lunedì 22 marzo 2021

Cicala su "Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie"

“Con una frase del giudice Paolo Borsellino, pronunciata oltre vent'anni fa, quanto mai attuale, il mio pensiero va a tutte le persone vittime di mafia, alle loro famiglie e alle nuove generazioni perché non dimentichino mai il valore di quanti hanno perso la propria vita per costruire una società basata sui valori della giustizia e dello Stato”. Così il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala, e presidente del Coordinamento delle Commissioni e Osservatori sul contrasto della criminalità organizzata e la promozione della legalità, in occasione della ‘Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie’ istituita il 21 marzo e riconosciuta quale "Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie ”, con una proposta di legge, approvata all’unanimità dalla Camera dei Deputati. Per Cicala "l’evento richiama tutti, in modo particolare le Istituzioni per ricordare che la mafia non è ancora debellata e che occorre l’impegno di tutti noi, giorno per giorno, perché ciò avvenga."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog