lunedì 15 ottobre 2018

A Potenza una nuova Bibliomediateca

Un edificio di classe energetica "A", con sistemi di isolamento sismico e di risparmio energetico, che sarà il nuovo polo unico bibliotecario potentino, con collezioni d'arte, biblioteche, emeroteche, sale di lettura e spazi per i bambini: la Bibliomediateca provinciale, che sarà disponibile al pubblico dal prossimo dicembre, è stata presentata oggi a Potenza, nel corso di un incontro organizzato nell'ambito delle Giornate Fai d'Autunno.

Irregolari 9 ristoranti su 13

Nove dei 13 ristoranti ed esercizi di somministrazione controllati nello scorso fine settimana dall'Ispettorato del lavoro nel Potentino sono risultati "irregolari" dal punto di vista dell'utilizzazione dei lavoratori. Lo ha reso noto oggi lo stesso Ispettorato. Le verifiche sono avvenute a Maschito, Rionero in Vulture, Genzano di Lucania, Acerenza, Forenza e Tolve. Controlli sono avvenuti anche altrove, in collaborazione con i Carabinieri.

Le giornate Fai d'Autunno a Matera

Il fondo di un'antica cisterna all'interno di un ristorante utilizzato anche come campo da minigolf a 19 buche, un ipogeo nel Sasso Barisano in una struttura alberghiera diffusa come le antiche Thermae romane per la cura del corpo e il sistema delle acque piovane annesso alla Chiesa di San Giovanni nel Sasso Caveoso: sono alcune delle interessanti tappe che i visitatori possono ammirare a Matera (Capitale europea della Cultura per il 2019) in occasione delle giornate Fai d'Autunno. Il percorso, denominato "Matera città dell'acqua e di pietra", si avvale, per le visite guidate, del supporto dei volontari del Fondo ambiente Italia e in particolare degli studenti delle scuole medie inferiori e superiori.

Incidente a Salerno: muore 18enne

Sabato notte, in Largo Annibale Sterzi, nei pressi di Piazza San Francesco, una moto (Bmw), guidata da un ragazzo di 20 anni, Antonio De Sarlo, di Battipaglia, si è schiantata contro un’auto in sosta. L’impatto è stato violentissimo con il giovane sulla moto di soli 18 anni, che è caduto rovinosamente sull’asfalto. Sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimarlo sotto gli occhi increduli dei residenti, svegliati dal forte rumore. Ma, purtroppo, per lui non c’è stato nulla da fare. Su quanto accaduto indaga la Polizia di Stato.

Decesso bimba in ospedale: ispezione a Melfi (Pz)

Il ministro della Salute, Giulia Grillo, ha ordinato un'ispezione all'ospedale di Melfi, in Basilicata, per accertare la dinamica dei fatti che hanno portato nei giorni scorsi alla morte di una bambina di due anni affetta da gravi patologie. Sul caso è già stata aperta l'indagine della Procura della Repubblica di Potenza ed è stata disposta l'autopsia.

Esplode ordigno a Foggia: si indaga

Una potente bomba carta è stata fatta esplodere nella notte, da persone non ancora identificate, davanti ad un negozio di forniture per parrucchieri, in via Lucera alla periferia di Foggia. Sono stati provocati ingenti danni. Non ci sono feriti. Numerosi i residenti della zona che si sono riversati in strada, impauriti dal fortissimo boato che è stato udito in gran parte della città. Il titolare e la moglie agli inquirenti hanno riferito di non aver mai ricevuto minacce. Indagini della squadra mobile di Foggia.

Sventato furto a Tito (Pz): arrestato 18enne

Un giovane di 18 anni, di Foggia, è stato arrestato e un suo complice è ricercato dai Carabinieri della Compagnia di Potenza che la notte scorsa, a Tito (Pz), hanno sventato un furto in un'azienda operante nel settore della vendita e del noleggio di macchine e attrezzature edili. I due sono entrati nell'azienda con un autocarro, poi risultato rubato, attraverso un varco aperto nella recinzione e stavano cercando di portare via un "merlo sollevatore" del valore di circa 60 mila euro.

sabato 13 ottobre 2018

Smaltimento illecito rifiuti: sequestrata area

Con l'accusa di smaltimento illecito di rifiuto e per le violazioni al vincolo paesaggistico, a San Mauro Forte (Mt) il proprietario di un frantoio è stato denunciato dai Carabinieri forestali. 
I militari hanno inoltre posto sotto sequestro un'area di circa 400 metri quadrati.

"Gravidanza a Rischio": parto eccezionale al Ruggi

Parto eccezionale al reparto Gravidanza a Rischio del “Ruggi d’Aragona”. L'intervento, effettuato dal medico Mario Polichetti e il personale dell'ospedale di Salerno, ha riguardato l’asportazione di una gravidanza extrauterina coesistente ad un’altra gravidanza regolarmente in evoluzione nell’utero, con asportazione di un tratto di tuba e con la ricostruzione microchirurgica della stessa, senza compromettere la vitalità del feto in utero. Grazie alla tempestività dei medici, infatti, la signora Maria Bevilacqua, 28enne di Bellizzi, ha partorito un bambino e l'unica tuba rimasta è tutt'ora funzionale.

Crac Divina Provvidenza: assolto Mancusi

Tre condanne e l'assoluzione dell'ex vicepresidente del Consiglio regionale della Basilicata Agatino Lino Mancusi: si è concluso così il processo-stralcio con rito abbreviato per il crac da 500 milioni di euro della vecchia gestione della Casa Divina Provvidenza di Bisceglie, con sedi anche a Foggia e Potenza. Lo ha deciso il gup del Tribunale di Trani al termine del processo con rito abbreviato. Il giudice ha condannato l'allora rappresentante sindacale aziendale dell'ente Michele Perrone; l'ex consulente fiscale della Casa Divina Provvidenza, Antonio Damascelli, e Luciano Di Vincenzo, amministratore di Ambrosia Technologies, società che forniva i pasti ai degenti della struttura. Per altri 14 imputati, tra cui l'ex senatore Antonio Azzollini, è in corso il processo.

Archivio blog