lunedì 20 ottobre 2014

Potenza. Il consigliere comunale Giuzio (FdI) su trascrizione nozze gay

"Il Sindaco di Roma registra sedici matrimoni omosessuali celebrati all’estero e afferma che è «Un giorno normale, per il diritto all’amore». Lo afferma intervenuto il consigliere comunale di Potenza, Giuseppe Giuzio, per il quale si fa demagogia pur sapendo che la legge italiana non ammette la trascrizione delle nozze di persone dello stesso sesso. Per Giuzio quello del sindaco di Roma è, pertanto, un atto illegale non avendo il comune alcuna competenza in merito: sono atti provocatori ma privi di valore giuridico. Seguendo questa strada si rischia, per il consigliere, in una società sempre più priva di valori, di perdere, anche quello della famiglia.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog