mercoledì 7 aprile 2021

Covid-19. Riaprono le scuole in Basilicata

A distanza di quasi 40 giorni, la maggior parte degli studenti lucani oggi è tornata in classe. La decisione, in linea con il decreto legge del Governo sull'emergenza coronavirus, è stata confermata dal presidente della Regione, Vito Bardi. Da oggi in Basilicata - zona arancione dallo scorso 16 marzo - rientro in presenza fino alla terza media, mentre per le superiori è prevista la didattica a distanza al 50 per cento. Discorso diverso per quattro comuni lucani in zona rossa da domani e fino all'11 aprile per disposizione dello stesso governatore: Picerno, Palazzo San Gervasio, Teana (Potenza) e Pomarico (Matera), dove si tornerà tra i banchi solo fino alla prima media. La riapertura delle scuole "è un segnale di ripartenza", ha detto Bardi, sottolineando che "la decisione, fortemente voluta dal Governo Draghi, va accolta con le dovute precauzioni e per questo ho disposto il potenziamento del trasporto pubblico locale". E in diversi comuni nelle ultime ore sono stati effettuati screening per un ritorno tra i banchi in sicurezza.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog