mercoledì 23 settembre 2020

Covid-19. In Basilicata analizzati 569 tamponi, 17 positivi

In Basilicata sono stati processati 569 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 17 sono risultati positivi. Lo rende noto la task force regionale. Le positività riguardano una persona residente a Ruoti; quattro persone residenti ad Anzi; una residente a Bella in isolamento a Potenza; due di nazionalità estera in isolamento una a Rotonda e una a Lavello; una persona residente a Bernalda; una persona residente a Potenza; una persona residente a Matera; tre persone residenti a Melfi; due  persone residenti a Pignola in isolamento a Pescopagano; un cittadino campano in isolamento a Lavello. Sempre ieri sono state registrate le guarigioni di una persona residente a Lauria e di una persona di nazionalità estera e proveniente da Stato estero in isolamento in Basilicata. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 120 e di questi 109 si trovano in isolamento domiciliare.

Covid-19. Operatore positivo: a Potenza chiuso poliambulatorio

Foto: trmtv.it
Dopo la positività al Covid-19 riscontrata su un operatore del “Madre Teresa di Calcutta” di Potenza, il poliambulatorio resterà chiuso precauzionalmente fino al termine delle attività di sanificazione dei locali. Lo rende noto l'Asp. Sarà inoltre sottoposto a tampone naso-faringeo tutto il personale della struttura.  La direzione dell’Azienda evidenzia che, come da ordinaria e costante attività di sorveglianza sanitaria, tutti i dipendenti del poliambulatorio sono stati sottoposti a test due settimane fa. Tutti i tamponi risultarono negativi. All’interno della struttura, inoltre, è sempre stata garantita la massima attenzione e il rispetto rigoroso dei protocolli di sicurezza anti Covid attraverso l’utilizzo, da parte degli operatori, di dispositivi di sicurezza personale.  L’Azienda adotterà ogni misura di sicurezza utile alla protezione dell’utenza e dei dipendenti in previsione della riapertura del poliambulatorio. Riapertura che sarà comunicata nei prossimi giorni. 


Bardi: "Il centrodestra c'è e gode di ottima salute"

“Il centrodestra c’è e gode di ottima salute”. Questo è il commento a caldo del Governatore  Bardi dopo i risultati delle amministrative. “Sia pure ragionando su liste civiche sono molto contento dei risultati che abbiamo raggiunto a Lagonegro, a Corleto, ad Avigliano ed in altri comuni dove il vento del cambiamento è arrivato o si è radicato. Devo pure dire, con altrettanta franchezza, che sono molto dispiaciuto del risultato del Referendum. Spero quindi ora nella saggezza dei gruppi parlamentari alla Camera e al Senato per impedire che la Basilicata venga scippata della sua rappresentanza politica ed elettorale. Comunque è prassi che i voti delle urne si accettino e al massimo si commentino. Per questo io capisco le ragioni del si che hanno vinto, ma rimango altrettanto convinto delle buone ragioni del no”.

"Gusto Italia in tour" fa tappa a Potenza dal 24/09

"Gusto Italia in tour" è il titolo della manifestazione in programma a Potenza, dal 24 al 27 settembre, in piazza Mario Pagano, dove sarà aperto un "Villaggio del gusto". Il programma della manifestazione è stato presentato stamani dall'Associazione Italia eventi, dal sindaco del capoluogo, Mario Guarente, e dall'assessore al turismo, Alessandro Galella. Raggiungiamo la Lucania con entusiasmo, essere presenti nelle grandi città del nostro straordinario Sud Italia è un vanto ed un orgoglio- ha affermato Giuseppe Lupo di Italia Eventi.  In questo tour stiamo scoprendo un sottobosco di piccole aziende che sorreggono davvero il nostro Made in Italy e amiamo proporle a chi viene a passeggiare all’interno del nostro villaggio, concepito partendo dalle misure di sicurezza anti Covid”. Aperto tutti i giorni e ad ingresso gratuito, da giovedì a domenica - a partire dalle ore 10 alle ore 24 - l’iniziativa permette un viaggio virtuale attraverso sei regioni del centro sud Italia.

Incendio in un fienile a Venosa (Pz): sul posto vigili del fuoco e carabinieri

Intervento dei vigili del fuoco per un incendio in un fienile a Venosa (Pz). E' intervenuta una squadra del distaccamento di Palazzo San Gervasio (Pz): in c.da Bosco Caccia tre capannoni di circa 500 mq l'uno erano completamente avvolti dalle fiamme. All'interno balle di fieno, animali e  mezzi agricoli, è stato necessario far intervenire anche il distaccamento dei Vigili del fuoco di Melfi ed alcuni automezzi provenienti  dalla sede centrale. Sul posto anche i carabinieri.

Maltrattamenti in famiglia: arrestato 27enne a Barile (Pz)

Un uomo di 27 anni è stato arrestato dai Carabinieri, a Barile (Pz), con le accuse di maltrattamenti contro familiari e conviventi, lesioni personali aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. L'arresto è avvenuto dopo una segnalazione al 112 giunta di notte da un conoscente della donna il quale asseriva di aver ricevuto da una sua conoscente un messaggio whatsapp: la donna affermava di sentirsi in pericolo, temendo per la sua incolumità e una possibile azione violenta da parte del convivente, chiedendogli pertanto di chiamare i Carabinieri. Gli agenti sono intervenuti in una casa dove hanno trovato una donna di 30 anni, di origini romene, e il figlio di cinque, chiusi in una stanza la cui porta era stata bloccata.  

 

A Crispiano (Ta) indagato per omicidio pregiudicato 39enne

Un uomo di 39 anni di Crispiano, pregiudicato, è stato arrestato dai Carabinieri per evasione ed è indagato per omicidio in relazione alla morte di un 63enne con problemi di deambulazione, il cui corpo è stato trovato lunedì in un appartamento di via Oberdan, a Taranto, con segni di strangolamento. Il 39enne sarebbe evaso dagli arresti domiciliari ai quali era sottoposto nell'abitazione della vittima, che era non autosufficiente; il pregiudicato gli faceva da badante e provvedeva alla sua assistenza giornaliera. La salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria in attesa dell'autopsia.

Covid-19. In Campania 156 positivi su 4310 tamponi

Sono 156 i positivi sugli ultimi 4.310 tamponi analizzati in Campania: emerge dai dati del bollettino  dell'Unità di crisi regionale per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologia da Covid-19. Il totale dei positivi è di 10.659 unità. I guariti del giorno sono 98. 

Covid-19. In Puglia analizzati 4.516 tamponi, 67 sono positivi

In Puglia sugli ultimi 4.516 tamponi processati per l'infezione da Covid-19 sono stati registrati 67 casi positivi: 34 in provincia di Bari, 6 nella Bat, 3 in provincia di Brindisi, 10 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione. Si è registrato anche un decesso nella provincia di Taranto: un dato che fa salire il numero delle vittime a 581. Finora sono 4.371 i pazienti guariti; 2.190 i casi attualmente positivi di cui 214 ricoverati. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 7.142.

In Puglia Michele Emiliano rieletto con il 46,78% delle preferenze

Con 871.028 voti e il 46,78% delle preferenze Michele Emiliano è stato rieletto presidente della Regione Puglia. E' questo il dato definitivo comunicato dal ministero dell'Interno. Secondo Raffaele Fitto con 724.928 preferenze e il 38,93%; al terzo posto Antonella Laricchia (M5S) con 207.038 voti (11,12%), poi Ivan Scalfarotto (Iv) con 29.808 voti (1,60%) che non raggiunge la soglia del 4% necessaria a chi si presenta in coalizione per entrare nel Consiglio regionale. Nella prima conferenza stampa all'indomani della vittoria, Emiliano riapre, come cinque anni fa, al M5S

Archivio blog