martedì 28 settembre 2021

Mensa scolastica: a Potenza i costi restano invariati

A Potenza i costi del servizio di refezione scolastica  a carico degli utenti restano invariati rispetto a quelli sostenuti nell’anno scolastico 2020/2021”. Così il sindaco Mario Guarente e gli assessori alla Pubblica Istruzione e al Bilancio, Alessandra Sagarese e Giuseppe Giuzio al termine di una riunione tecnica. “Le famiglie che hanno già versato le tariffe indicate in precedenza per fruire del servizio nell’anno in corso – hanno comunicato gli amministratori comunali – vedranno le somme eccedenti andare a conguaglio nei versamenti successivi. Gli uffici comunali hanno predisposto gli atti affinché gli aumenti imputabili all’emergenza sanitaria, che ancora gravano sulla produzione e distribuzione dei pasti per gli studenti, siano già da subito coperti dal Comune”. L’avvio del servizio è confermato per il prossimo 4 ottobre 2021, mentre si continuerà a lavorare per la rimodulazione delle fasce ISEE, in modo da garantire una maggiore proporzionalità delle stesse.

 


Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog