sabato 2 gennaio 2016

Sequestro materiale pirotecnico a Taranto

Settanta chili di materiale esplodente, occultato senza misure di sicurezza nel sottoscala di un palazzo di cinque piani di Taranto, sono stati sequestrati dai carabinieri. In particolare, a seguito di una ispezione condotta con l'ausilio di un artificiere antisabotaggio della Sezione Investigazioni Scientifiche, i militari hanno rinvenuto manufatti, candelotti e batterie di IV e V categoria, in gran parte proveniente dalla Repubblica Popolare Cinese. 
Il materiale è stato sequestrato soprattutto considerata la quantità e la tipologia. 

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog