giovedì 1 ottobre 2015

Condannato a 21 anni per omicidio a Potenza

La Corte d'Assise d'Appello di Potenza ha condannato per omicidio volontario a 21 anni e un mese di reclusione Youssef Bounaim, l'uomo (originario del Marocco, di 39 anni) che nel 2011 uccise un suo connazionale in un bar, nel rione Francioso di Potenza. In primo grado l'uomo fu condannato a 30 anni di reclusione, con le aggravanti della premeditazione e della crudeltà: in appello i giudici hanno ritenuto insussistente quest'ultima.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog