venerdì 23 ottobre 2020

Settore Multiservizi: a Potenza incontro con il Prefetto

I sindacati della Filcams Cgil e della Uil (servizi e trasporti) di Potenza esprimono soddisfazione per l’incontro con il prefetto Annunziato Vardè, a seguito del sit in di protesta per il rinnovo dei contratti del settore Multiservizi, che si è svolto a Potenza come appuntamento unico in Basilicata. Il prefetto ha accolto le istanze dei lavoratori del comparto Multiservizi, in attesa da oltre 7 anni del rinnovo del contratto nazionale di lavoro. Una mobilitazione nazionale che si è resa necessaria per l’indisponibilità delle Associazioni Datoriali, con in testa Anip Confindustria, a dare un giusto e dignitoso rinnovo del Contratto agli addetti del comparto, che hanno dato prova di grande senso di responsabilità in piena fase emergenziale e, ancora oggi, nella seconda ondata ormai conclamata, sono in prima linea. Intanto i sindacati chiedono un’assunzione di responsabilità da parte delle associazioni datoriali e delle imprese con il rinnovo del contratto nazionale che riconosca diritti e giusto salario. Un presidio si è svolto anche al Crob di Rionero.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog