lunedì 13 marzo 2017

“Le chiavi di casa”: progetto per residenzialità breve

A Potenza è stato presentato in quarta Commissione consiliare il progetto di residenzialità breve “Le chiavi di casa”, ideato per verificare le reali possibilità e capacità di vita autonoma delle persone con disabilità intellettiva. Il progetto, finanziato da Fondazione con il Sud e patrocinato da Comune di Potenza, Comune di Melfi e Fondazione Avisper, ha visto la partecipazione di 6 associazioni: Aipd (Potenza e Vulture), Crescere insieme, H Lettera muta, Peter Pan, Solarmente onlus, Zia Lisa. Durante l’incontro è stato mostrato ai consiglieri un cortometraggio che ha come protagonisti quattro ragazzi che hanno preso parte al progetto e la partecipazione straordinaria di Vincenzo Lauria, noto attore teatrale potentino. Il corto, realizzato da USB Comunicazione che ha curato la comunicazione del progetto, vuole mostrare l’avviamento dei ragazzi verso un’esperienze di residenzialità breve e i loro importanti progressi nell’imparare a pianificare tempi, spazi e risorse per gestire la vita domestica quotidiana in una casa nuova e in assenza dei familiari.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog