sabato 23 gennaio 2021

"Ancora piante infette da xylella in Puglia"

Inarrestabile l'infezione causata dalla Xylella in Puglia, con altre 93 piante infette nelle province di Brindisi e Taranto, una epidemia non stop che necessità di un inasprimento delle misure per fermare l'avanzata della malattia e preservi l'area ancora indenne". Coldiretti Puglia, sulla base dei dati di Infoxylella che descrivono - rileva che "l'ennesimo grave scenario in Puglia con 11 ulivi infetti a Cisternino, 2 a Crispiano, 25 a Monteiasi e 54 ulivi e 1 mandorlo a Ostuni, dove salgono a 423 le piante conclamate infette dal secondo semestre 2020". Coldiretti evidenzia infine che l'epidemia di Xylella dal 2013 a oggi ha colpito ottomila chilometri quadrati, con un danno stimabile di oltre 1,6 miliardi euro.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog