venerdì 29 gennaio 2021

Gambardella (Cisl) su ritardi approvvigionamento vaccini anti-covid

"I problemi che si stanno registrando nell'approvvigionamento dei vaccini, uniti al controverso comportamento delle case farmaceutiche, conferma quanta poca visione ci sia stata nelle classi dirigenti nazionali e regionali nel non tutelare il patrimonio della nostra industria chimica." Lo afferma il segretario generale della Cisl Basilicata Enrico Gambardella secondo il quale "anche la Basilicata, un tempo sede di una importante filiera chimica, ha via via perduto terreno per l'incapacità di affrontare il tema della compatibilità ecologica delle produzioni chimiche, preferendo una più sbrigativa strategia di dismissioni che ha lasciato sul terreno un esercito di disoccupati di lunga durata, capannoni vuoti e aree inquinate da bonificare". Per Gambardella "la crisi sanitaria in corso è un monito a ritrovare l'autosufficienza minima nei settori strategici. Non farlo - conclude - significherebbe condannare il paese ad un inesorabile declino."

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog