giovedì 11 aprile 2019

"Happy Days": operazione della Guardia di Finanza

Risultavano nullatenenti, non presentavano la dichiarazione dei redditi e invece ammassavano ricchezze a danno di ignari malcapitati, clonando carte di credito che permettevano di custodire anche una Ferrari del 2009, del valore di 130mila euro. Alle prime luci dell’alba sessanta militari della Guardia di Finanza di Salerno, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Vallo della Lucania, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre persone e ben diciotto perquisizioni, fra domiciliari e locali, nei confronti di altri dieci indagati, in concorso con i primi, per una frode da oltre 1 milione di euro, realizzata mediante la clonazione e l’illecito utilizzo di migliaia di carte di credito.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog