martedì 18 dicembre 2018

Qualità vita: Taranto terz'ultima

Secondo la classifica stilata da "Il Sole 24 Ore" va male per Taranto, terz’ultima nella graduatoria generale: peggio che nella provincia ionica si vive solo in quella di Foggia e, come detto, a Vibo. A pesare come in macigno è la voce “Affari e Lavoro”, dove Taranto è ultima. La classifica non fotografa tanto la mancanza di occupazione, ma soprattutto la qualità del lavoro, e per ciò che riguarda il nostro territorio il giornale mette in evidenza soprattutto l’elevato gap retributivo che si registra tra uomini e donne, pagate in media il 33% in meno. Sempre in ambito economico, Taranto è a quota 101, ed ultima in Puglia, in merito a “Ricchezza e Consumi”. Migliorano parzialmente le cose se ci si focalizza su “Ambiente e Servizi”: 95esimo posto su 107, e “Demografia”: ottantasettesima posizione. Va un gradino meglio (86esimo posto) se sotto la lente si mette il paragrafo “Giustizia e Sicurezza”, appesantito però dai numeri che inquadrano il fenomeno dei furti d’auto, fenomeno che vede la provincia ionica tra le peggiori del Paese.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog