Delegati Uilm Stellantis: chiarezza su tempi e modi investimenti


"Chiarezza sui tempi e sui modi degli investimenti per il passaggio all'elettrico e sulla realizzazione dell'accordo del 25 giugno 2021": è quanto ha chiesto l'attivo dei delegati Uilm di Stellantis durante l'attivo dei delegati dello stabilimento di Melfi (Pz), alla presenza del segretario nazionale Uilm, Gianluca Ficco, del segretario generale Uilm Basilicata, Marco Lomio, e del segretario generale Uil Basilicata, Vincenzo Tortorelli. 
"Per la Uilm - è stato detto - l'accordo è il punto di partenza nella strada della riconversione. Per questo rivendichiamo l'assegnazione di un nuovo modello di auto per Melfi, che si aggiunga ai quattro già stabiliti, perché si tutelino gli attuali livelli occupazionali e il passaggio all'elettrico sia un'opportunità".
Tortorelli ha chiesto al governatore lucano Bardi "una convocazione per spiegare come intende gestire la fase che segue la dichiarazione di grave crisi industriale. Il 'Patto per Melfi' è lo strumento fondamentale per affrontare le complesse questioni che la transizione energetica ci impone". "La politica ha deciso di passare all'elettrico e ora la politica, nazionale e regionale, deve fornire gli strumenti per fronteggiare le conseguenze", ha concluso Ficco, rivendicando la richiesta di una nuova convocazione del tavolo nazionale sull'automotive. (Foto dal web)

Posta un commento

[blogger]

MKRdezign

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Immagini dei temi di Ollustrator. Powered by Blogger.
Javascript DisablePlease Enable Javascript To See All Widget