martedì 18 giugno 2019

A Matera nasce “Passaporto sospeso”

In linea con l’usanza napoletana del caffè sospeso, nasce la campagna della Fondazione Matera Basilicata 2019 “Regala un passaporto sospeso”. Una maniera per permettere l’accesso alla cultura anche alle persone meno abbienti. Una idea grazie alla quale si concretizza il principio secondo il quale la cultura è di tutti, è un diritto, e non cosa di elite e riservata a pochi. La campagna di crowfounding, oltre che dalla Fondazione, è promossa dalla Caritas. 
Le modalità per fare la donazione sul sito www.innamoratidellacultura.it

Sei mesi di Matera capitale europea della cultura

Nei primi sei mesi di Matera capitale europea della cultura 2019, sono 450 gli eventi organizzati, 36 mila i Passaporti venduti e circa 130 mila i cittadini coinvolti attivamente compresa la cerimonia inaugurale. Sono solo alcuni dei numeri presentati nella conferenza stampa di bilancio di metà anno del programma di Matera Capitale europea della Cultura 2019 svoltasi questa mattina nella sala Spadolini, presso la sede del Ministero per i Beni e le Attività Culturali a Roma. “Il Ministero continua ad accompagnare l’attività di Matera 2019 e con il Ministro Alberto Bonisoli pensiamo di arricchirla con un evento speciale che sia nelle corde del programma - ha detto in apertura Giovanni Panebianco, Segretario Generale del Mibac - .Con il Ministro Alberto Bonisoli abbiamo lavorato in un clima di condivisione sin dal primo momento - ha aggiunto Salvatore Adduce, presidente della Fondazione Matera Basilicata2019 – a lui va riconosciuto il merito di aver accolto in maniera super partes e obiettiva il lavoro fatto sino a quel momento, ma anche di averci stimolati rispetto ad alcune questioni da mettere maggiormente in evidenza.

“No al blocco della radioterapia”

Si è tenuto venerdì 14 giugno ’19 il primo giorno di presidio davanti il P.O. Madonna delle Grazie di Matera dove il Comitato promotore “Ospedale Madonna delle Grazie – Ci riguarda” ha raccolto circa 800 firme per sostenere il "No al blocco della radioterapia a Matera." Intanto è stato chiesto un incontro sia con il direttore generale dell’Asm di Matera che con l’Assessore regionale alla Salute, Rocco Leone, affinché possa essere chiarito il perché è stata bloccata la radioterapia a Matera e cosa si intende fare. La mobilitazione continuerà nei prossimi giorni con la raccolta delle firme, attivando tavoli e gazebi nei quartieri e in piazza Vittorio Veneto.

Taranto. Avviso fine indagini a 31 indagati

Gli agenti della Questura di Taranto hanno notificato l’avviso di conclusione indagini emesse dalla Dda di Lecce nei confronti di 31 persone coinvolte nel 2016 nell’operazione di Polizia “Città nostra”. Le indagini portarono allo smantellamento di due presunti gruppi criminali che intendevano monopolizzare tutte le attività illecite del capoluogo. 
Oltre al traffico e spaccio di droga, sono stati contestati anche il porto illegale di armi, nonché numerosi episodi di danneggiamento con colpi d’arma da fuoco e attentati dinamitardi. Dei 31 destinatari del provvedimento, 10 sono attualmente detenuti in carcere e nove agli arresti domiciliari.

Assaltato portavalori su A14: bottino circa 100mila euro

Un furgone portavalori è stato assaltato stamattina sulla corsia sud della A14, tra i caselli di Bari Sud ed Acquaviva delle Fonti, all'altezza di Sannicandro di Bari. Sei rapinatori a bordo di due suv hanno bloccato il blindato con due guardie giurate a bordo, hanno minacciato e sequestrato i vigilanti, ai quali hanno smontato le pistole d'ordinanza, e si sono impossessati di circa 100mila euro in monete. Subito dopo sono fuggiti attraverso un varco creato tagliando il guard-rail. Indagini sono in corso da parte della Polstrada.

Maltrattamenti in famiglia: arrestato 35enne

A Ceraso (Sa), un 35enne originario del Darfour, richiedente asilo politico, è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri mentre aggrediva la sua compagna - provocandole anche delle ferite guaribili in 30 giorni - e cercava di lanciare la figlia di appena 4 mesi dal terzo piano della sua abitazione. Solo il tempestivo intervento dei militari dell’Arma, che sono riusciti ad entrare in casa grazie alla collaborazione dei vigili del fuoco, ha evitato che la situazione degenerasse. Lo straniero, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nella Casa Circondariale di Vallo della Lucania a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Droga: blitz antidroga nel salernitano

Nuovo blitz antidroga in provincia di Salerno. Alle prime luci dell’alba i carabinieri hanno eseguito un’operazione contro lo spaccio di sostanze stupefacente nei comuni di Eboli, Campagna e San Luca (Reggio Calabria) notificando diverse ordinanze restrittive emesse dal Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia. L’accusa per gli indagati è di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

Furto aggravato in concorso: due arresti

I Carabinieri della Radiomobile di Melfi (Pz), a Rionero in Vulture (Pz), venerdì notte hanno arrestato in flagranza di reato due giovani del luogo, un 18enne ed un 21enne, per furto aggravato in concorso. Durante un servizio di controllo hanno notato transitare un’autovettura dal cui vano bagagliaio sporgeva vistosamente uno scooter. I Carabinieri, hanno raggiunto l’autoveicolo ma il conducente, ha tentato la fuga. Ne è scaturito un breve inseguimento, conclusosi dopo poco. I successivi accertamenti hanno permesso di identificare i due ragazzi a bordo dell’automezzo e ricostruire la dinamica dei fatti, appurando che il ciclomotore, un Piaggio, di proprietà di un 66enne del posto, era stato asportato dagli stessi in paese poco prima che incrociassero l’equipaggio dei Carabinieri. Il motorino è stato restituito al legittimo proprietario.

lunedì 17 giugno 2019

Cinema. A Maratea (Pz) “Le giornate del cinema lucano”

Richard Gere sarà il superospite dell'undicesima edizione de "Le Giornate del cinema lucano-Premio internazionale Basilicata", in programma a Maratea (Potenza) dal 23 al 27 luglio. E nella Perla del Tirreno ci sarà spazio anche per celebrare i dieci anni del film di Rocco Papaleo "Basilicata coast to coast". Tra gli altri ospiti della manifestazione - organizzata dall'Associazione Cinema Mediterraneo, in collaborazione con la Lucana Film Commission - vi saranno Toni Servillo, Kabir Bedi, Elena Sofia Ricci, Paolo Genovese, Caterina Shulha, Vittoria Puccini, Gabriel Garko, Paolo Ruffini, Diana Del Bufalo e i registi lucani Fontana e Stasi.

“Gardentopia Day”: protagonisti gli spazi urbani verdi

Dedicato all'impegno sociale dei cittadini nella gestione degli "spazi urbani verdi" e alla relazione tra arte, cibo, filosofia ed ecologia, ieri si è tenuto il secondo "Gardentopia Day", organizzato dalla Fondazione Matera-Basilicata 2019. Un "tour" che, partendo dalla Capitale europea della Cultura, toccherà vari comuni della Basilicata per conoscere, attraverso "pratiche artistiche collaborative", i "giardini di comunità".

Archivio blog