sabato 24 ottobre 2020

Violenza su turiste minorenni, stamane interrogatori di garanzia

Si sono svolti questa mattina, nel palazzo di giustizia di Matera, gli interrogatori di garanzia dei quattro giovani arrestati mercoledì scorso dalla Polizia nell'ambito delle indagini sulla violenza sessuale di gruppo subita da due turiste inglesi minorenni, la notte del 7 settembre scorso, in una villa di Marconia di Pisticci (Mt). I quattro - come hanno reso noto i loro difensori - hanno detto al gip di essere "estranei ai fatti" o si sono avvalsi della facoltà di non rispondere. Con l'accusa di violenza sessuale di gruppo sulle due minorenni sono già in carcere dall'11 settembre altri quattro giovani. 

Tempa Rossa: caricata prima autobotte zolfo liquido

La produzione nel centro oli di Tempa Rossa della Total è arrivata "intorno ai 45 mila barili al giorno": lo ha annunciato la stessa società, annunciando che è stata caricata "la prima autobotte di zolfo liquido e sono operativi i trasferimenti di tutti i prodotti (greggio, gas naturale, gpl e zolfo)". Total, inoltre, ha spiegato che "la fiamma in torcia è significativamente bassa e il contenuto di componenti solforati nel gas residuo è ridotto del 99%. Le condizioni della torcia, salvo ulteriori migliorie attualmente in fase di studio, sono pressoché ottimali. Per quanto riguarda l'emergenza sanitaria, Total scrive di aver "adottato misure di prevenzione addizionali".



Consegnate al sindaco Bennardi le chiavi del Teatro Duni

Le chiavi del Cinema Teatro Duni di Matera sono state consegnate al sindaco della Città dei Sassi, Domenico Bennardi, in una breve cerimonia davanti allo storico edificio progettato dall’architetto Ettore Stella. A consegnare le chiavi dell’immobile al Sindaco è stato l’avvocato Massimiliano Miglio, delegato alle vendite immobiliari del Tribunale di Matera. Presente alla cerimonia l’ex sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri, il quale ha affermato che sono disponibili 4 milioni di euro per la ristrutturazione dell’immobile che serviranno ad un’operazione di recupero certosina di questa pietra miliare dell’architettura italiana del ‘900. Il sindaco Bennardi si è impegnato ad avviare quanto prima le procedure per la riqualificazione del teatro Duni di Matera, poiché la città di Matera, già capitale europea della cultura 2019 non può restare a lungo priva di un teatro così rappresentativo.

"Nel 2019 in Basilicata 903 incidenti con 29 morti e 1.484 feriti"

Nel 2019 in Basilicata sono avvenuti 903 incidenti stradali che hanno causato 29 morti e 1.484 feriti: è quanto emerge da un'indagine dell'Istat. Rispetto al 2018, gli incidenti e i feriti sono diminuiti del 7,8 per cento, i morti del 35,6 per cento. L'ultima parte dell'indagine contiene già i primi dati relativi al 2020, che sono in calo visto che l'epidemia di covid-19 "ha modificato radicalmente le abitudini di tutti e la mobilità ha avuto una battuta d'arresto come mai si era verificato prima". In Basilicata è stato registrato un calo anche del 100 per cento degli incidenti nel mese di aprile.



Tifoso investito: eseguiti 18 Daspo

Diciotto divieti di accedere a manifestazioni sportive (daspo) - per periodi da due a otto anni - sono stati eseguiti dalla Polizia nell'ambito delle indagini sulla morte di Fabio Tucciariello, di 39 anni, che fu investito da un'auto il 19 gennaio scorso, a Vaglio di Basilicata (Potenza), durante scontri tra sostenitori della Vultur Rionero e del Melfi, squadre del campionato lucano di Eccellenza. Le misure, che sono state già validate dal gip presso il Tribunale di Potenza, prevedono anche l'obbligo di firma "due volte al giorno in occasione di tutti gli incontri" della Vultur Rionero.

Leone replica a Gambardella: “I numeri del tutto sotto controllo”

In Basilicata l'epidemia di coronavirus ha "rialzato la testa" ma con "numeri del tutto sotto controllo rispetto anche ad altre regioni italiane": lo ha detto l'assessore regionale alla sanità, Rocco Leone, replicando alle critiche espresse ieri dal segretario lucano della Cisl, Enrico Gambardella. "Abbiamo risposto e rispondiamo quotidianamente con i fatti - ha aggiunto Leone - tra le mille difficoltà dovute alla incapacità del Governo di garantire flussi costanti di approvvigionamento, così come pure di autorizzare le regioni all'assunzione di nuovo personale sanitario. Nonostante questo, la Basilicata fino ad ora ha gestito e continua a gestire la pandemia con risultati più che apprezzabili e apprezzati. Così come hanno riconosciuto il viceministro Sileri e il ministro Boccia."




Gestione emergenza sanitaria, a Potenza riunione in Regione

La Regione Basilicata sta valutando "l'individuazione di ulteriori strutture da destinare ai ricoveri di pazienti positivi al covid-19 asintomatici e paucisintomatici": è emerso da una riunione per la gestione dell'emergenza presieduta dal presidente della Regione, Vito Bardi. Alla riunione hanno partecipato il direttore generale del dipartimento politiche della persone, Ernesto Esposito, e i rappresentanti delle aziende sanitarie. I posti letto aggiuntivi da individuare "si andrebbero ad aggiungere a quelli degli ospedali da campo donati dal Qatar e a quelli derivanti dall'ampliamento dei reparti covid".

EasyPark: attiva anche a Potenza l'app di mobile parking

Ora anche a Potenza è attiva EasyPark, l’app di mobile parking che consente agli automobilisti di attivare, terminare e pagare la sosta direttamente dal proprio smartphone, in completa sicurezza e con estrema facilità e rapidità. Il servizio si può utilizzare in 450 città in Italia, tra cui Matera, Pisticci, Bernalda, Minervino Murge, Gravina, e in altri 19 paesi all’estero. Sono infatti oltre 2000 le città e gli operatori a disporre del servizio EasyPark. Il sindaco di Potenza, Mario Guarente: "E' un primo passo verso la città Smart che ci permetterà di ampliare la gamma dei servizi offerti nell’articolato mondo dei trasporti. Un'app presente in tutta Europa che consentirà ai cittadini di gestire e pagare la sosta comodamente dal proprio cellulare."

Covid-19. In Campania sono 2280 i nuovi positivi

Sono 2.280 i nuovi positivi al Covid rilevati ieri in Campania, nuovo record di contagi mai toccato finora. Di questi, 100 sono i sintomatici. Sono stati 15.801 i tamponi eseguiti. Il bollettino dell'Unità di crisi, aggiornato alla mezzanotte scorsa, segnala anche 12 nuove vittime (decedute tra il 20 e il 22 ottobre) e 194 guariti. Il report dei posti letto segnala che in terapia intensiva sono occupati 98 posti sui 227 disponibili, mentre è in forte affanno il comparto delle degenze ordinarie Covid: i posti letto occupati sono 1.090 su 1.114, in pratica saturazione completa mentre si lavora per rendere liberi nuovi reparti ospedalieri finora adibiti ad altre attività.

Covid-19. In Puglia nuova impennata di casi: 590 su 5253 test

Dagli ultimi dati è stata rilevata una nuova impennata di contagi anche in Puglia: su 5253 test per l'infezione da Covid-19 sono stati registrati 590 casi positivi. Il giorno precedente su 5.651 tamponi erano risultate infette 485 persone. I positivi di oggi sono così ripartiti: 234 in provincia di Bari, 30 in provincia di Brindisi, 58 nella provincia BAT, 176 in provincia di Foggia, 19 in provincia di Lecce, 65 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione, 7 provincia di residenza non nota. E' stato registrato un decesso in provincia di Taranto. I casi attualmente positivi nella regione sono complessivamente 6.828.

Archivio blog