giovedì 12 giugno 2014

Bufera sulla Guardia di Finanza, indagato generale originario di Filiano

Arrestato un colonnello della guardia di Finanza, indagati il comandante in seconda, generale Bardi (originario di Filiano), e il suo predecessore in questo incarico, il generale in pensione Spaziante, già coinvolto nell'inchiesta Mose. L'inchiesta, che interessa verifiche fiscali, delegata alla Digos, è dei pm Vincenzo Piscitelli e Henry John Woodcock.  Bardi è indagato per corruzione: i suoi uffici sono stati perquisiti in mattinata dagli agenti della Digos. 
Il generale Vito Bardi - già comandante regionale delle Fiamme gialle in Campania - era stato indagato nel 2011 con le accuse di favoreggiamento e rivelazione di segreto nell'ambito dell'inchiesta sulla cosiddetta P4.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog