sabato 19 novembre 2016

Ilva: prosegue progetto di bonifica

Prosegue l'attività di adeguamento ambientale e bonifica all'interno dello stabilimento Ilva di Taranto. Dopo il dissequestro da parte dell'autorità giudiziaria, la società - é detto in una nota - ha potuto avviare, così come previsto dalla prescrizione del Piano Rifiuti, lo smaltimento di 7.400 tonnellate di pneumatici fuori uso (Pfu) stoccati in un'area interna allo stabilimento che si estende su una superficie di oltre 20.000 metri quadri. Ieri è partito il primo camion, con un carico di circa 20.000 chili di Pfu, diretto all'impianto esterno autorizzato allo smaltimento. L'attività proseguirà nei prossimi mesi e dovrebbe concludersi entro luglio 2017. Ilva - informa in una nota l'amministrazione straordinaria - aveva già avviato il progetto di smaltimento delle 25.000 tonnellate di traversine ferroviarie dismesse, che erano state stoccate in un'area interna allo stabilimento sottoposta a sequestro.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog