mercoledì 4 marzo 2015

Lavello (Pz): due arresti per furto aggravato di energia elettrica

Con l'accusa di furto aggravato di energia elettrica in concorso, due cittadini romeni conviventi sono stati arrestati a Lavello (Pz) dai carabinieri.
Gli agenti nella loro abitazione hanno scoperto l'allaccio abusivo alla rete dell'energia elettrica: ora sono ai domiciliari.
A Ripacandida (Pz) è stato posto agli arresti domiciliari un uomo di 48 anni, con precedenti penali, che, durante alcuni controlli, ha tentato di aggredire i carabinieri con un coltello di genere vietato.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog