mercoledì 30 giugno 2021

In Salento nidifica tartaruga Caretta caretta

Foto: wikipedia
Una tartaruga marina della specie Caretta caretta ha nidificato sulla spiaggia di uno stabilimento balneare del Salento. E' accaduto di notte a Torre dell'Orso, marina di Melendugno. Un vero e proprio un evento eccezionale perché era da 15 anni che le Caretta caretta non nidificavano sulle spiagge di Torre dell'Orso. Il custode notturno ha assistito all'uscita dall'acqua della tartaruga che, dopo aver percorso un breve tratto, ha costruito il nido sotto la passerella del lido. Sul posto sono subito intervenuti gli operatori del Centro di Recupero Tartarughe marine del Museo di Storia naturale del Salento, che hanno messo in sicurezza l'area con il supporto degli uomini della Capitaneria.

Covid-19. La variante Delta si diffonde tra i residenti del napoletano

Foto: Focus.it
La variante Delta si fa largo tra i cittadini residenti a Napoli risultati positivi al Covid. A dimostrarlo, come ha spiegato in una nota la Asl Napoli 1, è uno studio molecolare eseguito sull'RNA virale estratto dal materiale biologico di soggetti positivi al Sars-Cov-2, che ha permesso di individuare su 11 dei 35 tamponi molecolari risultati positivi nei giorni 22 e 23 giugno (di persone residenti a Napoli) la variante Delta. Conferme che riguardano dunque circa il 30% dei casi esaminati. L'approfondimento epidemiologico che consegue alla classificazione di variante Delta, come disposto dalle circolari ministeriali, ha già permesso di individuare le aree di residenza ed eventuali cluster familiari. 

Di Maio: "Tutelare i beni pubblici globali"

"L'esigenza di tutelare i cosiddetti beni pubblici globali, tra cui la salute, è la prima lezione che abbiamo appreso dalla pandemia. Con l'adozione della Dichiarazione di Roma, il Global Health Summit ha posto le basi per rafforzare il sistema sanitario multilaterale" che "vede al suo centro un'Organizzazione Mondiale della Sanità riformata e rafforzata nel suo ruolo di coordinamento dell'azione sanitaria a livello globale". Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, aprendo la ministeriale del G20 a Matera, ricordando che in occasione del summit di Roma del 21 maggio, il premier Mario Draghi "ha annunciato un ulteriore contributo italiano a Covax di 300 milioni di euro".

G20: azioni urgenti per la ripresa dalla crisi

Azioni urgenti necessarie alla ripresa dalla crisi, anche intensificando la cooperazione nord-sud, sud-sud e triangolare": è un passaggio della "Dichiarazione di Matera" adottata oggi dalla ministeriale congiunta Esteri e Sviluppo del G20. L'obiettivo è "raggiungere un mondo libero da fame e malnutrizione, realizzare il diritto a un'alimentazione adeguata, alleviare la povertà e promuovere società giuste, pacifiche e inclusive".

Truffa l'Inps: 73enne di Manduria (Ta) denunciata

Da 20 anni intascava la pensione della zia deceduta, della quale era tutrice: per questo una 73enne di Manduria (Taranto) è stata denunciata dalla Guardia di finanza per indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato. I militari hanno eseguito nei confronti della donna un decreto di sequestro preventivo "per equivalente", riguardante beni mobili e disponibilità finanziarie, per un valore di oltre 122mila euro, somma che coincide con l'ammontare complessivo delle rate di pensione indebitamente percepite.

Omicidio a Taranto: fermato pregiudicato 33enne

Un pregiudicato di 33 anni, Antonio Bleve, è stato fermato dalla Polizia per l'omicidio del 21enne Alessio Serra, con piccoli precedenti per spaccio di sostanze stupefacenti, ucciso la notte scorsa con un colpo di pistola che gli ha perforato un polmone. L'episodio è avvenuto per strada, all'incrocio tra via Japigia e via Capocelatro.  Dalle indagini è emerso che l'omicidio non sarebbe maturato per questioni di droga o comunque legate alla criminalità, ma per una controversa storia familiare ora al vaglio degli investigatori.  Sono ancora in corso le indagini per meglio delineare la dinamica dell'episodio. 

Covid-19. In Campania 117 positivi su 7.371 test analizzati

Sono 117 i nuovi positivi al covid-19 in Campania, su 7.371 test molecolari esaminati: ne deriva un tasso di incidenza dell'1,58%. Il bollettino dell'Unità di crisi non ha segnalato decessi nelle ultime 48 ore, ma ben 22 vittime risalenti al periodo novembre 2020-maggio 2021 e finora non censite.

Covid-19. In Basilicata esaminati 642 tamponi: 7 positivi

Sette degli ultimi 642 tamponi esaminati in Basilicata sono risultati positivi. nel renderlo noto la task force regionale, ha aggiunto che sono state registrate anche 107 nuove guarigioni. Inoltre nella sola giornata di lunedì sono state effettuate 3.642 vaccinazioni: i lucani che hanno ricevuto la prima dose di vaccino sono 290.393 (52,5 per cento), mentre sono 156.494 coloro che hanno avuto anche la seconda (28,3 per cento).

martedì 29 giugno 2021

Consiglio regionale della Basilicata: domani seduta straordinaria

Il Consiglio regionale della Basilicata, che era stato convocato in seduta straordinaria il 24 giugno, è aggiornato alle ore 15:00 di domani mercoledì 30 giugno 2021, nell'aula Dinardo, sita al piano terra del Palazzo della Giunta regionale, in via Verrastro n. 4. All’ordine del giorno “Infrastrutture ferroviarie essenziali - Completamento del raccordo Ferrandina Matera. L’Assemblea passerà, poi, alla discussione degli eventuali atti nel frattempo licenziati dalle Commissioni. La riunione del Consiglio regionale sarà trasmessa in web streaming (su pc, smartphone e tablet) dai siti internet www.consiglio.basilicata.it e www.basilicatanet.it.

Crisi idrica: istituito in Basilicata un tavolo di ascolto permanente

Il tavolo "di ascolto e di lavoro" chiesto nei giorni scorsi alla Regione Basilicata per affrontare la crisi idrica nel Lavellese e nell'Alto Bradano si è riunito oggi a Potenza ed è diventato "permanente fino al perdurare dell'emergenza": lo ha annunciato l'assessore alle politiche agricole della Regione, Francesco Fanelli, che ha partecipato ad una riunione con organizzazioni agricole e Consorzio di bonifica insieme all'assessore alle infrastrutture, Donatella Merra. Fanelli ha reso noto che "l'Autorità di Bacino distrettuale dell'Appennino Meridionale ha disposto, sulla base dell'intervento della Regione Basilicata, un aumento delle assegnazioni idriche che almeno per il momento dà una risposta alla fase emergenziale indispensabile a garantire l'irrigazione delle colture in corso.   Fanelli, infine, ha reso noto che chiederà "al presidente della Regione, Vito Bardi, quale presidente dell'organo gestore dell'Accordo di programma Puglia e Basilicata sull'acqua, di farsi promotore di un incontro urgente con l'Autorità di Bacino distrettuale per affrontare in maniera organica le principali questioni evidenziate nella discussione".

In Basilicata "abilito divieto vendite promozionali" prima dei saldi

La giunta regionale della Basilicata "ha abolito il divieto di vendite promozionali dei prodotti del settore merceologico non alimentare di carattere stagionale nel periodo precedente i saldi". Lo ha reso noto l'ufficio stampa della giunta lucana, aggiungendo che "l'avvio dei saldi è stato invece fissato il 2 agosto, sino al 30 settembre 2021". L'abolizione del divieto è stata decisa "accogliendo le richieste di Confcommercio e Confesercenti, che hanno segnalato difficoltà di vendite per la crisi dovuta all'emergenza sanitaria."

 

G20. Di Maio ha accolto i ministri degli Esteri a Matera

Foto: Ansa
Il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio ha accolto i 32 partecipanti al G20 degli Esteri e dello Sviluppo a Palazzo Lanfranchi a Matera. I rappresentanti dei singoli Paesi, dell'Onu e dell'Ue saranno tutti in presenza. I ministri cinese, brasiliano e australiano si collegheranno in videoconferenza. La Russia e la Corea del Sud hanno deciso invece di inviare i loro viceministri degli Esteri. Nell'agenda il rilancio del multilateralismo per affrontare le sfide globali ed ampio spazio per l'Africa, con un approfondimento sulle politiche di inclusione di giovani e donne, commercio, transizione energetica.

Incendio in un fienile ad Avigliano (Pz)

I Vigili del fuoco ieri a mezzogiorno circa sono intervenuti per un incendio ad un fienile in contrada Bancone di Sotto,frazione di Avigliano (Pz). Hanno trovato la struttura avvolta dalle fiamme: dentro vi era un cavallo che il proprietario è riuscito a salvare. Sulle origini dell'incendio ci sono indagini tecniche. Durante le operazioni di spegnimento è stata messa in sicurezza tutta l'area e salvaguardato un fabbricato vicino che non ha riportato danni. Sul posto è intervenuta anche la polizia locale .

G20. Per riunione ministri degli Esteri predisposta "cabina di regia"

Una cabina di regia e una squadra di rocciatori della Polizia - considerata "la particolarità orografica dei Sassi" - sono due delle caratteristiche del dispositivo di sicurezza messo a punto a Matera in vista di domani, quando in città è prevista una riunione dei ministri degli Esteri del G20  Complessivamente, a vigilare sulla sicurezza delle delegazioni in arrivo nella città dei Sassi vi saranno circa mille unità delle forze dell'ordine e sei squadre dei Vigili del fuoco. Ogni particolare è stato studiato durante riunioni che si sono svolte nei giorni scorsi. Per i servizi antiterrorismo saranno in città squadre della Polizia e dei carabinieri, artificieri, unità cinofile anti-esplosivo e "team di tiratori scelti". La cabina di regia, attiva in questura, deciderà "gli interventi specialistici di competenza di ciascuna componente tecnica per la risoluzione di eventuali criticità che dovessero emergere".

G20: per vertice Esteri delegati in treno da Bari a Matera

Foto: Ansa

Si sono trasferiti in treno da Bari a Matera i capi delegazione esteri, con il ministro degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale Luigi Di Maio, per il vertice G20 che si terrà oggi nella città dei Sassi. Accolti sulla moquette azzurra nella stazione di Bari scalo, i delegati sono partiti intorno alle 8.30 a bordo del treno Stadler delle Ferrovie Appulo Lucane (Fal) che per l'occasione è stato brandizzato con i loghi del G20 sia all'esterno, sui finestrini, sia all'interno, sui copritesta dei sedili.

 

Covid-19. In Campania su 5.916 test 95 positivi

In Campania il bollettino dell'Unità di crisi segnala anche cinque nuove vittime, due delle ultime 48 ore e tre risalenti ai giorni precedenti. I nuovi positivi sono 95, su 5.916 test molecolari eseguiti: ne deriva un tasso di incidenza dell'1,6%, sostanzialmente stabile rispetto all'1,7 di ieri. Migliora la situazione ospedaliera per le degenze: i posti occupati sono 220 (-16).  Per il secondo giorno consecutivo cresce in Campania, sia pure in modo lieve, l'occupazione delle terapie intensive da parte di pazienti Covid. Oggi i posti letto impegnati sono 23 contro i 20 di due giorni fa: ieri era l'aumento era stato di due unità, oggi si registra un +1.

Covid-19. In Puglia analizzati 4.256 test

Su 4.256 test per l'infezione da covid-19 sono stati registrati in Puglia 9 casi positivi (tasso di positività dello 0.2% contro il precedente 0,8%): 2 in provincia di Brindisi, 2 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 2 casi di residenti fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Non sono stati registrati decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.660.485 test. 243.135 sono i pazienti guariti. 3.472 sono i casi attualmente positivi.

Covid-19. In Basilicata analizzati 189 tamponi, nessuno positivo

Nessuno degli ultimi 189 tamponi analizzati in Basilicata è risultato positivo: lo ha reso noto la task force regionale, aggiungendo che sono state registrate altre 66 guarigioni dal covid-19. Nel consueto bollettino la task force regionale ha aggiunto che lunedì sono state effettuate 3.011 vaccinazioni: sono 288.252 i lucani che hanno ricevuto la prima dose (la percentuale è del 52,1 per cento) e 154.992 quelli che hanno avuto anche la seconda (28 per cento).

Omicidio a Taranto: agguato per un 21enne

Omicidio nella notte a Taranto. Un giovane di 21 anni, Alessio Serra, con precedenti, è stato ucciso con un colpo di pistola che gli ha perforato un polmone.  L'agguato è avvenuto per strada, all'incrocio con via Liside. Sarebbero stati cinque i colpi esplosi dal killer, uno dei quali andato a segno. Quando sono giunti i soccorsi il giovane era ancora vivo, ma le sue condizioni erano apparse subito gravissime. Il decesso è avvenuto poco dopo nel vicino ospedale Santissima Annunziata. Sul posto immediato l'intervento degli agenti della Squadra Mobile, della Squadra Volante e della sezione Scientifica, che hanno avviato le indagini. Al momento non si esclude alcuna pista. 

lunedì 28 giugno 2021

Cia Basilicata: "un tavolo permanente di gestione dell'acqua"

L'istituzione alla Regione Basilicata di un "tavolo permanente di gestione dell'acqua" per uso irriguo è una delle proposte che la Cia-agricoltori ha fatto per affrontare la crisi idrica che sta provocando "forti disagi" nell'area nord della regione. La richiesta è stata fatta durante una riunione delle giunte provinciali di Potenza e di Matera dell'organizzazione, allargata ai dirigenti del Lavellese e del Melfese.    Secondo la Cia, non vi sono "grandi difficoltà" nella disponibilità di acqua nel Metapontino e in Val d'Agri, mentre nel Lavellese-Melfese-Alto Bradano si registra "una insufficiente e ridotta assegnazione di acqua a favore di oltre mille ettari di colture di pregio a dimora e quasi pronte per il mercato, in buona parte pomodori". La Cia ha parlato di "situazione paradossale", sottolineando che vi sono "circa 100 milioni di metri cubi in più ad oggi rispetto a giugno 2020 nelle dighe lucane".

Caserta: 52 misure cautelari per agenti di polizia penitenziaria

I carabinieri di Caserta stanno eseguendo da questa mattina 52 misure cautelari emesse dal gip su richiesta della Procura di Santa Maria Capua Vetere (CE) nei confronti di appartenenti al corpo della polizia penitenziaria coinvolti negli scontri con i detenuti che avvennero il 6 aprile 2020, in pieno lockdown, nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Una protesta che fu innescata da centinaia di detenuti dopo la notizia di un caso di positività al Covid-19 nell'istituto casertano, dove vennero inviati da Napoli contingenti dei reparti speciali della Penitenziaria. Una misura interdittiva emessa dal gip di Santa Maria Capua Vetere (CE) è stata notificata stamattina al provveditore delle carceri della Campania Antonio Fullone.

Sole 24 Ore: focus su qualità della vita di bambini, giovani e anziani

"Non bene": potrebbe essere riassunta così la posizione di Potenza e Matera nelle "nuove classifiche 'generazionali'" - riservate a bambini, giovani e anziani - pubblicate oggi dal quotidiano "Il Sole 24 Ore" per fotografare la qualità della vita di queste tre fasce di età. Ogni classifica è stata preparata, come ha spiegato, in uno degli articoli, Michele Finizio, tenendo conto di 12 parametri, che "misurano con i numeri la vivibilità dei territori per bambini, giovani e anziani. e emerge un quadro nel quale - ha aggiunto - da Nord a Sud, i divari territoriali assumono purtroppo anche contorni generazionali. Mentre si conferma il ritardo generale del Mezzogiorno, che nelle tre graduatorie popola quasi sempre il fondo delle classifiche, è confrontando i singoli indicatori che si scoprono realtà locali complesse e sfaccettate". 

Cinemadamare: dodici film per trentasette filmmaker di 25 nazionalità diverse

Dodici film per trentasette filmmaker, dodici troupe con 25 nazionalità diverse. La riunione di produzione della settimana di Cinemadamare a Sant’Angelo Le Fratte (Pz) è particolarmente ricca: i filmmaker lucani e stranieri sono già a lavoro per la produzione delle loro opere. Molti di loro hanno già allestito i loro set che praticamente invadono tutto il centro storico, e rendono “il paese delle cantine” un’immensa officina del cinema digitale. In questi giorni, accompagnati dal suono delle tante lingue straniere, aspiranti registi, attori e tecnici cercano le condizioni migliori per tradurre le loro sceneggiature in tanti film. Un altro cineasta di origina argentina utilizzerà le risorse ambientali e naturalistiche di Sant’Angelo Le Fratte per girare un cortometraggio ispirato ai grandi film western della storia del cinema: ha già trovato, anche, i cavalli che un’azienda agricola del posto gli ha messo a disposizione per le sue scene.

 

G20 a Matera: limitazioni al transito veicolare e percorsi alternativi

In occasione della “Riunione Ministeriale Esteri” e “della Sessione congiunta dei Ministri degli Esteri e dello Sviluppo” che si terranno a Matera nella giornata di domani, 29 giugno, nell’ambito della Presidenza Italiana del G.20, la Sezione della Polizia Stradale di Matera ha precisato i percorsi alternativi che saranno attivati  per le   limitazione veicolari che interesseranno alcuni tratti di strada.  A partire dalle ore 14 di oggi i tratti della SS.7 dal versante potentino, quello della SS.7 dal versante tarantino e la SS.99 versante barese, saranno interessati da deviazioni per la circolazione stradale dei veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose e per quelli aventi massa superiore a 75 q/li. Previsti percorsi alternativi che saranno opportunamente segnalati sul posto.


Covid-19. In Campania su 5.916 tamponi rilevati 95 positivi

In Campania i nuovi positivi sono 95, su 5.916 test molecolari eseguiti: ne deriva un tasso di incidenza dell'1,6%, sostanzialmente stabile rispetto al precedente 1,7. Migliora la situazione ospedaliera per le degenze: i posti occupati sono 220 (-16). Ieri i posti letto impegnati erano 23 contro i 20. Il bollettino dell'Unità di crisi segnala anche cinque nuove vittime, due delle ultime 48 ore e tre risalenti ai giorni precedenti.


Covid-19. In Puglia analizzati 3.940 test: 33 positivi

Nelle ultime 24 ore in Puglia sono stati registrati 33 casi su 3.940 test per l'infezione da Covid-19, con un tasso di positività dello 0,8%. I nuovi casi sono 12 in provincia di Brindisi, 9 in provincia di Taranto, 6 in provincia di Lecce, 2 in provincia di Bari, 1 ciascuno nella provincia Bat e nel Foggiano, 1 residente fuori regione, 1 caso di residenza non nota. Non sono stati registrati decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 2.656.229 test e sono 3.875 i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 253.238 e sono 242.723 i pazienti guariti.

Covid-19. In Basilicata analizzati 711 tamponi: 21 positivi

Ventuno dei 711 tamponi esaminati in Basilicata nelle ultime ore sono risultati positivi: nel renderlo noto la task force regionale ha aggiunto che è stato registrato anche un altro decesso (il totale delle vittime del covid-19 è di 568). Negli ospedali di Potenza e di Matera sono ancora ricoverate 22 persone ma nessuna è curata in terapia intensiva. I positivi in isolamento domiciliare sono 806, mentre i guariti sono 24.907. 

Da oggi Italia tutta in zona bianca

La settimana che inizia oggi vede l'Italia tutta in zona bianca - si unisce anche l'ultima regione che mancava, la Valle d'Aosta - e senza più l'obbligo di mascherine all'aperto (se c'è la distanza; vanno comunque portate con sé): una rivoluzione rispetto agli ultimi 7 mesi. Con l'incognita della variante Delta, per cui sono quadruplicati i casi a giugno rispetto a maggio e che potrebbe imporre nuove zone rosse limitate, le riaperture saranno completate entro il 10 luglio dalle discoteche all'aperto. 

 

Incidente sul lavoro nella città vecchia di Taranto: in gravi condizioni operaio

Incidente sul lavoro sabato notte  nella città vecchia di Taranto, in via Garibaldi, dove sono in corso lavori, anche notturni, di adeguamento delle linee elettriche. Un operaio di 31 anni, dipendente di una ditta di Genzano di Roma, è stato investito da una scossa elettrica da 20mila volt durante i lavori in uno scavo per il ripristino di un cavo ad alta tensione. A quanto si è appreso, ha riportato ustioni di primo e secondo grado sul 90% del corpo. Il primo soccorso è stato portato dagli agenti della sezione Volanti, con un massaggio cardiaco. L'operaio è poi stato ricoverato in ospedale ed è in gravissime condizioni. Sono in corso le indagini per stabilire l'esatta dinamica dell'accaduto e accertare eventuali responsabilità. 

sabato 26 giugno 2021

Bardi su accordo di Stellantis per Melfi (Pz)

"L'accordo di Stellantis con i sindacati per lo stabilimento di Melfi è una buona notizia per tutta la Basilicata. È un segnale di speranza l'annuncio della produzione dei veicoli elettrici dal 2024. Come Regione, insieme ai corpi intermedi del territorio, ci batteremo per avere - sempre a Melfi - la gigafactory italiana delle batterie. Sarebbe la migliore garanzia sulla sostenibilità e sulle prospettive dell'automotive a Melfi e anche per tutto l'indotto del Sud". Così in una nota il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

 

Stellantis: intesa azienda-sindacati su Melfi (Pz)

Stellantis e sindacati, dopo 36 ore ininterrotte di trattative, hanno concluso un accordo per lo stabilimento di Melfi (Pz): quattro nuovi modelli elettrificati dal 2024, capacità produttive invariata pari a 400 mila vetture all'anno, contratto di solidarietà difensivo e incentivi volontari all'esodo. Lo stabilimento di Melfi sarà interessato da una evoluzione organizzativa. L’accordo prevede un piano di gestione temporaneo per far fronte ai cali di mercato e alla mancanza di semiconduttori ma che mira anche ad agganciarsi all’investimento e alla transizione verso l’elettrico del 2024.


XX edizione del Premio Mediterraneo: onorificenza per il potentino Francolando Marano

Oggi a Lauria (Pz), in occasione della XX edizione del Premio Mediterraneo, sarà insignito dell’onorificenza Francolando Marano.  Per il sindaco, Mario Guarente, Francolando Marano si è sempre distinto, nei vari ambiti in cui si è applicato, nella sua opera di servizio alla comunità. Nel suo attuale ruolo di direttore della Fondazione Casa di riposo di Maratea, in questo difficile tempo di pandemia, ha saputo meritare l'apprezzamento del territorio nel quale svolge la sua opera e questo meritato e prestigioso riconoscimento è l’attestazione dell’impegno che il nostro Francolando ha sempre dimostrato nelle sue azioni.

Coldiretti su elezione presidente del Consiglio della Fao

“Con grande gioia apprendiamo dell'elezione a presidente indipendente del Consiglio della FAO dell'ambasciatore Hans Hoogeveen , rappresentante permanente del Regno d'Olanda presso il polo agricolo romano delle Nazione Unite (Fao, Ifad e Wfp)”. E’ quanto fa sapere Coldiretti Basilicata. “L'ambasciatore Hoogeveen é un amico della Coldiretti – ricorda il direttore regionale della confederazione agricola lucana, Aldo Mattia -  ed è stato nostro ospite in occasione delle celebrazioni di Matera Capitale Mondiale della Cultura nel luglio 2019.”

Mancato rispetto del divieto di avvicinamento alla ex: arrestato

In diverse circostanze non ha rispettato il divieto di avvicinamento alla donna con la quale aveva avuto una relazione sentimentale: la Squadra mobile di Potenza ha eseguito l'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari disposta nei confronti di un uomo di 43 anni, accusato di atti persecutori. La donna aveva denunciato minacce, pedinamenti e offese. Nonostante il divieto di avvicinamento disposto dall'autorità giudiziaria, l'uomo l'aveva comunque avvicinata "in più occasioni" e di conseguenza il Tribunale di Potenza ha aggravato la misura cautelare. 

"Ripartiamo insieme": manifestazioni di Cgil, Cisl e Uil in tutta Italia

"Ripartiamo, insieme": oggi 26 giugno Cgil, Cisl e Uil  hanno organizzato delle manifestazioni che si svolgeranno in contemporanea  a Torino, Firenze e Bari, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza anti Covid ancora in vigore. Per il segretario generale Cgil Basilicata, Angelo Summa "sono diversi motivi per cui a Bari sarà presente oggi una nutrita rappresentanza della Basilicata in contemporanea con altre piazze italiane per chiedere unitariamente al governo di rimettere al centro la tutela dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, delle pensionate e dei pensionati."


A Policoro (Mt) cinque arresti e una denuncia per rissa

Accusati di rissa, danneggiamento e porto abusivo di oggetti atti ad offendere, cinque uomini, di età compresa tra i 31 e i 22 anni, tutti di origini albanesi, sono stati arrestati dai Carabinieri nel centro di Policoro (Mt). Una sesta persona, identificata ma non rintracciata sul posto, è stata denunciata alla magistratura.Durante la rissa, scoppiata la sera del 23 giugno, sono stati utilizzati bastoni, cinture e coltelli ed è stata anche danneggiata un'automobile di proprietà di una persona estranea ai fatti.

Covid-19. In Campania su 6.582 tamponi analizzati, rilevati 77 positivi

Continua a salire, in Campania, l'indice di positività. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania sono 77 i casi positivi al Covid nelle ultime 24 ore su 6.582 tamponi molecolari esaminati. Ieri l'indice di contagio era dell'1,43% oggi è all'1,69%. Otto i decessi, due nelle ultime 48 ore, 6 deceduti in precedenza ma registrati ieri.

Covid-19. In Puglia analizzati 5.382 test: 68 positivi

In Puglia sono stati registrati 68 casi su 5.382 test per l'infezione da Covid-19, con il tasso di positività che risale all'1,2% dopo alcuni giorni al di sotto di 1. I nuovi positivi sono 18 in provincia di Taranto, 14 in provincia di Bari, 12 in provincia di Brindisi, 9 in provincia di Lecce, 7 in provincia di Foggia, 4 nella provincia Bat, 2 residenti fuori regione, 2 casi di residenza non nota. Sono stati registrati 22 decessi. Mentre i casi attualmente positivi sono 4501.

Covid-19. In Basilicata su 691 tamponi rilevati 9 positivi

In Basilicata sono stati processati 621 tamponi molecolari: nove sono risultati positivi, otto appartengono a persone residenti in regione. E nelle ultime 24 ore sono state registrate le guarigioni di 47 lucani. La task force regionale ha evidenziato che il numero dei attualmente positivi è sceso da 886 a 847. Sempre nelle ultime 24 ore, in Basilicata, non è stato segnalato alcun decesso per covid-19: il totale delle vittime lucane è quindi fermo a 567. Le persone con il covid ricoverate negli ospedali lucani sono 25 (due in meno di ieri), nessuna delle quali in terapia intensiva.

venerdì 25 giugno 2021

I reperti archeologici sequestrati a Melfi al Polo Museale

I finanzieri del Comando Provinciale di Potenza hanno consegnato al Polo Museale di Melfi, con sede presso il locale Castello Federiciano, 3 reperti archeologici sequestrati nel 2019 durante una perquisizione domiciliare condotta per l’accertamento di reati nel settore della contraffazione di documenti. Nel corso delle operazioni, svolte presso un’abitazione di un pubblico ufficiale a Rapolla (PZ), i finanzieri hanno notato tre vasi di presumibile interesse storico, poiché caratterizzati da decorazioni tipiche dei manufatti risalenti all’antichità. I beni archeologici costituivano complemento d’arredo del soggiorno della casa dell’uomo che è stato denunciato per violazione delle disposizioni contenute nel Codice dei beni culturali e del paesaggio, poiché non è stato in grado di dimostrare la legittimità dell’acquisto. I beni archeologici sono stati consegnati, con il benestare dell’Autorità Giudiziaria, al Polo Museale di Melfi, tornando a fare parte del patrimonio collettivo

Precipita dal terrazzo: a Bari muore 16enne

Una 16enne è morta a Bari dopo essere precipitata dal terrazzo del palazzo di 9 piani dove abitava. A quanto si apprende si sarebbe trattato di un incidente perché la 16enne sarebbe precipitata dopo la rottura del lucernario che stava calpestando. L'episodio è accaduto alle 21.45 di ieri sera nel quartiere Madonnella. Sul posto, oltre al 118 per i soccorsi, sono intervenuti i Carabinieri e la Polizia locale, che ha effettuato i primi rilievi. La pm di turno Desireè Digeronimo ha disposto il sequestro del terrazzo per le verifiche tecniche e, appena riceverà una prima informativa sull'accaduto, aprirà un fascicolo per accertare dinamica ed eventuali responsabilità

Imbrattata targa via dedicata a Francesco Tammone

A Potenza è stata imbrattata la targa dedicata a Francesco Tammone. “Un gesto gravissimo e deprecabile che ha voluto offendere la memoria di un servitore dello Stato, che perse la sua vita svolgendo il proprio sevizio nella nostra Città." Così il sindaco di Potenza Mario Guarente, il quale ha espresso solidarietà alla famiglia di Francesco Tammone e alla Polizia di Stato . Guarente nello stigmatizzare l’atto vandalico ha sottolineato di aver chiesto “alle forze dell’ordine di condurre indagini per individuare i responsabili dell’accaduto, affinché un tale comportamento non resti impunito.

Stellantis. Ieri a Melfi (Pz) attivo delegati Fim Cisl

Focus sull'indotto Stellantis ieri a Melfi con l'attivo dei delegati sindacali della Fim Cisl Basilicata all'indomani della prima riunione del tavolo nazionale sull'automotive e delle assemblee nello stabilimento Stellantis sui progetti annunciati dal gruppo lo scorso 15 giugno. Presente anche il neo segretario della Cisl lucana, Vincenzo Cavallo, che ha illustrato ai delegati della Fim Cisl le ragioni delle manifestazioni unitarie in programma sabato prossimo a Bari, Firenze e Torino. "Abbiamo una priorità nel brevissimo periodo, ovvero scongiurare lo sblocco dei licenziamenti che significherebbe un bagno di sangue per migliaia di famiglie", ha detto Cavallo, per il quale "in questa fase bisogna accelerare e sbloccare gli investimenti, non i licenziamenti". In merito al nuovo corso annunciato da Stellantis durante il vertice della scorsa settimana al Mise, il segretario della Cisl ha detto che "è positivo che Stellantis punti ancora su Melfi, ma ora il governo deve fare da garante affinché gli impegni assunti dal management vengano rispettati". 


Sport. Caiata cede quote all'associazione 1919

La società del Potenza Calcio, che nella prossima stagione parteciperà per il quarto anno consecutivo al campionato di serie C, ha fatto sapere che "il presidente Salvatore Caiata ha ceduto il 15 per cento delle quote del Potenza Calcio all'associazione Potenza 1919", composta da imprenditori e professionisti del capoluogo lucano.  "La società - è scritto nella nota  - dà il benvenuto a tutti i componenti dell'associazione ed esprime soddisfazione ed entusiasmo per un Potenza sempre più targato."

 

Rinnovo del contratto dei lavoratori del gruppo Poste

Per il segretario generale della Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo,  "il rinnovo del contratto nazionale dei lavoratori del gruppo Poste Italiane è una novità importante che va nella direzione auspicata dalla Cisl. Rinnovare i contratti scaduti nel privato e nel pubblico significa infatti tutelare il potere di acquisto delle famiglie e sostenere i consumi per rendere la ripresa economica più robusta.” Il contratto ha validità 2021-2023. "La firma del contratto - afferma il segretario regionale della Slp Cisl, Davide Barbera - premia la tenacia e il senso di responsabilità di tutto il movimento sindacale che non è mai venuto meno ai principi di unitarietà di azione, al fine di salvaguardare gli interessi collettivi di categoria e dei lavoratori che non si sono mai risparmiati, soprattutto nei difficili momenti attraversati, continuando a rendere grande il prestigio di Poste Italiane nell’intero paese".

G20 a Matera: in arrivo 500 delegati

Cinquecento delegati - componenti di 73 delegazioni (31 di Ministeri degli Esteri e 42 di organismi di cooperazione) - e 150 giornalisti sono attesi a Matera, alcuni già dal 28 giugno, in vista della riunione del G20 che si svolgerà il 29 giugno prossimo. Per il sindaco di Matera, Domenico Bennardi "la città dei Sassi si prepara ad uno sforzo organizzativo molto duro che però avrà un impatto economico "diretto" pari a 1,3 milioni di euro."

Covid-19. In Puglia analizzati 6.292 test, 42 positivi

Su 6.292 test per l'infezione da Covid-19 eseguiti in Puglia sono stati registrati 42 casi positivi, con un tasso di positività dello 0,6%: 10 in provincia di Bari, 12 in provincia di Brindisi, 1 nella provincia BAT, 5 in provincia di Foggia, 4 in provincia di Lecce, 8 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 1 caso di provincia di residenza non nota. Non sono stati registrati decessi. Sono  5.312 sono i casi positivi.

Covid-19. In Campania 112 casi positivi su 7.803 tamponi

Sale, in Campania, l'indice di positività. Secondo i dati dell'Unità di crisi della Regione Campania, sono 112 i casi positivi su 7.803 tamponi molecolari esaminati. Se ieri l'indice di contagio era pari a 1,31% oggi sale a 1,43%. Sette i decessi, 3 deceduti nelle ultime 48 ore, 4 deceduti in precedenza ma registrati ieri.


Covid-19. In Basilicata analizzati 673 tamponi: 28 positivi

In Basilicata sono stati 673 gli ultimi tamponi molecolari analizzati: 28 sono risultati positivi al covid-19. Nell'ultimo bollettino sono state registrate le guarigioni di 28 lucani. La task force regionale, ha sottolineato che il numero dei positivi è di 886, inoltre non si è registrato nessun decesso per covid-19: il totale delle vittime lucane è quindi fermo a 567. Le persone con il covid ricoverate negli ospedali lucani sono 27 (quattro in meno di ieri), nessuna delle quali in terapia intensiva. 

giovedì 24 giugno 2021

Coldiretti sulla crisi idrica nel Vulture Alto Bradano

Presidio della Coldiretti ieri davanti al consorzio di bonifica di Gaudiano di Lavello (Pz), per chiedere interventi per fronteggiare la grave carenza idrica  che sta mettendo in difficoltà il settore agricolo lucano. Una crisi provocata dalle alte temperature e dai bassi quantitativi di acqua assegnati al comprensorio, quello  del Vulture-Alto Bradano, che non garantiscono la costanza dell’irrigazione e la messa a regime degli impianti e delle vasche di accumulo. Per il direttore provinciale della Coldiretti, Franco Carbone “occorre intervenire immediatamente se non si vuole vanificare il lavoro di un anno degli agricoltori che, per alcune colture, hanno investito decine di migliaia di euro”.


Archivio blog