lunedì 18 ottobre 2021

Ballottaggio a Eboli e Battipaglia: si vota ancora oggi

Nella provincia di Salerno il ballottaggio sta interessando Eboli e Battipaglia. Al temine delle operazioni di voto comincerà lo spoglio. Intanto, fino alle 23 di ieri, l'affluenza è stata del 36,22 % ad Eboli e del 38,45 % a Battipaglia.  A Battipaglia si sfidano il sindaco civico uscente Cecilia Francese che al primo turno aveva raggiunto il 45,69% e il candidato del centrosinistra, Antonio Visconti, che aveva raccolto il 33,08% delle preferenze. Ad Eboli, invece, si contendono ballottaggio Mario Conte che al primo turno era arrivato al 26,93% e il candidato del Pd ed Italia Viva, Antonio Cuomo che aveva ottenuto il 20,59%. 

Covid-19. Continuano i controlli interforze nel salernitano

Nella settimana scorsa nel salernitano le Forze dell’Ordine sono state  impegnate in un’azione di controllo del territorio in particolare nelle zone a più elevato rischio di assembramenti per contenere la possibile diffusione del contagio da covid 19.  In azione il  dispositivo interforze che vede il coordinamento tra la Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza, nonché la preziosa sinergia operativa con la Polizia Provinciale, le Polizie Locali ed i militari dell’Esercito Italiano, che attuano le direttive indicate nell’ordinanza disposta dal Questore a seguito delle indicazioni emerse in Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal Prefetto di Salerno. Sono stati controllati 3618 persone, 1808 veicoli e 282 esercizi pubblici. 5 persone sono state multate per il mancato uso della mascherina.

Coldiretti Puglia: record storico per gli acquisti di formaggi Made in Italy

E' record storico per gli acquisti di formaggi Made in Italy nel mondo con un balzo del 7,5% delle esportazioni trainate anche dalla riapertura dei ristoranti al livello internazionale. E' quanto emerge dall'analisi della Coldiretti Puglia, presentata a Bari al grande mercato regionale di Campagna Amica in Piazza del Ferrarese, dove è stata allestita l'esposizione dei formaggi pugliesi, dalle mozzarelle ai caciocavalli, dai formaggi erborinati, caprini e di fossa, fino ai pecorini dagli imbriachi agli affinati, con la preparazione in diretta della famosa burrata pugliese e i percorsi guidati di assaggio con l'affinatore di formaggi di Campagna Amica.

"Una grande partecipazione, una giornata storica per la democrazia"

"Una grande partecipazione, una giornata storica per la democrazia e contro ogni forma di violenza, una bella Italia democratica che difende i suoi valori di libertà e di resistenza". Ha commentato così il segretario generale della Cgil Basilicata, Angelo Summa, presente al corteo sabato a Roma "con una folta rappresentanza del sindacato per la manifestazione. L’evento “mai più fascismi, è stato promosso da Cgil, Cisl e Uil a seguito dell'attacco alla sede della Cgil nazionale una settimana fa". Per Summa le forze democratiche che hanno deciso di non partecipare alla manifestazione di Cgil, Cisl e Uil a Roma - ha aggiunto il segretario della Cgil lucana - non solo hanno sbagliato, ma rischiano di portare il Paese indentro in un revisionismo storico. Per il segretario generale della Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo,la manifestazione è stata una grande festa del lavoro, della democrazia e della partecipazione. Per Cavallo "assume ancora più senso e urgenza la proposta lanciata nei mesi scorsi dalla Cisl di un patto sociale in grado di unire il paese in un grande sforzo collettivo."

Ballottaggi: a Pisticci affluenza alle urne in calo

Nel comune di Pisticci dove sono al ballottaggio due esponenti del centrosinistra Domenico Alessandro Albano e Vito Anio Di Trani si è registrata alle ore 23.00 di ieri un' affluenza del 40,35%. A Pisticci (Mt) al primo turno Albano, sostenuto da quattro liste, ha ottenuto il 37,3%; Di Trani, anche lui sostenuto da quattro liste, il 35,9%. Chi sarà eletto sindaco succederà a Viviana Verri (M5S), che due settimane fa ha chiuso al terzo posto con il 19,1%. Il quarto candidato alla carica di sindaco, Pasquale Salvatore Tuccino (con due liste civiche), si è invece fermato al 7,5%.

Covid-19. In Puglia su 16.031 test emersi 66 positivi

Sono 66 i nuovi casi di coronavirus rilevati nelle ultime 24 ore in Puglia su 16.031 test giornalieri registrati, con una incidenza dello 0,41%. Una persona è morta.  I nuovi casi per provincia: Bari, 18; Bat, 5; Brindisi; Foggia, 13; Lecce, 20; Taranto, 6. Le persone attualmente positive sono 2.159 e sono 134 quelle ricoverate in area non critica, mentre 18 sono in terapia intensiva. 

Covid-19. In Basilicata esaminati 967 tamponi: 16 i positivi

Sedici dei 967 tamponi molecolari esaminati sabato in Basilicata sono risultati positivi al covid-19. Lo ha reso noto la task force regionale, specificando che sono state registrate anche le guarigioni di 67 persone residenti. Attualmente le persone ricoverate con il covid-19 negli ospedali lucani sono 22 (due in meno di ieri), nessuna delle quali in terapia intensiva. I lucani attualmente positivi sono 1.018 (51 in meno rispetto al dato precedente. 

Covid-19. In Campania 313 positivi su 20.883 test eseguiti: nessun decesso

Nessuna nuova vittima da Covid viene segnalata in Campania nel bollettino dell'Unità di crisi, ma rispetto ai dati di sabato sono in crescita i ricoveri, sia in intensiva (+3 l'occupazione dei posti letto), sia in degenza (+5). I nuovi positivi sono 313 su 20.883 test eseguiti: il tasso di incidenza, 1,49%, è praticamente identico a quello del giorno precedente (1,47). Mentre  sono 59 i nuovi contagi in provincia di Salerno secondo i dati del Ministero della Salute: i positivi finora registrati nella provincia salgono a 73.743. 

sabato 16 ottobre 2021

Giornate FAI d'Autunno. A Marsicovetere riapre il Monastero di Santa Maria dell'Aspro

Tornano le Giornate FAI d’Autunno oggi e domani. L'evento quest’anno tocca anche il comune di Marsicovetere (Pz). Per l’occasione verrà riaperto al pubblico il Monastero francescano di Santa Maria dell’Aspro, un monumento simbolico della storia della comunità locale - sottoposto a tutela della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata - entrato nel circuito delle bellezze promosse dal FAI, per l’edizione 2021. Luogo suggestivo dalla forte spiritualità, nelle Giornate d’Autunno del prossimo week end, i visitatori appassionati di beni storici e culturali - disseminati in tutte le regioni d’Italia a testimonianza dell’interessante storia del nostro Paese, laica e religiosa - potranno immergersi nell’area verde che lo ospita. "Stiamo lavorando per recuperare il patrimonio culturale e storico del nostro comune, perchè non rimanga nell’oblio e abbandonato all’incuria del tempo - ha affermato il sindaco di Marsicovetere Marco Zipparri. - avviare un percorso di valorizzazione e promozione delle risorse di un luogo non significa calare un progetto dall’alto, ma coinvolgere la comunità locale, affinchè si riappropri delle sue radici e del forte attaccamento al proprio luogo di appartenenza. Queste giornate diventano così un’ottima occasione anche per i marsicoveteresi, di conoscere meglio il proprio patrimonio culturale."


A Roma oggi manifestazione antifascista di Cgil Cisl e UIl

Quindici pullman dalla Basilicata per partecipare oggi , a Roma, alla manifestazione antifascista organizzata da Cgil, Cisl e Uil. Lo ha reso noto il segretario regionale della Basilicata della Cgil, Angelo Summa, evidenziando che la manifestazione è stata promossa per "dire 'no' ai fascismi e alla violenza e 'si' al lavoro, alla sicurezza, ai diritti, alla democrazia". Dirigenti sindacali, iscritti, attivisti, semplici cittadini, uniti chiederanno con forza che le organizzazioni neofasciste e neonaziste siano sciolte, così come previsto dalla legge. È il momento - ha aggiunto Summa  - di affermare e realizzare i principi e i valori della nostra Costituzione".

Archivio blog