mercoledì 20 giugno 2018

Dda: tre arresti a Salerno

Dalle prime ore della mattina, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. L’ordinanza è scattata nei confronti di 3 persone, ritenute responsabili di tentata estorsione e lesioni personali aggravate dal metodo mafioso.

Truffa corsi di formazione a Potenza

Il Nucleo di Polizia tributaria della Gdf di Potenza ha eseguito un’ordinanza del gip di Potenza nei confronti di Gianfranco Pistone che ha disposto la misura interdittiva della sospensione dagli uffici direttivi nonché il sequestro per equivalente della somma di oltre 38mila euro in relazione a due truffe aggravate commesse ai danni dell’Agenzia Nazionale per i Giovani. Dalle indagini è emerso che per ottenere i contributi del’Agenzia nell’ambito del programma comunitario Erasmus Plus ha falsificato la documentazione relativa all’iscrizione all’Anagrafe delle Onlus dell’Ass amici della Cultura, ha sottoscritto la convenzione stipulata con l’agenzia Nazionale per i giovani con la firma della madre da anni deceduta ed ha esposto dati falsi sul numero effettivo dei partecipanti ai progetti.

Al via gli esami di maturità

Lo scrittore Giorgio Bassani è stato scelto per una delle tracce della prima prova di italiano della maturità 2018. Si tratta di un brano del suo più famoso libro, Il giardino dei Finzi Contini. La Cooperazione Internazionale per il tema storico, con De Gasperi e Moro in particolare. I volti della solitudine per il componimento di Arte.                                                  Gli esami sono iniziati alle ore 8,30 per 509.307 studenti, di cui 492.698 interni. Secondo i dati  resi noti dall'Ufficio scolastico regionale della Basilicata sono complessivamente 5.696 gli studenti lucani (dei quali 5.534 candidati interni e 162 esterni) che stanno svolgendo  agli esami di maturità, con 156 commissioni in 309 classi. Intanto secondo le prime rilevazioni del MIUR, il tasso di ammissione all’esame è stato del 96,1%. La seconda prova è in calendario domani giovedì 21 giugno, sempre dalle ore 8.30. La terza prova, predisposta da ciascuna commissione, è in calendario lunedì 25 giugno, a partire dalle ore 8.30.                                                                                                Il ministro dell'Istruzione, Marco Bussetti, ha invitato ieri sera gli studenti che stanno per affrontare l'esame di maturità a "stare tranquilli, non farsi prendere dall'ansia; sarà una prova importante sì ma l' importante è concentrarsi e cercare di essere determinati nell'affrontarla".

martedì 19 giugno 2018

Conturizzazione dei fontanini: avviato progetto Al

Accesso all’acqua pubblica e riduzione degli sprechi: questo l’obiettivo della campagna avviata da Acquedotto Lucano per dotare di contatore 686 fontanini sparsi sul territorio regionale. La campagna di installazione dei misuratori – che è stata avviata nella giornata di ieri e si concluderà il prossimo mese di ottobre - in questa fase riguarda 44 comuni e successivamente potrà essere estesa all’intero territorio della Basilicata. L’individuazione dei fontanini è stata svolta in collaborazione con i sindaci dei comuni interessati, al fine di installare gli apparecchi di misura laddove la fontana rappresenta una reale utilità per i cittadini. L’importo complessivo del progetto è di 1 milione e 250 mila euro, rivenienti in parte da finanziamenti comunitari e in parte a carico della tariffa. L’iniziativa di Acquedotto Lucano recepisce i contenuti della proposta della Direttiva sull’acqua potabile della Commissione europea in merito all’accesso ai servizi essenziali, sulla base dell’iniziativa popolare “Right2Water”, che ha raccolto 1,6 milioni di firme a sostegno dell’acqua potabile per tutti i cittadini europei.

Traffico di droga a Maratea e nel Cilento

Sono sei gli indagati, finiti agli arresti, che hanno ricevuto all’alba i provvedimenti restrittivi emessi dal Giudice per le indagini preliminari di Potenza, a seguito di un’indagine, curata dalla Direzione Distrettuale Antimafia potentina, che riguarda una associazione finalizzata al traffico illecito di droga a Maratea e nel basso Cilento. Le indagini sono partite nell’agosto del 2017 a cura dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lagonegro, a seguito di alcune verifiche eseguite su consistenti accrediti di denaro che Alfonso D’Amore, di Maratea, sistematicamente eseguiva su carte Postapay riconducibili a due napoletani, Federica Troncone ed al convivente Alfredo Graziano. Quest’ultimi, secondo gli investigatori, persone vicine al sodalizio malavitoso che opera a Fuorigrotta di Napoli. Le indagini, tramite intercettazioni e riprese video nei pressi dell’abitazione di D’Amore, hanno permesso di delineare una cerchia di assuntori abitualidi droga. Numerosi i viaggi tra Campania e Basilicata, con le operazioni di taglio con mannitolo, suddivisione in dosi e vendita. In poco tempo, l’importo dei trasferimenti in denaro sulle carte ha raggiunto circa 108mila euro.

Pnal. Liberato esemplare “Aquila dei Serpenti”

Un esemplare di “Aquila dei Serpenti”, è stato liberato a Marsico Nuovo (Pz), dopo 15 giorni di ricovero presso il Centro Recupero Animali Selvatici della Provincia di Potenza, a Pignola. Nel centro, l’aquila era stata trasferita grazie all’intervento dei Carabinieri Forestali del Coordinamento Territoriale dei Carabinieri per l’Ambiente del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, intervenuti dopo che il grosso volatile era stato ferito a seguito di un impatto con un veicolo. La liberazione dell’aquila è avvenuta dalla terrazza della sede del Parco Nazionale dell’Appennino Lucano, alla presenza dei Carabinieri Forestali della Stazione di Marsico Nuovo, del direttore del Parco Vincenzo Foglianoe del presidente Vittorio Triunfo. A lanciare l’aquila per il suo ritorno su cieli lucani è stato Francesco Romano, uno dei responsabili del Cras. 
L’esemplare ha preso subito il volo mettendo in mostra tutte le sue dimensioni, visto che la sua apertura alare può raggiungere un metro e ottanta centimetri.

Danneggia linea elettrica aerea: si indaga

Nei giorni scorsi un autocarro con un carico che superava i limiti di sagoma previsti in altezza, nell’attraversare un passaggio a livello della linea ferroviaria Salerno – Potenza, in località Acqua dei Pioppi di Eboli, ha urtato la linea elettrica aerea, danneggiandola e causando rallentamenti alla circolazione, per poi allontanarsi prima dell’arrivo delle Forze dell’Ordine e dei tecnici delle Ferrovie. Dopo la pubblicazione di alcuni video ripresi e diffusi in rete dagli increduli automobilisti in transito, sono partiti gli accertamenti della Polizia Ferroviaria di Battipaglia che ha ricostruito la dinamica dei fatti ed ha identificato l’autista. Dalle immagini acquisite dagli agenti, si vede un uomo in piedi sul carico di rifiuti dell’autocarro che con un bastone solleva i fili di contatto alimentati da corrente ad alta tensione, per disincagliare il veicolo e consentirne l’attraversamento del passaggio a livello.

Truffa al Ssn e ricettazione di farmaci: 14 ordinanze

I carabinieri del Nas (Nucleo antisofisticazioni) di Milano, hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip di Milano nei confronti di 14 persone (otto in carcere, quattro ai domiciliari e due di obbligo di firma), nelle province di Milano, Lodi, Caserta e Napoli, a conclusione dell'indagine 'Sic iubeo', con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla truffa ai danni del Servizio Sanitario Nazionale e ricettazione di farmaci inviati all'estero. Le indagini, avviate nel 2015, hanno permesso di individuare un'organizzazione che rastrellava illecitamente medicinali nelle farmacie di tutta la Lombardia, utilizzando "ricette rosse". I medicinali erano venduti all'estero con la complicità di operatori della distribuzione dell'area campana, che li spedivano verso Paesi extra Ue, utilizzando canali illegali e senza la corretta modalità di conservazione dei prodotti.

Psr: buono primo bilancio

L'attuazione del Programma di sviluppo rurale 2014-2020 ha una "dotazione finanziaria" pari a "671,4 milioni di euro di cui 406,2 milioni di euro del Fondo europeo agricolo per lo Sviluppo rurale": sono i dati emersi oggi, a Maratea (Potenza), durante la quarta riunione del Comitato di sorveglianza Psr-Feasr Basilicata. Secondo quanto reso, "le risorse pubbliche programmate a giugno 2018 ammontano a 456 milioni di euro, pari al 67,9% della dotazione complessiva". L'assessore alle politiche agricole della Regione, Luca Braia, ha spiegato che "siamo ad un passaggio importante nella direzione intrapresa verso l'obiettivo agricoltura Basilicata 2020".

Spaccio di droga: denunciato nigeriano a Potenza

Fermato e sottoposto a controllo, il nigeriano, non sapendo spiegare i motivi della sua presenza in quel luogo e dopo aver mostrato una certa insofferenza al controllo, è stato sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di due involucri di cellophane bianco contenenti 2,8 grammi di marijuana. Altra droga è stata trovata nella struttura privata dove è ospitato. Lo stupefacente è stato sequestrato ed inviato presso il Laboratorio di Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno per gli esami qualitativi e quantitativi, dove è possibile stabilirne il principio attivo ed il numero di dosi ottenibili.

Archivio blog