mercoledì 13 marzo 2019

Sgominato giro illecito di sostanze dopanti: 12 arresti in tutta Italia

Un vasto giro illecito di sostanze dopanti è stato scoperto dai carabinieri e dalla Procura di Enna e riguarda varie province d’Italia. I carabinieri hanno scoperto un laboratorio nella provincia di Salerno dove venivano prodotte e assemblate sostanze dopanti di tutti i tipi ed è stata trovata anche una piccola serra con una piantagione di marijuana. L’indagine è partita dal monitoraggio dei social network e dei siti web utilizzati anche per la vendita on line di sostanze anabolizzanti e stupefacenti. Il volume d’affari ipotizzato è di circa un milione di euro in tutto. Le accuse per i dodici arrestati a vario titolo: utilizzo o somministrazione di farmaci o di altre sostanze al fine di alterare le prestazioni agonistiche degli atleti, traffico e detenzione di stupefacenti. Tra loro due 24enni campani: uno di Salerno e uno di Agropoli. 
Per il  comandante del reparto operativo dei carabinieri Tutela alla salute Andrea Zapparoli è un risultato raro  perché queste sostanze vengono acquistate per lo più online e vengono importate soprattutto dall’estero e quindi, l’aver trovato in Italia un laboratorio di questo tipo, clandestino ovviamente, è un risultato investigativo di grande rilievo”.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog