martedì 19 marzo 2013

Stati generali costruzioni: “Necessarie forme alternative d'intervento”

L'edilizia lucana è in difficoltà per la crisi economica, ma anche per il blocco dei pagamenti delle amministrazioni pubbliche alle imprese: per questo motivo la Regione sta puntando a forme alternative di intervento, tra cui il pro soluto per permettere agli imprenditori di ottenere il credito dalle banche. E' emerso a Potenza nel corso degli Stati generali delle costruzioni. Sindacati e associazioni di categoria, ritengono che ci siano tutte le condizioni "per intervenire così come è stato fatto in altre regioni d’Italia, pagando i crediti delle imprese lucane ed evitandone così il dissesto economico e finanziario".

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog