi cittadini (83 casi su 105) ai quali gli amministrati hanno riservato una percentuale di consensi superiore al 50 per cento. Infatti, Guarnte ha ottenuto una percentuale di consensi del 49,4 per cento, in calo dello 0,9 per cento rispetto ai voti ottenuti il giorno dell'elezione; De Ruggieri ha ottenuto il 49 per cento dei consensi, in calo del 5,5 per cento rispetto al risultato elettorale.

Maltempo nel potentino. Coldiretti: danni incalcolabili

Campi allagati, erba dei pascoli distrutta, vigneti, oliveti, verdure rovinate e coltivazioni di cereali abbattute con il lavoro di un intero anno andato perduto nelle aziende agricole con danni incalcolabili. E’ quanto emerge dal primo bilancio effettuato dalla Coldiretti Basilicata sugli effetti della tempesta d’estate che ha colpito ieri pomeriggio le campagne nell'area nord della Basilicata, ed in particolare i territori di Atella, Forenza e Maschito. "Duramente colpito dalla grandine – sottolinea la Coldiretti Basilicata – il grano pronto per la trebbiatura e le coltivazioni di ortaggi di stagione. L’agricoltura – conclude Coldiretti Basilicata – è l’attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici con sfasamenti stagionali ed eventi estremi che hanno causato una perdite pesanti nel corso dell’ultimo ​decennio"

Maltempo: interventi dei vigili del fuoco nel potentino

Nove squadre dei Vigili del fuoco, con nove autopompe e nove fuoristrada sono stati impegnati ieri in provincia di Potenza per fronteggiare le conseguenze del maltempo. I Vigili del fuoco hanno soccorso automobilisti rimasti bloccati nelle loro auto a causa dell'acqua, a Vaglio (Pz), dalla grandine, ad Atella (Pz), per alberi caduti sulla strada, a Potenza.

Archivio blog