venerdì 16 giugno 2017

Fai Flai Uila: troppi ritardi per i cantieri forestali

I segretari generali di Flai Cgil, Vincenzo Esposito, e Uila Uil, Gerardo Nardiello e il coordinatore provinciale Fai Cisl, Antonio Lapadula, ancora una volta denunciano il rischio di ulteriori ritardi dei cantieri forestali a causa della mancanza delle risorse economiche necessarie stanziate dalla Regione Basilicata. Un ritardo che se continuasse ancor creerebbe forti disagi a tanti lavoratori che in alcune aree, come la Val d’Agri, partiranno il primo luglio, non avendo la possibilità di raggiungere le 150 giornate così come da programma. Per Esposito Nardiello e Lapadula è la prima volta in cui un governo regionale si mostra così indifferente e statico di fronte a una platea di lavoratori già fortemente penalizzati.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog