giovedì 12 dicembre 2019

Coldiretti: la transumanza è Patrimonio dell'Umanità

Soddisfazione è stata espressa da Coldiretti Basilicata per la decisione del Comitato intergovernativo dell'Unesco riunito a Bogotà, in Colombia, che ha proclamato la transumanza patrimonio culturale immateriale dell'umanità. 
La candidatura della Transumanza, è stata avanzata nel 2017 per tutelare una pratica ancora oggi diffusa sia nel Centro e Sud Italia, dove sono localizzati i Regi tratturi, tra cui anche quelli lucani. “Il voto positivo dell’Unesco – per la Coldiretti Basilicata – certifica il valore della tradizionale migrazione stagionale delle greggi, delle mandrie e dei pastori che, insieme ai loro cani e ai loro cavalli, si spostano dalla pianura alla montagna, percorrendo le vie semi-naturali dei tratturi, con viaggi di giorni e soste in luoghi prestabiliti, noti come ‘stazioni di posta’.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog