martedì 10 settembre 2013

Occupazione in Basilicata, il commento del segretario della Uil Basilicata su dati Centro Studi Sintesi

“I dati del Centro Studi Sintesi che segnano l’incremento del 32% negli ultimi cinque anni di disoccupati e sottoccupati, evidenziano che sono necessari interventi sull'occupazione per evitare un preoccupante autunno caldo anche in Basilicata, dove tra il 2007 e il 2012 si sono registrati oltre 18mila disoccupati in più (33%), mentre i sottoccupati sono aumentati di quasi 10mila unità (31%)”. Lo evidenzia in una nota il segretario regionale della Uil Carmine Vaccaro per il quale “la tendenza verso la flessione della cassa integrazione nel mese di agosto è di natura fisiologica, ma a preoccupare è la sostanziale identità con i dati che hanno caratterizzato il 2010, con un maggiore ricorso agli ammortizzatori sociali dall’inizio della crisi.

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog