mercoledì 14 giugno 2017

Scontro treni a Lecce, aperta inchiesta

È di 10 contusi e 5 feriti, tra cui un macchinista il bilancio di uno scontro frontale tra treni avvenuto a Lecce. Anche questa volta dietro le quinte un errore umano e un binario unico, la collisione si è verificata tra San Donato di Lecce e la frazione di Galugnano e ha riguardato due convogli delle Ferrovie del Sud Est. Tra i feriti la più grave una donna che ha riportato una lesione lacero-contusa alla fronte che è stata suturata. Poteva andare peggio. Uno dei due convogli era fermo al segnale di ingresso della stazione di Galugnano, mentre l'altro - spiegano da FSE - è partito in direzione Lecce non rispettando il segnale rosso. Quindi, un errore umano, così come avvenne sulla Andria-Corato. In attesa che la Procura di Lecce accerti le cause dell'incidente sono scoppiate anche in questo caso le polemiche sulla sicurezza della rete ferroviaria in concessione in Puglia.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog