Operazione Dda Potenza: in carcere quindici persone

Quindici arresti - sette in carcere e otto ai domiciliari - sono stati eseguiti dalla Polizia nell'ambito di un'indagine, coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza, contro il clan Riviezzi di Pignola (Pz). Le persone coinvolte nell'operazione sono accusate, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione tentata e consumata, aggravate dall'agevolazione e dal metodo mafioso, detenzione e porto illegale di arma da fuoco, violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale e false informazione al pm aggravate.

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.