giovedì 23 aprile 2020

Nuovo sbarco di migranti in Salento

Aggiungi didascalia
33 migranti appena sbarcati in Salento, lungo il litorale di San Cataldo, marina di Lecce, che sono stati rintracciati a terra dalla Guardia di Finanza. Sono 19 uomini, 4 donne e 10 minori accompagnati, in diversi nuclei familiari, provenienti da Siria, Egitto e Iraq. Una donna, al quinto mese di gravidanza e trovata in forte stato di ipotermia, è stata trasportata al pronto soccorso dell'ospedale Vito Fazzi di Lecce, in ambulanza.   
Dopo la segnalazione giunta alla sala operativa della Croce Rossa di Lecce, i volontari hanno raggiunto, muniti di dispositivi di protezione individuale, la pescheria dove si erano rifugiati dopo lo sbarco i 33 migranti, subito rifocillati e soccorsi con coperte, tute e mascherine, ciabatte. Tutti sono apparsi molto privati dalla traversata e dal maltempo.     Successivamente sono stati trasferiti al centro Don Tonino Bello di Otranto. (Ansa)

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog