Donato Sabia (UilPa) su carcere Melfi

A margine di un sopralluogo effettuato nel carcere di Melfi (Potenza), il segretario regionale aggiunto della Uil Pa Penitenziari, Donato Sabia, ha evidenziato che si tratta "di un istituto degradato e fatiscente. Nella struttura, in evidente stato di abbandono - ha aggiunto - pare che il tempo si sia fermato". Per Sabia l’unica nota positiva è quella dell’avvicendamento proprio del Direttore avvenuto pochi giorni fa “una nota positiva – ha aggiunto - per ridare uno slancio all’istituto in termine di organizzazione del lavoro e adeguamenti strutturali, nell’attesa che l’Amministrazione Centrale provveda a nominare un Dirigente Titolare. La speranza è riposta in alcuni interventi di riqualificazione a cominciare dal settore colloqui/avvocati e Magistrati, fondi già stanziati.

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.