Contraffazione: nel brindisino operazione della Guardia di Finanza


La Guardia di Finanza di Brindisi ha effettuato un’operazione di sequestro di circa 1.200 cosmetici potenzialmente dannosi per la salute umana. L'operazione rientra in un ampio piano per contrastare la contraffazione e garantire la sicurezza dei prodotti, salvaguardando il Made in Italy. I prodotti sequestrati, rinvenuti in alcuni esercizi commerciali di Brindisi e Mesagne, contenevano la sostanza “Lilial”, bandita dall’Unione Europea dal marzo 2022 secondo il Regolamento UE 1902/2021. La sostanza è considerata pericolosa e tossica secondo l’Agenzia Europea per le Sostanze Chimiche. Due persone sono state segnalate all’Autorità giudiziaria. individuati profumi, bagnoschiuma, deodoranti e fragranze per l’ambiente con composizioni chimiche alterate o occultate. 

Posta un commento

[blogger]

MKRdezign

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Immagini dei temi di Ollustrator. Powered by Blogger.
Javascript DisablePlease Enable Javascript To See All Widget