venerdì 22 febbraio 2013

Ilva. Siglato accordo per Cigs, firmano solo Fim e Uilm

Al Ministero del Lavoro è  stato siglato l'accordo per la cassa integrazione in deroga per 600 lavoratori dello stabilimento Ilva di Taranto. L'intesa riguarda i dipendenti che erano già in Cigs dalla fine dello scorso anno e per i quali la cassa integrazione scadrà il 2 marzo prossimo. L'accordo è stato firmato da Fim e Uilm ma non dalla Fiom. E' stata rinviatainvece la discussione sulla nuova procedura Cigs per un massimo di 6.500 dipendenti annunciata dall'Ilva l'altro ieri.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog