mercoledì 16 marzo 2016

Tornano le “Giornate di primavera”

Sono 16 i centri lucani dove - sabato 19 e domenica 20 marzo - beni culturali di particolare pregio saranno visitabili a tutti in occasione della 24/a edizione delle "Giornate di primavera" promosse dal Fondo ambiente italiano (Fai). Il programma dell'iniziativa è stata presentato a Matera. Le località coinvolte sono: Potenza, Matera, Atella, Bernalda, Craco, Ferrandina, Irsina, Nova Siri, Pietragalla, Pisticci, Pignola, Pomarico, San Chirico Raparo, Stigliano, Tricarico e Venosa. Tra i beni aperti ai visitatori spicca quest'anno la chiesa rupestre di Santa Maria della Valle, a Matera.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog