venerdì 18 dicembre 2020

Il presidente Bardi su linee Piano strategico

"Serve definire linee di cambiamento per la sopravvivenza di parti significative del sistema delle imprese regionali, delle attività commerciali, del terziario, degli studi professionali su cui si regge gran parte dell'occupazione non pubblica". E' stato questo - secondo quanto reso noto dall'ufficio stampa della Giunta regionale lucana - uno dei passaggi fatti stamani dal governatore, Vito Bardi (centrodestra), durante una videoconferenza sul Piano strategico a cui hanno preso parte rappresentanti "delle parti datoriali, dei sindacati, del mondo associativo, degli ordini professionali, dell'università e della ricerca e della Camera di commercio".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog