venerdì 1 ottobre 2021

Sappe: stato di agitazione anche in Basilicata

Il S.A.P.Pe. (Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria) della Basilicata, aderisce allo stato di agitazione e delle interruzioni delle trattative sindacali con l’Amministrazione Penitenziaria, proclamati dalle Segreterie Nazionali delle Organizzazioni Sindacali che rappresentano il 95% degli appartenenti al Corpo di polizia penitenziaria. "Il documento nazionale - spiega in una nota Saverio Brienza, segretario regionale del S.A.P.Pe. della Basilicata - denuncia un’inaccettabile inerzia del Ministero della Giustizia e del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria rispetto alla gravissima emergenza delle carceri, soprattutto in relazione alle aggressioni subite dai poliziotti penitenziari e, in particolare, rispetto ai recenti eventi critici verificatisi a Firenze Sollicciano e Frosinone."


Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog