sabato 29 giugno 2019

Adduttrice schema Basento – Camastra: il 3/07 al via i lavori

Il sindaco di Potenza Mario Guarente e l’assessore ai Lavori Pubblici Antonio Vigilante hanno presieduto una riunione operativa con i tecnici di Acquedotto lucano, per coordinare il cronoprogramma dei lavori dell’infrastruttura a servizio della città. I lavori, che inizieranno il 3 luglio prossimo, interesseranno l’intera via Mazzini, da Portasalza alla Villa di Santa Maria e sarà necessario, per tutta la durata delle opere, adottare il senso unico dei veicoli. Il sindaco di Potenza, nel rimarcare l’importanza strategica di questa opera per tutto il sistema idrico della città, ha assicurato ad Acquedotto lucano la massima collaborazione degli uffici comunali coinvolti, per ridurre al minimo possibile la durata dell’intervento.

Fai Cisl: appuntamento con la formazione a Potenza

A Potenza si è tenuta la seconda giornata del programma di formazione della Fai Cisl Basilicata sui fondi integrativi sanitari e previdenziali per i lavoratori dell'industria alimentare e dell'agricoltura. Il corso ha registrato la partecipazione di numerosi delegati e delegate del sindacato. Per il segretario generale Vincenzo Cavallo senza un'adeguata formazione non si possono dare risposte puntuali e corrette a chi si rappresenta. Una adeguata formazione alle nostre Rsu ed Rsa che – ha aggiunto - rappresentano la prima linea nelle aziende e nei luoghi di lavoro e che sono pertanto la naturale prima interfaccia tra il sindacato e i lavoratori.

Incidente sull’A2: ferito 90enne

Per cause in corso di accertamento, quattro automobili sono rimaste coinvolte in uno scontro. In seguito all’impatto un 90enne di Cava dei Terreni è rimasto ferito. Soccorso dai sanitari del 118 è stato trasportato in ospedale a Battipaglia per le cure del caso.
Sul posto sono intervenuti gli agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Eboli coordinati dal Centro Operativo Autostradale di Sala Consilina. Presente anche personale Anas per ripristinare il tratto interessato dallo scontro. 
Il traffico ha subito notevoli rallentamenti con circa 6 km di coda.

Pollino: disperso giovane di Papasidero

Da giovedì non si hanno più notizie di un giovane di Papasidero che risulta disperso in una zona montana particolarmente impervia del Pollino, tra Laino e Papasidero, nelle vicinanze della Grotta del Romito. A dare l'allarme i familiari del ragazzo preoccupati dal mancato rientro a casa. Sono state subito avviate le ricerche e sul posto stanno operando due squadre del Soccorso Alpino Calabria che hanno fatto giungere in loco anche uno speciale mezzo che sarà utilizzato per il coordinamento dei soccorsi. Alle ricerche partecipa anche un cane molecolare che ha avviato la ricerca del disperso partendo dal luogo dove è stato segnalato l'ultimo avvistamento. Alle operazioni stanno partecipando anche i carabinieri della stazione di Mormanno, i carabinieri della Forestale del Parco del Pollino, i vigili del fuoco, una squadra del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza e alcuni volontari locali della Protezione civile.

Servizio Psichiatrico di Matera: scongiurata chiusura

Scongiurata la chiusura del Servizio Psichiatrico di Matera: l'annuncio arrivato dopo una lunga e proficua riunione è stato commentato positivamente da quanti in questi giorni si sono interessati alla vicenda, a partire dal presidente dell’Anci Basilicata, Salvatore Adduce, che nel dare atto al direttore Polimeni “di essersi meglio sintonizzato con i sindaci della provincia di Matera nella conferenza appositamente convocata dal sindaco De Ruggieri”, auspica che la stessa conferenza “possa, nel prosieguo delle attività, essere costantemente convocata e sentita dal direttore”. Adduce ha ringraziato anche l’assessore regionale alla Salute Rocco Leone “che ha partecipato alla riunione dei sindaci e ha contribuito a prendere le decisioni più consone e adeguate alla situazione”.

Sparatoria tra la gente a Taranto: due feriti

Sparatoria tra la gente ieri pomeriggio nella città vecchia di Taranto. Sono rimasti feriti due uomini che, secondo quanto si apprende, si sarebbero affrontati dopo una lite davanti a una salumeria di via Duomo ed entrambi avrebbero esploso colpi di pistola. Uno di essi è in gravi condizioni. I due feriti sono stati trasportati in ospedale con ambulanze del 118. La sparatoria è avvenuta nei pressi della caserma dei carabinieri e dell'Università, non distante dalla zona utilizzata come set per le riprese della fiction "Il Commissario Ricciardi" con Lino Guanciale. Sarebbero stati sparati 7-8 colpi di pistola.

venerdì 28 giugno 2019

XVI edizione della “500 Km della Basilicata”

Prima gara di regolarità della Basilicata riservata alle auto d’epoca, la “500 km della Basilicata” si presenta, dal 2004, come proposta lucana nel panorama delle grandi manifestazioni dedicate a vetture storiche. L’edizione 2019, la sedicesima, si svolgerà nei giorni 28 – 29 – 30 giugno prossimi. Con un intero week end dedicato alla passione per l’automobilismo d’epoca unito alla scoperta del territorio lucano, Saranno attraversati i Comuni di: Venosa, Maschito, Forenza, Acerenza, Cancellara, Potenza, Pignola, Abriola, Anzi, Laurenzana, Pietrapertosa, Accettura, San Mauro Forte, Craco, Tursi, Senise, Chiaromonte, Fardella, Episcopia, Nemoli, Trecchina e Maratea.

“Comuni Ricicloni”: premiati 14 del potentino e 5 del salernitano

Sono 14 i Comuni del Potentino e 5 del Salernitano che hanno ricevuto a Roma il premio“Comune Riciclone” di Legambiente. L’iniziativa, patrocinata dal Ministero per l’Ambiente, è stata ideata nel 1994 e premia le Amministrazioni pubbliche e i Consorzi che hanno ottenuto i migliori risultati nella gestione dei rifiuti: dalle raccolte differenziate avviate a riciclaggio all’acquisto di beni, opere e servizi, e di materiali recuperati dalla differenziata. In Italia quest’anno i Comuni Rifiuti Free sono 547, 42 in più dell’anno scorso. Tra questi, per il Potentino, nella classifica generale figurano Tramutola (al primo posto con l’88,7 % della raccolta differenziata), Vietri di Potenza (al 3° posto con il 79,1 %) e Muro Lucano (al 7° posto con il 75,2 %, con più di 5000 abitanti). I Comuni della provincia di Salerno che hanno ricevuto il premio sono cinque: Serre (al 10° con il 79,6 %), Giffoni Sei Casali (16° posto con il 75,9 %), Roccadaspide (17° posto con il 76,1 %), Roccapiemonte (21° posto con il 75 %) e Caselle in Pittari (22° posto con il 68,3 %). Tre Comuni in meno premiati rispetto all’edizione 2018. Tra i premi speciali, al Comune di Potenza il riconoscimento come “Best Practice” d’Italia nel sistema dei rifiuti e il premio “Prima Città” per percentuali di raccolta di imballaggi in acciaio. Alla premiazione, tenutasi durante l’Ecoforum in programma al Nazionale Spazio Eventi di via Palermo a Roma, hanno preso parte anche molti amministratori del Potentino e del Salernitano.

Incontro su previdenza e reddito cittadinanza

In Basilicata, fino al 6 giugno scorso, sono state presentate 18.036 domande per il reddito di cittadinanza, di cui 11.090 accolte e 5.275 respinte: in base ai dati dell'Inps, inoltre, sono le domande per la "quota 100" sono state complessivamente 1.354. I dati sono stati illustrati nel corso di un incontro organizzato dalla Cgil, a cui hanno partecipato il coordinatore dell'area mercato del lavoro della Cgil, Corrado Barrachetti, il responsabile della previdenza pubblica per la Cgil, Enzo Cigna, e la responsabile povertà Giordana Pallone.

A Picerno (Pz) un Largo a Paolo Borsellino

Questo pomeriggio alle 16.00, nel Palazzo Mancini, in Piazza Plebiscito, a Picerno, è stato indetto un Consiglio comunale straordinario che avrà per oggetto l'intitolazione di “Largo Paolo Borsellino”, in memoria del giudice siciliano barbaramente ucciso dalla mafia nel luglio del 1992, a Palermo, in Via D'Amelio. Alla presenza del fratello del magistrato, Salvatore Borsellino, delle autorità civili, religiose e militari e di una delegazione del Comune di Brusciano, verrà poi scoperta una targa commemorativa che legherà per sempre il nome di uno degli eroi dell'antimafia al centro del Melandro.

Diga del Rendina: assemblea Coldiretti a Lavello

Assemblea di Coldiretti Basilicata a Lavello (Pz). Diverse centinaia gli agricoltori e una cinquantina i trattori che partiti dal centro della città sono poi arrivati nei pressi della diga del Rendina, dove era presente una rappresentanza dell'amministrazione comunale e il consigliere regionale, Piergiorgio Quarto. Per il presidente di Coldiretti Basilicata Antonio Pessolani "la mobilitazione ha voluto segnalare alcune criticità legate alle infrastrutture irrigue. "E’ necessario accelerare le procedure per la messa in funzione della diga del Rendina (risorse disponibili) e la realizzazione dell’adduttore che la collega all’invaso del Lampeggiano – ha continuato Pessolani - opere che potrebbero consentire l’irrigazione di circa 6.500 ettari, di cui circa 550 nel Comune di Montemilone. E’ importante poi provvedere al rifacimento degli impianti irrigui nella zona di Atella e Rionero in Vulture”.

Furto di auto sventato nel potentino

Ieri mattina un carabiniere nel percorrere la Strada Provinciale, in località Mulini-Matinelle, a Palazzo San Gervasio (Pz), ha notato due auto che andavano a forte velocità. Il Carabiniere, insospettitosi ha allertato la Centrale Operativa e si è messo all’inseguimento dei due veicoli. Poco dopo, l’uomo alla guida dell’Audi A3, accortosi di essere tallonato dall’auto del Carabiniere, con una manovra improvvisa, ha arrestato la marcia del veicolo, per poi abbandonarlo e salire sull’altra Audi, condotta dal complice, riuscendo a dileguarsi in direzione di Venosa (PZ). L’auto era stata rubata a Palazzo San Gervasio e grazie all’intervento del carabinieri è stata restituita alla legittima proprietaria, una 48enne residente nel potentino.

“Mafia: in Basilicata presenti formazioni autoctone”

"Il territorio della Basilicata, sebbene lontano dai livelli di pericolo in atto in altre regioni, presenta tuttavia temibili formazioni autoctone in fase di ricompattamento e riorganizzazione oltre che evidenze di permeabilità da parte delle consorterie criminali delle regioni confinanti": è emerso a Potenza, durante la conferenza regionale delle autorità di pubblica sicurezza. Alla riunione, presieduta dal prefetto di Potenza, Annunziato Vardè, hanno partecipato il prefetto di Matera, Demetrio Martino, il procuratore distrettuale antimafia di Potenza, Francesco Curcio, il procuratore di Lagonegro (Potenza), Gianfranco Donadio, rappresentanti di Regione e Comuni e i dirigenti delle forze dell'ordine.

Truffa aggravata: sospesi funzionari BA-VB

Quattro funzionari del gruppo Banca Apulia-Veneto Banca sono stati sospesi oggi dalle funzioni a conclusione di un'inchiesta della Procura della Repubblica di Potenza in cui si ipotizza il reato di truffa aggravata e continuata ai danni di 103 clienti. I risparmiatori, tutti residenti in provincia di Potenza, furono indotti ad acquistare azioni Veneto Banca al costo di 40 euro ciascuna: alla fine, il loro valore era sceso a 0,10 centesimi di euro ciascuna.

giovedì 27 giugno 2019

Agricoltura: assemblea popolare a Metaponto

Assemblea popolare di Coldiretti Basilicata a Metaponto. Presenti amministratori locali, il presidente della Provincia di Matera, Piero Marrese, i consiglieri regionali dell’area oltre che dell’assessore regionale, Francesco Fanelli. 
"Ad un quadro già critico si è aggiunto l’eccezionale evento climatico del 12 maggio che ha reso incommerciabile il 70% della produzione di albicocche dell’intero Metapontino – ha spiegato il presidente provinciale di Coldiretti  Matera, Gianfranco Romano - con punte del 100% in alcune zone particolarmente colpite. Il prodotto rimasto sano si è affacciato su un mercato delle albicocche saturo di prodotto estero, con tutte le criticità e i dubbi circa la salubrità di tali prodotti e la sostenibilità sociale delle operazioni produttive”. 
Presenti per l’occasione i vertici di Coldiretti Basilicata, tra cui il direttore regionale, Aldo Mattia, che ha ricordato l’impegno della federazione agricola sul territorio. Tra gli interventi più attesi quello dell’assessore regionale Fanelli che ha confermato lo sblocco dei ristori delle precedenti calamità a partire dall’alluvione del 2013 fino alla gelata del 2017. "E' praticamente pronta la relazione regionale - ha aggiunto Fanelli - per richiedere al ministero delle Politiche Agricole e Forestali la declaratoria di eccezionalità dell'evento meteorico del 12 maggio e dunque accedere al Fondo di Solidarietà nazionale”.

A fuoco minicar a Potenza, nessun ferito

Foto: Ondanews
Ieri sera a Potenza una minicar in transito in via del Gallitello ha preso fuoco durante marcia. Il giovane alla guida è riuscito ad uscire dall’abitacolo e a mettersi in salvo. È successo sul rettilineo che porta verso via Isca del Pioppo, in prossimità dell’incrocio che porta ai palazzi della Regione Basilicata. Immediato sul posto l’intervento dei Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Potenza che hanno provveduto allo spegnimento delle fiamme che hanno distrutto il mezzo. Presenti anche gli agenti della Polizia di Stato. Sconosciute le cause che hanno portato all'innesco delle fiamme.

Scomesse abusive: sequestrate attrezzature a Potenza

La Polizia ha sequestrato alcune attrezzature tecniche in funzione in una ricevitoria di Potenza. Il provvedimento è scattato nell’ambito di un’inchiesta sulla raccolta abusiva di scommesse sportive. Gli agenti hanno sequestrato computer, maxi schermi e stampanti eseguendo un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip presso il Tribunale di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica. La raccolta abusiva delle scommesse sportive avveniva per conto di un bookmaker maltese, sprovvisto di concessione governativa e di licenza per lo svolgimento dell’attività.

Furto di mezzi agricoli: arrestato 39enne

Un uomo di 39 anni, di Bari, è stato arrestato dai Carabinieri dopo un furto di mezzi d'opera in un'azienda agricola di Tursi (Mt). L'uomo ha agito con altre persone che però sono riuscite a far perdere le tracce. I ladri hanno rubato un autocarro, due trattori e un'auto.

mercoledì 26 giugno 2019

Potenza. Presentata la nuova Giunta comunale

Presentata nella Sala dell’Arco del Palazzo di Città a Potenza la nuova Giunta comunale. il sindaco Mario Guarente ha assegnato le seguenti deleghe assessorili: 1. Stefania D’Ottavio,  Attività Produttive - Centro Storico - Cultura 2. Alessandro Galella, Ambiente – Energia - Turismo 3. Giuseppe Giuzio, Bilancio – Patrimonio - Programmazione 4. Patrizia Guma, Sport – Affari Legali – Sanzioni Amministrative 5. Marika Padula, Pari Opportunità – Politiche Giovanili 6 Giuseppe Pernice, Viabilità – Servizi Informatici – Sicurezza Ambienti di Lavoro 7. Fernando Fortunato Picerno, Potitiche Sociali e Abitative – Bucaletto – Istituti di Partecipazione - Manutenzioni 8. Alessandra Sagarese, Pubblica Istruzione – Rapporti con Università 9. Antonio Vigilante (vicesindaco) Urbanistica – Lavori Pubblici – Condono e Ricostruzione. 
Sottolineata dal sindaco Guarente “la giovane età, le capacità e la grande voglia di fare dei nuovi assessori, ai quali è stata data carta bianca affinché procedano nel modo che riterranno migliore per il bene della città”. "Si lavorerà – ha detto il sindaco – per dare concretezza ai dieci punti del programma presentato in campagna elettorale, a cominciare dall’abbattimento delle barriere architettoniche, il rilancio del centro storico, la riqualificazione di Bucaletto." Ingresso in consiglio comunale della consigliera più giovane, la ventunenne Ilaria Telesca.

Furto di pannelli fotovoltaici: tre denunce

Tre cittadini del Burkina Faso - di età compresa fra 28 e 48 anni - sono stati denunciati dai Carabinieri, a Melfi (Pz), con l'accusa di ricettazione. I tre, domiciliati in provincia di Foggia, erano a bordo di un furgone sui cui erano stati caricati 110 pannelli fotovoltaici. Durante il controllo i tre non sono riusciti a giustificare la provenienza del materiale, con molta probabilità trafugato da un parco fotovoltaico. Sono tuttora in corso le indagini per l’individuazione del sito di provenienza dei pannelli, per l’ulteriore ricostruzione della vicenda e la restituzione ai legittimi proprietari della refurtiva, sottoposta a sequestro, del valore complessivo di euro 75.000,00 circa.

Gdf: 122 evasori in un anno

Sono 122 gli evasori totali (che hanno sottratto alla tassazione circa 59 milioni di euro) scoperti in Basilicata dalla Guardia di Finanza nell'ultimo anno di attività: il dato è stato reso noto stamani, a Potenza, durante la celebrazione del 245/o anniversario della fondazione del Corpo. Alla manifestazione ha partecipazione il comandante regionale delle fiamme gialle, il generale di brigata Antonio De Nisi.

Omicidio Stano: eseguite 9 ordinanze

La Polizia di Stato di Taranto e il Servizio Centrale Operativo di Roma hanno dato esecuzione a 9 ordinanze emesse dai Giudici per le indagini preliminari presso il Tribunale ordinario e quello per i minori nei confronti di un maggiorenne e di minorenni, ritenuti a vario titolo gravemente indiziati in concorso dei reati di tortura, lesioni, danneggiamento e violazione di domicilio aggravati, nei confronti Antonio Cosimo Stano, il 65 enne deceduto il 23 aprile scorso dopo essere stato picchiato e bullizzato da una baby gang a Manduria.

Evade dai domiciliari: arrestato in flagranza

I Carabinieri della Stazione di Pignola (Pz) hanno arrestato in flagranza di reato un 45enne ritenuto responsabile di evasione dagli arresti domiciliari. I militari, nella tarda serata di sabato, durante un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso l’uomo mentre si trovava fuori dalla sua abitazione, nel centro abitato, in violazione della misura cautelare dopo che aveva avuto un litigio con la moglie. 
Il 45enne era ai domiciliari poiché coinvolto in un procedimento penale della Procura della Repubblica di Napoli, perché responsabile del reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti. Dopo gli accertamenti è stato arrestato.

martedì 25 giugno 2019

Turismo: un incontro sui flussi del 2019

L’Apt Basilicata incontra operatori e protagonisti del sistema turistico lucano per illustrare le attività realizzate nel 2018 e quelle in corso, oltre ad un primo report sull’andamento turistico 2019 da gennaio a maggio. L’incontro pubblico si terrà domani nel Palazzo dell’Annunziata, in piazza Vittorio Veneto a Matera. All’iniziativa parteciperà il presidente della Giunta Regionale Vito Bardi, a cui sono affidate le conclusioni. Per il direttore dell’Apt Schiavone “la Basilicata vive un momento di straordinario protagonismo in Europa in virtù della visibilità che Matera sta avendo come Capitale Europea della Cultura. Per Schiavone davanti c’è la sfida di una regione che deve già essere proiettata nella strategia del futuro con la consapevolezza che oltre Matera esiste una potenzialità turistica legata prevalentemente alla natura, all’outdoor, all’ambiente, al food, ai borghi e dunque ad uno slow tourism che rappresenta una delle principali motivazioni del viaggiatore contemporaneo a ricercare proprio destinazioni particolarmente vocate come la Basilicata."

Matera 2019, selezionati altri 9 Progetti di Comunità

Nel terzo incontro della Commissione che valuta i progetti candidati alla “Chiamata Pubblica dei Progetti di Comunità” lanciata dalla Fondazione Matera Basilicata 2019, sono stati selezionati 9 nuove attività. Ad oggi, in totale, sono 27 le proposte progettuali, tutte ideate e realizzate dai cittadini per i cittadini, frutto di dinamiche di rete e collaborazione. Dei 27 progetti approvati sono già 10 quelli avviati, di cui ancora 3 in corso di svolgimento. La Chiamata Pubblica dei Progetti di Comunità è ancora aperta: le idee progettuali potranno essere presentate fino al 30 luglio 2019 utilizzando il formulario disponibile sul sito della Fondazione Matera Basilicata 2019 nella sezione “Mettiti in gioco.”

“Un gemellaggio duraturo”

Non può esserci un gemellaggio duraturo se alla base non vi è fiducia, amicizia e cooperazione e questa cerimonia dimostra chiaramente l'unione di due comunità, un legame che trae linfa da un valore inestimabile: il senso di appartenenza ad una comunità". Lo ha detto il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, nel corso della cerimonia di intitolazione di un parco giochi di San Fele (Potenza) a "Canada Bay", comunità australiana con cui il centro lucano è gemellato da 35 anni. A Canada Bay "vive una folta rappresentanza di lucani originari del piccolo comune dell'area del Vulture. 

Decesso bimba di 8 mesi: nuove evoluzione

Potrebbero esserci nuove evoluzioni nell'inchiesta sul decesso della piccola Iolanda, la bimba di Sant'Egidio del Monte Albino, di 8 mesi, giunta morta in ospedale, a Nocera Inferiore, nella notte tra venerdì e sabato scorso. Secondo indiscrezioni dall'autopsia effettuata sul corpicino della piccola, sarebbero emersi degli elementi indicativi, ora al vaglio del sostituto procuratore Roberto Lenza e degli agenti del commissariato di polizia, agli ordini del vice questore Luigi Amato. L'esame effettuato dal medico legale, Giuseppe Consalvo, nominato dalla procura, è durato circa quattro ore. Si è svolto nell'obitorio dell'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Il medico ha parlato di "caso singolare". La bimba sarebbe morta a seguito delle lesioni già riscontrate dopo un primo esame esterno, in ospedale, e dagli stessi sanitari. Forse "soffocata", a seguito di "maltrattamenti reiterati nel tempo" che la stessa avrebbe subito. Una circostanza che potrebbe anche confermare i sospetti sul padre, G.P. , attualmente in stato di fermo per omicidio aggravato. E che potrebbe estendere, ora, anche ulteriori responsabilità. Già oggi forse, comparirà dinanzi al gip, in carcere, per la convalida o meno del fermo.

Digitale, a Barletta banda ultra larga

Capacità di trasmissione dati fino a 1 gigabit al secondo grazie alla banda ultra larga in fibra ottica, lunga 200 chilometri, raggiungendo 27mila unità immobiliari. Sarà possibile a Barletta con l'intervento che realizzerà Open Fiber. La convenzione è stata siglata dal Comune (dirigente Rosa Di Palma) e per Open Fiber dal regional manager Ugo Falgarini che ha definito "senza precedenti" l'infrastruttura. 
Sono previsti 50 punti di connessione, anche parchi e scuole, uffici comunali, ospedale e Polo della Sicurezza. L'1 ottobre prenderanno il via i lavori. 

Fca: stop a produzione per 30 turni

A causa dell'"andamento del mercato e più complessivamente della situazione tecnico-produttiva e organizzativa", la Fca ha deciso di bloccare la produzione di "500X" e "Jeep Renegade" nello stabilimento di Melfi (Pz) per 30 turni. Un turno entro la fine di giugno e 29 nel prossimo mese di luglio. Lo ha reso noto la Uilm di Basilicata, al termine di un incontro fra la direzione aziendale e l'esecutivo di stabilimento.

Fuori strada e contro il guard rail: incidente su A2

Nella tarda serata di ieri, lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo a Pontecagnano (Sa), per un uomo alla guida della sua auto cabriolet in compagnia della figlia. Il 74enne di Eboli (Sa), per cause in corso di accertamento, ha perso il controllo del veicolo finendo fuori strada e andando a sbattere contro il guardrail. Nel violento impatto sia lui che la figlia sono rimasti feriti. Soccorsi dai sanitari del 118, sono stati trasportati nell’ospedale di Battipaglia (Sa). Sul posto sono intervenuti gli agenti della Sottosezione di Polizia Stradale di Eboli (Sa) coordinati dal Centro Operativo Autostradale di Sala Consilina, diretto dal Vice Questore Francesco Minniti.

Maltratta ex moglie: arrestato 36enne di Picerno (Pz)

Un uomo di 36 anni, originario di Picerno (Pz), è stato arrestato a Potenza con l’accusa di maltrattamenti ai danni dell’ex moglie che vive nel capoluogo. La donna ha chiesto l’intervento degli agenti di Polizia dopo che l’uomo, in presenza del figlio minorenne, l’ha minacciata di morte e spinta a terra. La vittima ha riportato lesioni curate presso il pronto soccorso dell’ospedale “San Carlo” di Potenza. Il 36enne è stato posto agli arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica di Potenza.

lunedì 24 giugno 2019

Asili nido comunali a Potenza, iscrizioni entro il 16/07

A Potenza fino al 16 Luglio prossimo è possibile richiedere l’iscrizione agli Asili Nido Comunali di Via Adriatico, Via Ionio, Via Perugia e Via Torraca per un totale di 190 posti. 
Il servizio di Asilo Nido sarà assicurato dal 16 settembre 2019 al 30 giugno 2020.
Le domande devono essere presentate entro le ore 13,30 del 16 Luglio 2019. Durante il corso dell’anno educativo no al 28 febbraio 2020, sarà possibile accogliere altre istanze di iscrizione per l’aggiornamento trimestrale delle eventuali liste di attesa e/o per l’inserimento negli Asili Nido in caso di disponibilità di posti.

Pitagora protagonista nell’antica Magna Grecia

Dalla radice quadrata del celebre Teorema, che porta il suo nome, alle forme geometriche a quelle del divenire della ruota, motore del mondo, fino ai valori dell'economia con le monete che favoriscono scambi e relazioni: tutto ciò tra pannelli, video, installazioni in un percorso espositivo dedicato, per Matera 2019, al filosofo e matematico greco Pitagora, "ritornato nell'antica Magna Grecia, a Metaponto, con la mostra "La Poetica Dei Numeri Primi. Da Pitagora agli algoritmi" e con altri tre allestimenti nella Città dei Sassi. Cuore della grande mostra - la terza del programma dell'anno da Capitale europea della Cultura allestito e coprodotto dalla Fondazione "Matera-Basilicata 2019" e dal Polo museale della Basilicata - è l'incontro tra scienza e umanesimo, che mostra la matematica dall'interno, attraverso la "bellezza" dei numeri e dei suoi contenuti specifici e dall'esterno attraverso i numeri della "bellezza" e le sue relazioni con il resto della cultura.

Nel leccese nidi di tartarughe di Caretta Caretta

Due tartarughe marine hanno nidificato sulla costa leccese, una a Gallipoli, l'altra a Pescoluse. Il secondo ritrovamento è avvenuto in mattinata e il primo ieri sera, da parte del gestore di un lido di Gallipoli, chiamando la Capitaneria di porto che ha messo in sicurezza l'area, notificandolo anche a Wwf Puglia e Legambiente Lecce e dando il via al monitoraggio dei due centri di tutela, il consorzio di Torre Guaceto (Brindisi) - che ha diffuso una nota - e quello del Museo di storie naturali di Calimera (Lecce).
"La Puglia sta diventando un ambiente privilegiato per la nidificazione delle Caretta Caretta" - afferma il vicepresidente del consorzio e presidente del Wwf Puglia, Nicolò Carnimeo." Contento del 'lieto evento' anche il presidente del consorzio, Corrado Tarantino. Lo scorso anno si sono contate ben 8 nidificazioni, ma negli anni precedenti sono state al più un paio d'estate. A temperatura invariata, i piccoli potrebbero nascere tra circa 40 giorni, altrimenti ne potrebbero servire anche 60.

Bus in panne su A2: l’intervento della Polstrada

Il primo weekend della stagione estiva ha già fatto registrare un notevole flusso di viaggiatori lungo l’autostrada A2 del Mediterraneo. I controlli disposti su tutta la tratta di competenza dal Centro Operativo Autostradale di Sala Consilina hanno permesso, fin da ieri mattina, di gestire il traffico senza particolari disagi soprattutto in prossimità degli svincoli autostradali che conducono alle località di mare. Nei pressi dello svincolo di Lauria un autobus con 51 turisti provenienti dalla provincia di Catanzaro è rimasto bloccato improvvisamente mentre si trovava in viaggio verso Napoli. Tra i passeggeri diversi anziani. Prontamente intervenute sul posto due pattuglie della Sottosezione di Polizia Stradale di Lagonegro e il Comandante del COA, il Vice Questore Francesco Minniti. 
I poliziotti hanno messo in salvo tutti i passeggeri, trasportando gli anziani nell’area di servizio e rimorchiando il bus con il resto dei turisti a bordo. 
Presente anche il personale dell’Anas del Posto di Manutenzione di Lauria e il soccorso ACI di Lauria.

Maturità 2019: da oggi gli orali

Terminate le prove scritte dell'esame di Maturità, si comincerà, tra oggi e martedì, con gli esami orali. Debuttano invece le tre buste, altra novità di questo esame dopo la doppia prova scritta. Le date di inizio e fine degli orali non sono uguali per tutti: sono state infatti stabilite dalle commissioni, scuola per scuola.

Associazione mafiosa: 30 arresti nel leccese

Il sindaco di Scorrano, Guido Nicola Stefanelli, è indagato per concorso esterno in associazione mafiosa nell'operazione dei carabinieri di Lecce che hanno eseguito 30 arresti per associazione mafiosa in Salento. Stefanelli è stato eletto nel 2017 con la Lista civica 'La svolta giusta'. Tra gli arrestati figura anche un pregiudicato elemento di spicco della Sacra corona unita. L'indagine è stata condotta dal Nucleo operativo e radiomobile della compagnia Carabinieri di Maglie dal settembre 2017, ed ha consentito di individuare le condotte delinquenziali di un gruppo criminale 'emergente' di tipo mafioso egemone in numerosi comuni dell'area magliese, con connessioni e ramificazioni estese anche ad altri influenti sodalizi mafiosi della Sacra corona unita dell'area salentina.

Miglionico (Mt): travolti da mietitrebbia, due morti

Travolti da una mietitrebbia, nelle campagne di Miglionico (Mt), due fratelli di 58 e 55 anni sono morti nel pomeriggio di ieri. Sul posto sono giunti i Carabinieri, per accertare l’esatta dinamica dell’incidente i sanitari del 118 e i Vigili del fuoco. Nell'incidente è rimasta coinvolta anche una giovane di 19 anni, figlia del 55enne, che è stata trasportata dal 118 all'ospedale Madonna della Grazie, dove è stata ricoverata non in pericolo di vita. 

sabato 22 giugno 2019

Calcio. Il Picerno conferma Giacomarro

Dopo l'incontro con il direttore generale, Enzo Mitro, il Picerno, neopromosso in serie C, ha confermato in panchina l'allenatore Domenico Giacomarro, che nella scorsa stagione ha guidato i lucani nella vittoria del campionato di serie D. La società ha confermato anche il capitano Emmanuele Esposito: "Il Picerno, quindi - si legge in una nota- riparte da mister Giacomarro e capitan Esposito, per dare continuità al progetto sportivo già avviato".

Oncologia: a Melfi intervento con nuova tecnica

"Per la prima volta in Basilicata" è stato eseguito un intervento endoscopico con una tecnica di recente introduzione nell'Unità operativa di endoscopia digestiva del presidio ospedaliera di Melfi (Potenza) dell'azienda "San Carlo": l'operazione ha riguardato un paziente di 61 anni che - è scritto in una nota - ha aderito alla campagna di screening colonrettale della Regione Basilicata. Si tratta di una tecnica ibrida, eseguita in pochi centri italiani, che prevede l'associazione di due tecniche: un'iniziale dissezione sottomucosa con successiva mucosectomia. Il paziente è stato sottoposto a colonscopia, con diagnosi di lesione piatta benigna del retto di circa cinque centimetri, e poi all'intervento, perfettamente riuscito, con dimissioni alcune ore dopo. 

Evade dai domiciliari: arrestato

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Venosa hanno arrestato in flagranza di reato un 26enne del luogo, per evasione dagli arresti domiciliari. Durante un servizio di controllo mercoledì scorso, il giovane è stato trovato fuori dalla sua abitazione, in violazione della misura cautelare a cui era sottoposto, senza, tra l’altro, fornire agli operanti una spiegazione plausibile che giustificasse tale comportamento. Il 26enne era ai domiciliari poiché coinvolto nell’operazione antidroga condotta dai Carabinieri della Compagnia di Venosa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Potenza, a conclusione della quale fu arrestato insieme ad altre 12 persone, in esecuzione di un provvedimento emesso dal G.I.P. del Tribunale del capoluogo, perché responsabile del reato di associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

"Matera, città plastic free"

Matera, Capitale europea della Cultura 2019, diventi una città plastic free: è l'obiettivo del sindaco, Raffaello De Ruggieri, il quale ha firmato un'ordinanza con cui dal 15 luglio si vieta "l'uso e la commercializzazione di plastica non compostabile e non biodegradabile". E i trasgressori saranno sanzionati con multe comprese tra i 25 e i 500 euro.

Scontro nel foggiano: un morto e un ferito

Foto: Ansa
Un giovane motociclista foggiano è morto in un incidente stradale avvenuto questo pomeriggio in tratturo Castelluccio, alla periferia di Foggia. La vittima si chiamava Mario De Filippo ed aveva 26 anni. Stando a quanto si è saputo il giovane, in sella alla sua motocicletta Yamaha, per cause ancora in corso di accertamento, si è scontrato con un furgone che proveniva dal senso opposto di marcia. La vittima è deceduta sul colpo. Sul posto sono intervenuti agenti della polizia locale per i rilievi. Lievemente ferito il conducente del furgoncino.

Bimba di 8 mesi muore: fermati i genitori

Nella notte, nell'ospedale di Nocera Inferiore (Sa) una bambina di appena otto mesi è morta, per cause da accertare. La piccola, di Sant’Egidio del Monte Albino, pare avesse dei lividi sul corpicino. Per lei non c’è stato nulla da fare: in mattinata sarebbero stati fermati i genitori. Gli agenti del commissariato di Nocera Inferiore (Sa) indagano per far luce sulla vicenda.

Maxi operazione su pedofilia on line: tra le province interessate Matera

Pedofilia online: c’è anche Matera tra le province interessate dalla maxi operazione della Polizia Postale. Le indagini sono partite da Catania, dopo la denuncia della madre di un adolescente che si era accorta della presenza nello smartphone del figlio di immagini erotiche di minori pubblicate su due gruppi WhatsApp, ai quali il figlio aveva aderito. La Polizia Postale ha acquisito il contenuto dello smartphone, che la donna ha consegnato spontaneamente, e quello dei gruppi Whatsapp, individuando così circa 300 persone che vi avevano aderito e riuscendo ad identificare quelle che avevano divulgato o richiesto video e immagini di pornografia minorile, con vittime anche in età infantile. 


Scossa di terremoto nel potentino

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.9 è stata registrata alle ore 5.50 a Potenza dalla Sala Sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. 
Il sisma si è verificato ad una profondità di 16 km. 
La scossa è stata avvertita nei vicini centri di Pignola, Tito, Abriola, Picerno. 
Non si registrano danni.

venerdì 21 giugno 2019

I 40 anni di Confcooperative a Matera

"Matera 2019 è un esempio vincente per tutto il Mezzogiorno e per il Paese che così valorizzano territori, saperi ed economie: anche la cooperazione può dare un contributo sull'offerta dei servizi e del turismo in particolare". 
Lo ha detto oggi, a Matera, il presidente nazionale di Confcooperative, Maurizio Gardini, in occasione dei 40 anni della Confederazione della Basilicata. Nel corso dell'iniziativa di Matera è stato presentato il volume "Confcooperative. Dal 1919 al servizio del Paese", realizzato con l'apporto dell'ANSA.

Archivio blog