Summa: "Inserire i lavoratori dei servizi sanitari nella campagna di vaccinazione"

Per il segretario generale della Cgil Basilicata, Angelo Summa "è inaccettabile che a campagna vaccinale ormai partita da quasi due mesi, finora si è provveduto a somministrare le dosi a tutto il personale sanitario e amministrativo che opera nei presidi ospedalieri lucani e non ai lavoratori dei servizi". La Cgil lucana - aggiunge Summa - "chiede" che "la campagna vaccinale preveda quanto prima un piano dedicato per questa tipologia di lavoratori, affinché i luoghi a maggior rischio di contagio possa diventare davvero Covid free; sarebbe - conclude Summa - un gran passo in avanti nella battaglia contro la pandemia".

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.