lunedì 30 settembre 2019

Presentata Radio Idea Potenza

Nel Teatro stabile si è svolta sabato "Signore e signori va in scena la radio..." Il Gruppo editoriale Emme due e l’Associazione culturale Idea Potenza hanno presentato ufficialmente Radio Idea Potenza. Gli speaker hanno fatto conoscere e toccare dal vivo il mondo della radio con le emozioni che accende e il suo protagonismo attivo nella vita dei radioascoltatori. In numerosi hanno partecipato all’iniziativa dimostrando che basta poco per far parte di una grande famiglia, come Martina di Praia a Mare, ipovedente ascoltatrice fedele – come lei stessa ha affermato - di "Ballando con Carina", che ha eseguito sul palco la sua esibizione.

Ztl: a Matera al via l’orario invernale

Scatta da domani, martedì 1° ottobre, l’orario invernale per gli accessi ai varchi Ztl della città. Resterà in vigore fino al 31 marzo 2020. Le disposizioni previste riguardano i varchi di Via Ascanio Persio (Ztl Mercato): Varco di Via Roma (Ztl Prefettura): Varco di Via Scotellaro (Ztl Centro): Varco di Via delle Beccherie (Ztl Civita): Varco di Via Stigliani (Ztl San Giovanni / San Biagio): Varchi di Via Buozzi e Via D’Addozio (Ztl Rione Sassi). 

Spaccio di droga: 5 arresti a Capaccio (Sa) e Recale (Ce)

A Capaccio (Sa) e Recale, in provincia di Caserta, i Carabinieri di Agropoli, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura della Repubblica, nei confronti di 5 indagati, ritenuti responsabili, a vario titolo, di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, anche in concorso fra loro. Le indagini sono state eseguite con l’utilizzo di sistemi di video-riprese appositamente installati nei pressi delle zone di spaccio, che hanno consentito di individuare le responsabilità dei 5 indagati, a capo di una radicata attività di spaccio di sostanze stupefacenti sul territorio. La piazza di spaccio era a Torre di Paestum.

Gdf: controlli nel potentino

La Guardia di Finanza, nel potentino ha intensificato l’attività di controllo economico del territorio, attuando un articolato dispositivo a contrasto degli illeciti fiscali, compresa l’evasione del “Canone Speciale Rai” dovuto dagli esercizi pubblici in locali aperti al pubblico. Dall’inizio dell’anno, in tutta la Provincia, sono stati effettuati circa 70 interventi che hanno riguardato un’ampia platea di esercizi commerciali (alberghi, B&B, affittacamere, bar, pizzerie, ristoranti, ecc.), riscontrando che l’80% delle attività controllate ha omesso il pagamento del canone.

"Subito un tavolo di confronto"

"È sotto gli occhi di tutti la situazione in cui versa il sistema di trasporto pubblico locale nella città di Potenza." Così Segretario generale Cgil Basilicata, Angelo Summa, per il quale è necessario che il sindaco, Mario Guarente, apra subito un tavolo di confronto per ridisegnare un nuovo modello di mobilità della città di Potenza. "Un modello che assuma innanzitutto la definizione di una nuova gara che abbia quale obiettivo centrale la mobilità sostenibile a emissioni zero e una nuova organizzazione dei trasporti, vietando fin da subito - conclude Summa -  la circolazione dei pullman extraurbani adottando soluzioni che da anni sono sul tavolo del Comune di Potenza, come l’utilizzo dell’intermodalità sfruttando aree idonee."

Furto e ricettazione: arrestato a Matera 39enne

Un uomo di 39 anni, di Santeramo in Colle (Ba), è stato arrestato venerdì notte a Matera dai Carabinieri, con le accuse di furto aggravato, ricettazione, danneggiamento e resistenza a pubblico ufficiale. L'uomo - "ampiamente noto alle forze dell'ordine" - è accusato di aver rubato due mezzi d'opera e altro materiale in un'azienda agricola.

sabato 28 settembre 2019

Assaltato bancomat a Picerno (Pz)

A Picerno (Pz) nella notte in via Giacinto Albini una violenta esplosione ha devastato il bancomat della Banca Popolare di Bari. In azione una banda che stando ai primi rilievi non sarebbe riuscita a portare via il bottino. Sul posto immediato l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Potenza e della Stazione di Picerno e dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale. Tanto spavento per i residenti, svegliati in piena notte, tra le 2.30 e le 3, dall’esplosione. La banda ha abbandonato nei pressi del bancomat una Fiat 500 che secondo i primi rilievi risulterebbe essere stata rubata ad Avigliano (Pz). 

Presto nuove assunzioni all’Asm

L'Azienda sanitaria di Matera assumerà presto 58 figure sanitarie, relative al solo comparto medico infermieristico e tecnico in relazione alle indicazioni dell'assessorato alle politiche della persona della Regione Basilicata, che ha consentito uno stralcio di 2,2 milioni di euro dal piano triennale del fabbisogno di personale. Lo ha reso noto a Matera, nel corso di una conferenza stampa, il direttore generale dell'Asm, Joseph Polimeni.

Detenzione e spaccio: arresto a Picerno (Pz)

I Carabinieri stupefacenti. Dopo una perquisizione domiciliare con l’ausilio di un’unità antidroga della Stazione di Picerno (Pz) hanno arrestato in flagranza di reato un 59enne del luogo, responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze del Nucleo Cinofili Carabinieri di Tito.
E' stato trovato con 60 grammi di hashish, 1,5 grammi di marijuana, un bilancio di precisione ed un coltello utilizzato per frazionare la droga.

venerdì 27 settembre 2019

“Stop Cibo Anonimo”: raccolta firme in 20 piazze

Oltre sei mila firme sono state raccolte da Coldiretti Basilicata nelle 20 piazze lucane per il rush finale di “Stop Cibo Anonimo”, la campagna di raccolta firme che chiede all’Ue di introdurre l’obbligo di origine nelle etichette. Numerosi i banchetti organizzati nei due capoluoghi di provincia Potenza e Matera. La petizione vuole chiedere alla Commissione Ue di estendere l’obbligo di indicare l’origine in etichetta a tutti gli alimenti vede il coinvolgimento di altre organizzazioni europee. Per il presidente di Coldiretti Basilicata Pessolani “è un vero e proprio fronte europeo per la trasparenza che punta a raccogliere un milione di firme in almeno 7 Paesi dell’Unione entro il 2 ottobre prossimo."

Screening prenatale non invasivo: gratuito in Basilicata

La Basilicata è la prima regione italiana che mette gratuitamente a disposizione il test di screening prenatale non invasivo (Nips) per tutte le donne in gravidanza che presentano un rischio intermedio di anomalie cromosomiche. Dal 1°ottobre l'opportunità verrà garantita operativamente attraverso il laboratorio specialistico di Genetica medica dell’ospedale Madonna delle Grazie di Matera, in collaborazione con il Centro di riferimento regionale di Medicina fetale e diagnosi prenatale dell’ospedale San Carlo di Potenza e le unità operative di Ostetricia e ginecologia che operano sul territorio. Basato su specifiche tecniche molecolari, il test viene effettuato con un semplice prelievo di sangue materno e permette di esaminare, a partire dall’11esima settimana di gestazione, la probabilità di riscontrare nel feto problematiche collegate al numero di cromosomi quali la sindrome di Patau, la sindrome di Edwards e la sindrome di Down.

Anche a Salerno lo sciopero globale del clima

Oggi il terzo sciopero globale per il clima: gli studenti, anche a Salerno, sono scesi in piazza per il primo degli appuntamenti del gruppo di attivisti Fridays for future dell'anno scolastico. Gli eventi a sostegno dell'impegno contro il cambiamento climatico sono iniziati il 20 settembre, in occasione dell'apertura della Week For Future, e termineranno oggi. La partenza del corteo da Piazza Sedile di Portanova, fino sulla spiaggia di Santa Teresa dove ci saranno diversi interventi. La mobilitazione è stata avallata anche del Ministro Fioramonti che ha chiesto alle scuole di giustificare l'assenza. 

Truffa e ricettazione: patteggia 36enne di Scafati (Sa)

Ha patteggiato 2 anni di reclusione, con pena sospesa, un uomo di Scafati di 36 anni, coinvolto in una maxi indagine condotta dalla Procura di Verona per associazione per delinquere, finalizzata alla truffa e alla ricettazione. La merce destinata alle aziende spariva, per poi finire per essere rivenduta sul mercato nero. Irreperibile dallo scorso novembre e sfuggito ad un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, l'imputato agli inizi di luglio si era consegnato alla Polizia stradale di Verona. 

Osapp: “Tre microtelefoni cellulari in carcere”

"Tre microtelefoni cellulari sono stati trovati dalla Polizia penitenziaria nelle celle detentive della quarta sezione del carcere di Melfi (Pz)". Lo ha reso noto il segretario generale dell'Osapp (Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria), Leo Beneduci.
"Nella quarta sezione sono ristretti detenuti sottoposti al regime di 'alta sicurezza', di nazionalità italian -  sottolinea in un nota -   il ritrovamento dei microcellulari lascia immaginare che all'interno della sezione detentiva si fosse realizzato una sorta di posto fisso di telefonia pubblica".

Elezioni Rsu alla Ferrero: Flai Cgil primo sindacato

La Flai Cgil Basilicata si conferma primo sindacato nello stabilimento Ferrero di Balvano (Pz) con il 43% dei voti. “Un grande risultato – commenta il segretario generale Flai Cgil Basilicata Vincenzo Esposito – frutto del lavoro svolto in questi anni dai delegati uscenti, che ringrazio." "Il compito della Flai Cgil - continua Esposito - sarà quello di garantire i diritti di tutti i lavoratori in questa nuova fase di investimenti e di possibilità produttive, specialmente in relazione alla nuova e conseguente organizzazione del lavoro, affinché sia il meno impattante possibile sui carichi di lavoro e sulla turnazione che impegnerà il personale in forza presso lo stabilimento”.

Taranto. Insegnante salva alunno in arresto cardiaco

Nell'Istituto Iiss Pacinotti di Taranto ieri un studente di 17 anni in arresto cardiaco è stato salvato grazie all'intervento immediato dell'insegnante di scienze motorie. All’improvviso èil ragazzo è caduto a terra, il professore di scienze motorie Mauro Alessano verificando che era in arresto cardiaco ha allertato il 118 iniziando subito il massaggio cardiaco sotto la supervisione della Centrale Operativa 118 di Taranto. All'arrivo del 118 il ragazzo è stato defibrillato e stabilizzato e il suo cuore ha ripreso a battere. In ospedale si sveglia, senza esiti neurologici.

Detenzione armi e munizioni: due arresti a Maratea (Pz)

A Maratea (Pz), i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lagonegro hanno arrestato due sorelle del posto, una 46enne e una 49enne, ritenute responsabili di detenzione illegale di materiale esplodente, armi e munizioni comuni da sparo. Dopo aver eseguito una perquisizione presso l’abitazione delle due donne, è stata  ritrovata in una "vecchia cassa" una vera e propria santabarbara. 
Il materiale è risultato appartenere al padre delle due sorelle, deceduto diversi anni fa. il materiale esplosivo se innescato, avrebbe provocato un’esplosione con effetti micidiali cagionando danni ingenti.

giovedì 26 settembre 2019

Racket estorsioni nella costa jonica: 9 arresti

Nove misure cautelari sono state eseguite stamani, all'alba, dai Carabinieri nei confronti di presunti appartenenti ad un'organizzazione mafiosa che ha gestito il racket delle estorsioni sulla costa jonica della Basilicata, fra Policoro e Scanzano Jonico (Matera), in particolare ai danni delle imprese ortofrutticole. Un'altra persona è ricercata. Le ordinanze sono state emesse dal gip distrettuale antimafia di Potenza ed eseguite da circa 100 militari, con l'ausilio di un elicottero e di unità cinofile. Fra le accuse, oltre alle estorsioni e agli incendi dolosi, vi sono anche quelle di tentativi di omicidio, rapine e spaccio di droga.

Nova Siri (Mt). Master class con Giovanni Allevi

Dieci giovani italiani e stranieri stanno partecipando, a Nova Siri (Matera), a una master class "completamente gratuita" guidata dal compositore Giovanni Allevi per approfondire la musica sinfonica per orchestra. Lo ha reso noto stamani, a Matera - Capitale europea delle cultura 2019 - lo stesso Allevi, annunciando che l'iniziativa "potrebbe trasformarsi in un talent". Il corso guidato da Allevi si concluderà sabato prossimo, 28 settembre, con un concerto in programma Metaponto di Bernalda (Matera), luogo dove insegnò Pitagora: "E' importante - ha spiegato il compositore - che la Capitale europea della cultura 2019 abbia contribuito a valorizzare luoghi come Metaponto e filosofi come Pitagora perché la matematica ha una relazione molto stretta con gli studi musicali".

Intervento di riparazione su condotta Frida

Dalle prime ore di questa mattina i tecnici di Acquedotto Lucano saranno impegnati in un complesso intervento di riparazione di un guasto sulla condotta maestra del Frida. Durante la durata dei lavori, stimata in circa 30 ore, si potrebbero verificare cali di pressione o la sospensione dell’erogazione. I disagi potranno avere tempistiche e durate differenti a seconda degli schemi di alimentazione e delle riserve idriche dei serbatoi cittadini. Acquedotto Lucano comunicherà puntualmente e quanto più tempestivamente possibile eventuali sospensioni, comune per comune. Diversi i comuni interessati dall’intervento.

Confermata condanna per presidente Cotrab

La Corte di Cassazione ha confermato la sentenza di condanna della Corte di Appello di Potenza a 2 anni e 6 mesi per Giulio Ferrara, ex direttore regionale della Sita Basilicata e attuale presidente del Consorzio Cotrab (Consorzio Trasporti Aziende Basilicata), accusato di violenza sessuale. I fatti contestati a Ferrara risalgono all’ottobre del 2009, quando una donna denunciò di aver subito abusi dall’uomo all’interno degli uffici dell’azienda situati nel rione Betlemme a Potenza. Dopo il ricorso in Cassazione, è arrivata la conferma della sentenza d’appello.

Assenteismo: 50 provvedimenti disciplinari nel Barese

Sono 50, tra medici e infermieri degli ospedali di Molfetta e Monopoli, in provincia di Bari, i destinatari di provvedimenti disciplinari per assenteismo, 27 dei quali licenziati e 23 sospesi fino a sei mesi. I provvedimenti sono stati adottati dall'Ufficio procedimenti disciplinari della Asl Bari al termine di una istruttoria durata circa due mesi, sulla base degli atti di indagine delle Procure di Trani e Bari. Per un solo caso è stata disposta l'archiviazione. Il licenziamento previsto dalla Riforma Madia è stato applicato per 9 casi sui 19 esaminati relativi a Molfetta e per 18 casi su 32 di Monopoli.

mercoledì 25 settembre 2019

“In ottobre grande evento a Matera”

"In ottobre a Matera faremo un grande evento, un anno prima dell'Expo Dubai 2020, per promuovere la nostra cultura della sostenibilità, del rispetto dell'ambiente ma anche per promuovere nuovi scambi commerciali con gli emirati arabi": così il ministro degli esteri Luigi Di Maio a margine dell'assemblea generale dell'Onu. "Ho invitato alcuni esponenti del governo emiratino che ho conosciuto nella missione di sistema di qualche mese fa - ha proseguito - e Matera sarà per un giorno un grandissimo momento di approfondimento sulle politiche commerciali dell'Italia e sulle opportunità che abbiamo all'estero e soprattutto per far vedere una parte bellissima del nostro sud a rappresentanti di governi stranieri che non conoscono Matera. Matera va vista almeno una volta nella vita".

“Green Jobs”: l’economia circolare nella Capitale della Cultura

L'economia circolare, nelle sue declinazioni economiche, strategiche e normative, è il tema centrale dell'ultima parte del progetto "Green Jobs - Matera 2019" che si svolgerà nella Capitale europea della Cultura giovedì 26 settembre, nella sede della Camera di Commercio della Basilicata, dalle ore 14. Il seminario "Cos'è oggi l'Economia Circolare? Difficoltà e vantaggi per le imprese", è stato organizzato dal Conai per "offrire alle realtà imprenditoriali del territorio strumenti informativi di base utili a orientarsi nel nuovo scenario disegnato dall'economia circolare".

Gallipoli Cognato: approvato rendiconto parco

Il Consiglio regionale della Basilicata ha approvato a maggioranza il disegno di legge della giunta sul "Rendiconto per l'esercizio finanziario 2018 dell'Ente parco Gallipoli Cognato Piccolo dolomiti lucane". Il risultato di amministrazione al 31 dicembre 2018 è di circa 160 mila euro, i residui attivi sono pari a 2 mila euro e i residui passivi a 65,5 mila euro. Il fondo cassa al 31 dicembre 2018 è di circa 236 mila euro.

“Pontefice”: sentenza in appello per gli arrestati

Processo “Pontefice”: mano meno pesante nelle condanne in Appello. L’operazione era scattata a ottobre del 2016 quando i carabinieri arrestarono 18 persone tra Taranto, Bari e Napoli con l’accusa di associazione finalizzata al traffico di stupefacenti. Sgominate tre bande che facevano base nel quartiere Paolo VI. Ora si è arrivati alla sentenza del secondo grado di giudizio.

Falsi diplomi: perquisizioni in diverse province

Sono state eseguite 340 perquisizioni locali e personali nell’ambito dell’attività di polizia giudiziaria delegata dalla Procura della Repubblica di Vallo della Lucania in numerose province italiane tra cui Salerno, Caserta, Napoli, Avellino, Benevento, Vicenza, Verona, Asti, Lecco, Milano, Imola, Parma, Roma, Viterbo, Potenza, Cosenza, Reggio Calabria. Dall’attività investigativa è emerso che alcuni Istituti scolastici di Castellabate si prodigavano per il conseguimento facilitato dei titoli di studio. Le attività tecniche hanno permesso di ricostruire una struttura piramidale i cui componenti facevano ottenere, in maniera completamente illecita ed al costo di circa 3.000 euro, i diplomi attraverso la consegna di pergamene e attestati contraffatti, falsificando anche i verbali di esami immaginariamente sostenuti dalle persone a cui venivano rilasciati. Si ipotizza che il giro d’affari dell’intera organizzazione si aggiri intorno al milione di euro. Le indagini sono ancora in corso.

Nelle Tavole palatine il 9/10 il Premio Metaponto

Premio Metaponto a Giuseppina Russo, presidente del Festival della Filosofia in Magna Grecia che aprirà l’edizione lucana nelle Tavole palatine il prossimo 9 ottobre. 
Il riconoscimento è stato conferito  durante la seconda edizione del Festival “Metapontion Pitagora”. La tre giorni ha offerto un ricco ventaglio di iniziative: dalla convegnistica (sulla valorizzazione del patrimonio storico-culturale e su tematiche prettamente filosofiche) con interventi di illustri relatori, italiani ed internazionali alle performances coreografico-musicali e teatrali. Protagonista al Premio anche Giovanni Allevi, insieme a tre scienziati lucani.

martedì 24 settembre 2019

Evangelista: La situazione va monitorata”

Per il segretario generale della Fim Cisl Basilicata, Gerardo Evangelista " La situazione va monitorata con attenzione, anche perché i lavoratori sono i più penalizzati." Per Evangelista "l’auspicio è l’arrivo di buone notizie con il lancio delle nuove motorizzazioni ibride e della Compass che consentirà di completare l'assortimento nel segmento medio-alto del mercato, quello meno vulnerabile ai cicli economici."

Uilm: nuovi blocchi a produzione Fca

Nel mese di ottobre, nello stabilimento Fca di Melfi (Pz) saranno 37 i turni di lavoro in cui sarà bloccata la produzione, "con una riduzione di circa 14.800 vetture". Così la Uilm Basilicata facendo riferimento ad un incontro con la direzione aziendale. 
"Il calo di volumi è dovuto principalmente ad un calo drastico degli ordinativi di oltre oceano - America. Ormai - hanno evidenziato i dirigenti lucani della Uilm - i paventati dazi stanno rallentando in modo drastico tutto il mercato dell'automotive e non solo".

“NoCap”: una filera etica contro il caporalato

Parte dalle campagne del Foggiano la prima filiera etica in Italia contro il caporalato. I prodotti, 5 tipi di conserve di pomodori biologici, frutta e verdura, sono contrassegnati dal bollino etico 'NoCap'. È un progetto sperimentale nato dall'intesa tra il Gruppo Megamark di Trani (Bat), l'associazione internazionale anticaporalato No Cap e Rete Perlaterra.
Yvan Sagnet, presidente dell'associazione No Cap: "Sono interessate per ora tre aree: la Capitanata in Puglia, il metapontino in Basilicata e il ragusano in Sicilia. Sono impiegati un centinaio di braccianti in una ventina di imprese agricole".

Incidente sulla Cilentana: un morto e due feriti gravi

Incidente stradale nel tardo pomeriggio di ieri nella galleria di Prignano Cilento al km 118 lungo la Strada “Cilentana”. Per cause ancora in fase di accertamento una Mercedes Classe C, un pick-up Mitsubishi ed una Nissan Note si sono scontrati. Nell’impatto violento è morto sul colpo Antonio Matarazzo, 50enne di Castellabate, conducente del pick-up, mentre sono rimaste gravemente ferite le due persone che si trovavano a bordo dell’auto. Sono state trasportate d’urgenza all’ospedale “San Luca” di Vallo della Lucania dove sono stati ricoverate in prognosi riservata. Sul posto i Vigili del Fuoco del Distaccamento di Vallo della Lucania, i Carabinieri e personale Anas.

“Crescere in Digitale”: a Potenza laboratorio formativo

Arriva a Potenza la seconda edizione di “Crescere in Digitale”, un progetto di ANPAL e Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali realizzato in partnership con Unioncamere e Google per diffondere le competenze digitali tra i giovani e avvicinare al web le imprese italiane. ll progetto si rivolge ai giovani iscritti al programma “Garanzia Giovani” offrendo loro un percorso di formazione articolato in oltre 50 ore di training online, laboratori sul territorio e 5.000 tirocini nelle imprese italiane. Oggi, nella Sala Economia della Camera di Commercio della Basilicata, in Corso XVIII Agosto a Potenza, si tiene un Laboratorio formativo di Crescere in Digitale cui partecipano i giovani della provincia selezionati tra coloro che hanno completato la prima fase del percorso formativo on line e superato con successo il test.

lunedì 23 settembre 2019

Truffa all'Inps: operazione della squadra mobile nel potentino

Associazione per delinquere finalizzata alla consumazione di truffa ai danni dell'Inps in relazione all'indebita percezione di pensioni di invalidità ed indennità di accompagnamento: è l'accusa per alcune persone nei confronti delle quali la Squadra mobile di Potenza sta eseguendo "vari provvedimenti cautelari richiesti della Procura della Repubblica ed emessi dal Gip del Tribunale del capoluogo lucano". L'operazione della Polizia è denominata "Il canto delle sirene". 

On. Brambilla su incidente di caccia a Postiglione (Sa)

“Basta col Far West nei boschi e nelle campagne”. Lo dice l’on. Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente, che ha commentato la notizia dell’incidente di caccia nel Salernitano, a Postiglione, costato la vita ad un cinquantacinquenne. "Ormai non si contano più i casi di caccia in zone interdette, troppo vicino alle case o alle strade - aggiunge la Brambilla - è una vera e propria emergenza nazionale”.

Incidente di caccia a Postiglione (Sa): morto 55enne

Venerdì pomeriggio a Postiglione (Sa) durante una battuta di caccia, Martino Gaudioso, un cacciatore 55enne del posto, ha perso la vita a causa di un colpo vagante. Inutile ogni tentativo di salvarlo: la sua salma è stata posta a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo essere stata trasferita nell’obitorio dell’ospedale di Eboli (Sa). A seguito delle indagini, i Carabinieri della Sezione Operativa di Eboli, insieme a quelli di Postiglione, hanno denunciato il figlio di 34 anni, accusato di omicidio colposo. Secondo la ricostruzione dei militari, durante una battuta di caccia al cinghiale in località Gammariello di Sicignano degli Alburni, ha esploso accidentalmente dal proprio fucile un colpo al basso addome del padre. 

“Al cuore del diabete”: l'iniziativa a Potenza

Le malattie cardiovascolari rappresentano la principale causa di disabilità e morte nelle persone con diabete tipo 2: rispetto a una persona sana, chi ha il diabete ha rischio di morte doppio e quadruplo di infarto o ictus, ma ben 1 su 4 non si considera a rischio. Farà tappa a Potenza, lunedì 30 settembre in Piazza Don Bosco, dalle 9 alle 18, la campagna, realizzata con il patrocinio di SID – Società Italiana di Diabetologia e AMD – Associazione Medici Diabetologi, in connessione con il progetto internazionale Cities Changing Diabetes e il contributo non condizionato di Novo Nordisk. In un’unità mobile sarà possibile confrontarsi con gli specialisti.

Nuovo incontro tra il premier Conte e Sandrino


Nuovo incontro, a margine delle Giornate del lavoro organizzate a Lecce dalla Cgil, tra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e Sandrino, il tredicenne autistico del Salento che nell'aprile scorso aveva inviato a Conte una lettera in cui chiedeva maggiore attenzione e più risorse per i disabili e le loro famiglie, sottolineando: "non siamo bambini di serie B". Conte e Sandrino si erano già incontrati a Bari già il 13 aprile scorso. Durante l'incontro il premier aveva assicurato che sarebbe stato adottato il Codice per le persone con disabilità. Nell'ultimo incontro al teatro Apollo, il premier ha ricevuto in regalo da Sandrino una campanella in ceramica salentina che Conte - a quanto viene riferito dai presenti - ha detto che userà d'ora in poi durante le riunioni del Consiglio dei Ministri.

ADM: i dati del 2018, in Basilicata spesi 524mln di euro

Nel 2018 in Basilicata sono stati giocati 524 milioni di euro, di cui 394 milioni vinti. Sono i dati dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli, che hanno fatto un resoconto di tutte le giocate in Italia, dalle slot machine al Bingo, concorsi sportivi, scommesse ippiche, lotterie istantanee, Lotto, Superenalotto e Win For Life. Nel Potentino 320 milioni giocati (239 quelli vinti), 99 i milioni di euro giocati a Potenza (46 per le slot machine). Nel Marmo Platano Melandro, a Vietri di Potenza sono stati giocati 2 milioni di euro, di cui uno nelle slot machine e il restante con le lotterie istantanee. A Tito ben 8,5 milioni di euro, di cui circa 6 per le slot machine. In Italia nel 2018 sono stati giocati 75 miliardi di euro.

Rifiuti galleggianti: in Costiera Amalfitana "Marine Litter"

Si è conclusa l’operazione Marine Litter in Costiera Amalfitana. Dal 6 Agosto con interventi costanti la sentinella del mare ha pattugliato la Costiera Amalfitana da Vietri a Positano per individuare eventuali rifiuti galleggianti. Raffaele Di Leva, Amministratore della Multiservice di Positano, impresa attiva nel settore del collegamento marittimo ha fato sapere che "il catamarano dal 12 settembre fino ad oggi ha raccolto 8kg di plastica e 15 kg circa di materiale organico. Dall'inizio delle operazioni sono stati pescati circa 23 Kg di prodotti in plastica e 45 Kg di materiale organico come ad esempio alghe, posidonia, tronchi ed anche scarti di cibo."

A Matera il primo "Dis-Ability Pride"

Foto: SassiLive
Rivendicare il diritto di avere le stesse opportunità, anche se non abbiamo tutti le stesse abilità: questo l’intento del primo Dis-Ability Pride organizzato a Matera, nella giornata di sabato, dall’associazione “Genitori h24” con il coordinamento del direttore artistico Paolo Irene. Partito da via Ugo La Malfa, il corteo ha attraversato le vie del centro fino ad arrivare in Piazza Vittorio Veneto, con un entusiasmo contagioso: musicisti, trampolieri, giocolieri, palloncini colorati, cartelloni, adulti e bambini, normodotati e diversamente abili, tutti insieme per abbattere le barriere architettoniche, ma anche quelle culturali.

Dalmine: celebrato il 50° anniversario a a Potenza

Un sito industriale con una capacità produttiva di circa ventimila tonnellate, un'estensione di 67 mila metri quadrati (di cui 22 mila coperti); 51 addetti: sono i numeri dello stabilimento di Potenza della Dalmine logistic solution, azienda del settore dell'intralogistica, che ha celebrato il 50/o anniversario di fondazione del polo potentino. 
L'azienda ha sede a Piacenza, con stabilimenti produttivi a Graffignana e Potenza (quest'ultimo inaugurato nel 1969), per un totale di 110 collaboratori, 30 linee produttive e un fatturato che, nel 2018, è stato di circa 38,5 milioni di euro.

Giovane disperso sul Monte Accellica: ritrovato morto

Era disperso da sabato sul Monte Accellica. Intorno alle 14.30 di ieri, il Soccorso Alpino e Speleologico della Campania ha individuato il corpo senza vita del giovane di Eboli (Sa) che sabato era partito con altri due amici, per dirigersi sulla cima. Ad un certo punto si sono separati e del ragazzo non si sono avute più notizie. Immediati i soccorsi che hanno perlustrato l'area senza sosta, lavorando anche di notte con l'ausilio dell'Aeronautica Militare. Ieri mattina si è unito nuovamente alle ricerche il 6^ reparto volo della Polizia di Stato, fino al ritrovamento del suo corpo senza vita. Hanno collaborato alle operazioni anche i vigili del fuoco. Si sta indagando per ricostruire la dinamica e le cause del dramma. 

Operazione antidroga a Salerno: sgominato clan

Coordinata dalla Procura della Repubblica - Direzione Distrettuale Antimafia, presso il Tribunale di Salerno, alle prime luci dell'alba è scattata una vasta operazione antidroga della Polizia di Stato. Si stanno eseguendo quindici misure di custodia cautelare a carico di altrettante persone appartenenti ad una associazione criminale dedita allo spaccio di sostanze stupefacenti nei rioni di Salerno.

Truffa aggravata: una denuncia nel potentino

Un uomo di 37 anni, della provincia di Napoli, è stato denunciato dai Carabinieri con l'accusa di truffa aggravata. Scoperto, in flagranza di reato, ad Oppido Lucano (Potenza), a raccogliere offerte per inesistenti programmi terapeutici (clownterapia e musicoterapia) per bambini malati oncologici da svolgere nell'ospedale San Carlo di Potenza, I militari dell'Arma hanno sequestrato 114 euro, un carnet di ricevute e fotografie con le immagini di bambini malati e di altre associazioni che realmente svolgono attività in loro favore.

sabato 21 settembre 2019

“Musiche per Matera”

Un concerto diffuso di note scritte e "suoni naturali" che farà vibrare la città di Matera. Uno dei maggiori compositori al mondo della cosiddetta "musica spettrale", Georg Friedrich Haas, con i migliori musicisti del territorio lucano, insieme per "Musiche per Matera", opera originale, che sarà eseguita in prima assoluta in sei suggestivi luoghi del centro storico e dei rioni Sassi della Capitale europea della Cultura 2019, domani, sabato 21 settembre, dalle ore 18.30 alle 24.

Incidente all’alba a Salerno: un morto

Alle prime luci dell’alba di oggi, in via Ligea, a Salerno, un’auto, con a bordo cinque giovani di Montefredane (Av), è finita improvvisamente fuori dalla carreggiata per cause in corso di accertamento. La dinamica, infatti, è ancora da ricostruire. Nell'impatto, purtroppo, uno degli occupanti è morto, mentre gli altri quattro sono stati trasportati in codice rosso all’azienda ospedaliera-universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona”. Due ragazze sono in prognosi riservata: una ha una grave lesione epatica ed è stata operata in mattinata, l'altra ha fratture multiple anche vertebrali. Il ragazzo che, invece, sembra che si trovasse alla guida della vettura è rimasto illeso. Sul posto i i sanitari dell’Humanitas, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine.

Reuma: oggi focus su malattie reumatiche

Si tiene oggi, sabato 21 settembre, nella Sala A della Palazzina degli uffici dell’ospedale San Carlo di Potenza il convegno dal titolo “Reuma – meeting Focus sulle malattie reumatiche dall’informazione alla prevenzione alla cura”. Il meeting, organizzato dalla A.Lu.Ma.R Associazione Lucana malati reumatici – Onlus con il sostegno della Fondazione Con il Sud e ANMAR Associazione Nazionale Malati Reumatici Onlus, punta ad informare, sensibilizzare e offrire spunti di riflessione sul tema delle malattie reumatiche al fine di creare un collegamento tra territorio ed esperti operanti in Basilicata. L’evento rappresenta un appuntamento importante per la comunità in quanto medici, ricercatori, psicologi e professionisti, partendo dallo stato attuale di informazione e conoscenza delle malattie reumatiche forniranno contributi e spunti di riflessione per fare il punto della situazione sulle malattie reumatiche, ancora poco conosciute e per questo troppo spesso diagnosticate in ritardo, al fine illustrare linee d’azione, criticità e approfondimenti scientifici di elevata qualità.

Al San Carlo un info point Alzheimer

Nell'ospedale San Carlo di Potenza sarà attivato un "Info point - centro ascolto famiglie" per i malati di Alzheimer, aperto il giovedì dalle ore 9 alle ore 13, con assistenza gratuita e consulenza psicologica: è una delle iniziative organizzate dall'associazione "Alzheimer Basilicata", e illustrate nel pomeriggio, nel capoluogo lucano, dalla presidente dell'associazione, Cristiana Coviello. L'info point è una delle iniziative presentate nella sede di Universo Salute-Opera Don Uva, in vista della giornata mondiale dell'Alzheimer che si celebra oggi 21 settembre.

Archivio blog