venerdì 8 gennaio 2021

Uccise marinaio: il gip respinge richiesta di patteggiamento

Il Gip Romaniello del Tribunale di Salerno ha respinto la richiesta di patteggiamento a un anno e dieci mesia vanzata dalla 42enne di Pontecagnano Faiano accusata di aver investito e ucciso con la sua automobile un marinario, Ernesto Ciancarulo. La donna è accusata di omicidio stradale. Nel bocciare la richiesta del patteggiamento, il giudice ha spiegato che la pena richiesta dalle parti "non appare congrua" in quanto, quella drammatica mattina di fine maggio in via Mar Tirreno, la donna era alla guida della vettura sotto l’effetto di stupefacenti e in stato di ebbrezza. Inoltre viaggiava a velocità eccessiva. Ora è di nuovo tutto in mano alla Procura che potrà richiedere il rinvio a giudizio.



 

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog