venerdì 27 settembre 2019

Osapp: “Tre microtelefoni cellulari in carcere”

"Tre microtelefoni cellulari sono stati trovati dalla Polizia penitenziaria nelle celle detentive della quarta sezione del carcere di Melfi (Pz)". Lo ha reso noto il segretario generale dell'Osapp (Organizzazione sindacale autonoma polizia penitenziaria), Leo Beneduci.
"Nella quarta sezione sono ristretti detenuti sottoposti al regime di 'alta sicurezza', di nazionalità italian -  sottolinea in un nota -   il ritrovamento dei microcellulari lascia immaginare che all'interno della sezione detentiva si fosse realizzato una sorta di posto fisso di telefonia pubblica".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog