Impiegato postale svuota conti per 200mila euro: arriva la condanna

Ha svuotato i conti correnti postali di alcuni clienti dell'ufficio postale di Trivigno (Pz). Sandor Grosso di 32 anni è stato condannato dal Tribunale di Potenza a sei anni e tre mesi di reclusione, con l'interdizione perpetua dai pubblici uffici. Impiegato dell'ufficio postale di Trivigno, approfittando anche dell'età avanzata di alcuni clienti, ha svuotato i loro conti, impossessandosi di circa 200mila euro. Per l'uomo la Procura della Repubblica di Potenza aveva chiesto la condanna a tre anni e quattro mesi di reclusione.

Tags

Posta un commento

0 Commenti
* Please Don't Spam Here. All the Comments are Reviewed by Admin.