lunedì 20 ottobre 2014

Cercava reperti acheologici con metal-detector: una denuncia a Lavello (Pz)

Stava "setacciando" il terreno con un metal-detector in cerca di reperti archeologici - a Lavello (Pz) - e aveva già acquisito un piccolo "tesoretto" fatto di monete e anfore romane (datate tra il III e il IV secolo avanti Cristo). Nell'ambito di un'operazione denominata "Antica Roma" un uomo di 57 anni è stato sorpreso dai carabinieri e poi denunciato alla Procura di Potenza. I particolari sono stati in una conferenza stampa che si è svolta sabato dal comandante della compagnia di Venosa, il capitano Vincenzo Varriale.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog