venerdì 20 luglio 2018

Inchiesta sanità: il Riesame conferma domiciliari per Pittella


Il Tribunale del Riesame conferma la misura dei domiciliari, a carico di Marcello Pittella, disposta dalla Procura della Repubblica di Matera che in un passaggio dell’ordinanza motivava un concreto pericolo di reiterazione dei reati di abuso d’ufficio e falso, senza l’arresto il governatore avrebbe secondo gli inquirenti continuato a favorire i suoi accoliti per un vantaggio di tipo elettorale. Adesso Pittella coi suoi legali vaglierà la strategia da adottare, che potrebbe non escludere il ricorso alla Corte di Cassazione, con un allungamento dei tempi sulle decisioni delle misure cautelari ben oltre i 30 giorni. Il presidente resta sospeso dal suo ruolo in Giunta regionale per effetto della Legge Severino che non consente di ricoprire incarichi ufficiali fino a che non viene risolta la vicenda giudiziaria.



Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog