Scomesse abusive: sequestrate attrezzature a Potenza

La Polizia ha sequestrato alcune attrezzature tecniche in funzione in una ricevitoria di Potenza. Il provvedimento è scattato nell’ambito di un’inchiesta sulla raccolta abusiva di scommesse sportive. Gli agenti hanno sequestrato computer, maxi schermi e stampanti eseguendo un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip presso il Tribunale di Potenza, su richiesta della Procura della Repubblica. La raccolta abusiva delle scommesse sportive avveniva per conto di un bookmaker maltese, sprovvisto di concessione governativa e di licenza per lo svolgimento dell’attività.
Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.