Ferrandina (Mt). Il Ministero: "Sacchi di amianto da rimuovere"

Alcuni sacchi contenenti amianto, abbandonati da circa 30 anni sul territorio di Ferrandina, in provincia di Matera, devono essere rimossi con la massima urgenza. Lo dispone, con una specifica richiesta formale indirizzata alla Regione Basilicata ed al Comune di Ferrandina, il ministero dell’Ambiente. La richiesta fa seguito alla relazione annuale consegnata il 23 gennaio scorso dall’Ispra, nella quale si certifica l’assoluta pericolosità dei sacchi, allo stato attuale lacerati in diversi punti e con una quasi certa polverizzazione dell’amianto che si diffonde in atmosfera. 
L’Associazione Italiana Esposti Amianto, sezione Valbasento ha subito preso posizione sul tema, ricordando in particolare che “la tutela dell’ambiente equivale alla tutela della salute pubblica e dell’integrità di un territorio. L’intervento sia celere, vigili il Prefetto”- il monito dell’Associazione. (Fonte: Trmtv.it) 
Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.