lunedì 22 febbraio 2016

Gdf: scoperti 25 "furbetti" anche in Basilicata

In Basilicata la Guardia di Finanza ha scoperto 25 persone (i cosidetti furbetti), accusati di aver percepito illecitamente fondi stanziati per combattere la disoccupazione. In particolare, 18 sono stati scoperti in provincia di Potenza e sette in quella di Matera. Gli uomini del nucleo speciale Spesa pubblica e repressione frodi comunitarie hanno lavorato a lungo in collaborazione Invitalia Spa, l'Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa. Grazie ad un incrocio dei dati su oltre 10mila imprese che hanno percepito fondi per 411milioni di euro che sarebbero dovuti esser destinati a promuovere l'auto-impiego delle persone in cerca di lavoro. I fondi doveva servire a dare il via alle necessarie azioni imprenditoriali o di lavoro autonomo. Nel frattempo Invitalia ha già attivato le procedure di revoca dei benefici e le conseguenti iniziative legali per il recupero dei fondi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog