martedì 21 aprile 2020

Olivarum: il premo targato 2020

Un’edizione insolita per il premio Olivarum 2020. Nessuna cerimonia pubblica per la consegna del prestigioso riconoscimento a causa delle disposizioni governative per contenere il rischio diffusione di Covid 19. Quest’anno, oltre al vincitore assoluto, sono stati premiati gli “Oli lucani di eccellenza”, riconoscimento attribuito agli extravergine valutati con un punteggio di almeno 80/100.
Primo classificato dell’edizione 2020 l’oleificio Trisaia di Rotondella che ha conquistato anche la menzione speciale di ‘Grande produttore’. Sono state assegnate, inoltre, altre 4 menzioni speciali: Ad Olivarum hanno potuto partecipare soltanto gli oli extravergine di oliva prodotti nella campagna agraria 2019/20, provenienti da oliveti coltivati in Basilicata, prodotti e imbottigliati a norma di legge.
L'assessore regionale alle POlitiche agricole e forestali, Francesco Fanelli: “Olivarum non è solo un concorso, un riconoscimento, ma molto di più. Rappresenta un’occasione di confronto tra produttori e frantoiani per migliorare il prodotto e i processi produttivi, oltre a diffondere una cultura della qualità dell’olio extra vergine per le sue proprietà salutari"

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog