martedì 11 agosto 2015

Chiaromonte (Pz). Il sindaco Viola: ridurre il numero degli immigrati

Il sindaco di Chiaromonte, Valentina Viola, ha scritto al Ministro dell'Interno, Angelino Alfano, per chiedere la riduzione da 70 a 40 degli immigrati ospitati nel centro di prima accoglienza dle paese. A far scattare l'allarme è stata la protesta di sabato scorso nel centro di prima accoglienza: rotte sedie, diventi tavoli e tentato di incendiare alcuni rovi. Chiaromonte ha 1.954 abitanti ma "solo mille effettivamente residenti": in base a un bando dovrebbe avere non oltre 40 ospiti. Il sindaco ha riferito che "nelle ultime settimane si sono verificati due gravi episodi di disordine pubblico nel centro di prima accoglienza".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog