giovedì 19 marzo 2015

Tursi (Mt). Sequestro preventivo per recupero Iva



Su disposizione del gip di Modena, a Tursi (Matera), la Guardia di Finanza ha sequestrato due fabbricati e cinque mobili intestati a un imprenditore accusato di non aver versato l'Iva per oltre 600 mila euro. Il "sequestro preventivo per equivalente" degli immobili (valore di circa 150 mila euro) è stato deciso "per garantire - è scritto in un comunicato diffuso dal Comando provinciale di Matera delle Fiamme Gialle - il recupero da parte dell'Erario di parte dell'Iva non versata".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog