venerdì 28 febbraio 2020

Coronavirus: a Capaccio Paestum (Sa) tre persone in quarantena

Sono tre le persone in quarantena a Capaccio Paestum (Sa), a scopo precauzionale. Si parla di persone che sono state in contatto con persone residenti nelle zone considerate focolai del Coronavirus. Come da prassi, dunque, per loro sono scattati i 14 giorni di isolamento. Intanto, buone notizie per il 20enne che era tornato nel Cilento da Codogno: il primo tampone effettuato martedì avrebbe dato esito negativo ed oggi è stato effettuato il secondo tampone, come previsto. Intanto, il giovane, privo di febbre, resta in quarantena con la sua famiglia, nella sua abitazione di Lentiscosa, frazione di Camerota, da domenica scorsa. 
Il Governatore Vincenzo De Luca, infatti, ha disposto la sospensione dei servizi educativi dell’infanzia e delle scuole di ogni ordine e grado, nonché della frequenza dell’attività scolastica di formazione superiore e universitaria su tutto il territorio regionale. L'obiettivo, è consentire la realizzazione di un programma di disinfezione straordinaria dei locali sedi di attività didattiche.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog