venerdì 14 febbraio 2014

Matera. Palazzina vico Piave, fondi alle famiglie sfollate

I nuclei familiari sfollati a seguito del crollo avvenuto lo scorso 11 gennaio della palazzina di vico Piave, a Matera, potranno contare per un periodo di sei mesi su contributi a fondo perduto e non rendicontati per il pagamento del canone di locazione.
E' stato deciso dalla Giunta comunale di Matera. 
Il contributo prevede un sostegno di 200 euro mensili per ogni componente del nucleo familiare, e comunque fino ad un massimo di 600 euro al mese.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog